La più grande risorsa online su borghi e turismo
Accedi alla community

Castiglione di Sicilia


Condividi
Il borgo con la sua posizione da cui domina la Valle dell’Alcantara e il Parco dell’Etna, affonda le sue origini nell'età del bronzo. A dominare l'intero abitato è il Castello di Lauria, in cima ad un’altura a mo’ di roccaforte. Ma non solo, la cittadina pullula di monumenti e opere d’arte, in modo particolare di chiese come la seicentesca Chiesa di Sant'Antonio Abate e la Basilica della Madonna della Catena.
  • Borgo con parco
  • Siti UNESCO
  • Area sosta camper
  • Borghi più belli d'Italia
  • Città del vino
  • Città dell'olio
Castiglione di Sicilia   | Boris Stroujko/shutterstock.com
Castiglione di Sicilia
Boris Stroujko/shutterstock.com
La torre (u Cannizzu) e la chiesa di San Vincenzo  |
La torre (u Cannizzu) e la chiesa di San Vincenzo
Il campanile della chiesa di San Marco  |
Il campanile della chiesa di San Marco
La cuba, il più importante esempio in Sicilia di tempietto rustico bizantino   |
La cuba, il più importante esempio in Sicilia di tempietto rustico bizantino
Facciata della basilica della Madonna della Catena  |
Facciata della basilica della Madonna della Catena
Veduta invernale di Castiglione di Sicilia   |
Veduta invernale di Castiglione di Sicilia
Panorama Castiglione di Sicilia   |
Panorama Castiglione di Sicilia
Uno sguardo a Castiglione di Sicilia
Uno sguardo a Castiglione di Sicilia

Eventi

domenica
2
maggio, 2021

La festa di Maria SS. della Catena

Sul borgo

Ubicato su di una collina situata sul versante nord dell’Etna, in mezzo alla Valle del fiume Alcantara, Castigghiuni (in siciliano) affonda le sue origini nell’età del bronzo. Si racconta che quando arrivarono i Greci in Sicilia (nel 750 a.c. circa), risalendo proprio questa valle si ritrovarono di fronte il villaggio dei castiglionesi: Castel Leone. Vi costruirono la rocca, scavata all’interno della roccia, e oggi chiamata Castello di Lauria, dall’ultimo feudatario che occupò la città): un punto d’avvistamento fortificato a controllo dell’unica via d’accesso dell’entroterra siciliano. Nel Duecento sotto la dominazione normanna, arrivò al suo massimo splendore, con la costruzione delle mura e del Cannizzo (U' Cannizzo), una torre di vedetta posta ad una delle estremità del borgo, che si racconta sia stata addirittura spaccata in due da un fulmine. Ancora oggi è possibile ammirarla nella sua suggestiva posizione e cornice: grotte di arenaria sotto di essa, il borgo alle sue spalle. Da qui si domina tutta la valle dell’Alcantara.

Oltre alla rocca e al Cannizzo, merita una visita la Chiesa di Santa Domenica, nei pressi di Castiglione, forse la più importante cuba bizantina presente in Sicilia (VII sec. circa). Testimonianza delle varie culture che si avvicendarono nel dominio della città (non solo greci e normanni, ma anche romani, arabi e svevi) si riflettono ancora oggi nelle tradizioni locali, che non mancano di affascinare il visitatore.

Le tradizioni locali si materializzano attraverso le numerose sagre e feste locali che animano Castiglione e tutta la Valle Alcantara. Come la Festa della Madonna della Catena, che si celebra la prima domenica di maggio. In prossimità del 10 agosto si svolge la tradizionale sagra gastronomica con degustazione dei prodotti tipici del luogo, tra cui alcuni vini unici al mondo, come il Nerello Mascalese e il Carricante.

Borgo di Castiglione di Sicilia
Comune di Castiglione di Sicilia

Città Metropolitana di Catania
Regione Sicilia

Abitanti: 3.215
Altitudine centro: 621 m s.l.m.

il Comune fa parte di: 
I Borghi più belli d'Italia
Città del vino
Città dell'olio
Strada del Vino dell'Etna
Castiglioni d'Italia

Città e siti patrimonio mondiale Unesco  
Sito Unesco: Monte Etna

Aree naturali protette:
Parco dell'Etna
Parco fluviale dell'Alcantara

Il Comune
Piazza Lauria 1 - Tel. 0942-980211

IN AUTO

  • Percorrendo l'autostrada le uscite più vicine al centro di Castiglione di Sicilia sono:
    - Uscita Fiumefreddo (A18 Messina-Catania / Siracusa-Rosolini)
    - Uscita Giardini Naxos (A18 Messina-Catania / Siracusa-Rosolini)
    - Uscita Falcone (A20 Messina-Buonfornello)

IN TRENO

  • Stazione di Taormina
  • Stazione di Giarre-Riposto

IN AEREO

  • Aeroporto di Catania
  • Aeroporto di Reggio Calabria

Dormire, mangiare, comprare...

Hotel Federico II
L'Hotel Federico II è situato all'interno di un palazzo del 1300.
Via Maggiore Baracca 2, Castiglione di Sicilia
Enoteca Regionale per la Sicilia Orientale
Si svolgono degustazioni guidate di vini e di prodotti del territorio attraverso eventi mirati.
Via Edoardo Pantano 46, Castiglione di Sicilia

Dal blog

I cannoli Siciliani devono il loro nome alle canne di fiume cui veniva arrotolata fino a pochi decenni fa la cialda durante la sua preparazione ed è uno dei dolci tipici della pasticceria siciliana. Ingredienti PER I CANNOLI: 800 g farina di riso 200 g farina di mais tipo fumetto 300 g amido di mais (maizena) 10 g xantana 120 g zucchero semolato 15 g ca...
Continua
cos'altro vuoi scoprire?
e-borghi 2019-2020 Tutti i diritti riservati • 3S Comunicazione - P. IVA 08058230965
Corso Buenos Aires, 92 - 20124 Milano | 02 87071950