La più grande risorsa online su borghi e turismo
Accedi alla community

Cisternino


Condividi
Una delle perle della Valle d’Itria, un’area dal valore culturale e naturalistico pregevole per la Puglia. Il piccolo borgo è anche noto per la qualità della sua accoglienza e per il numero di ristoranti a Cisternino dall’elevata qualità in proporzione alla grandezza e all’offerta del territorio dell’entroterra.
  • Agibile ai disabili
  • Area sosta camper
  • Borghi più belli d'Italia
  • Paesi Bandiera Arancione
  • Città Slow
Cisternino  | trabantos/shutterstock
Cisternino
trabantos/shutterstock
Cisternino  | trabantos/shutterstock
Cisternino
trabantos/shutterstock
Cisternino  | trabantos/shutterstock
Cisternino
trabantos/shutterstock
Cisternino  | robertonencini/shutterstock
Cisternino
robertonencini/shutterstock
Cisternino  | GoneWithTheWind/shutterstock
Cisternino
GoneWithTheWind/shutterstock
Cisternino  | GoneWithTheWind/shutterstock
Cisternino
GoneWithTheWind/shutterstock
Santuario della Madonna d'Ibernia  | Angelo D'Amico/shutterstock
Santuario della Madonna d'Ibernia
Angelo D'Amico/shutterstock
Cisternino  | maserrac/shutterstock
Cisternino
maserrac/shutterstock
Chiesa Madre  | Innichen/shutterstock
Chiesa Madre
Innichen/shutterstock
Cisternino  | GoneWithTheWind/shutterstock
Cisternino
GoneWithTheWind/shutterstock
Cisternino  | GoneWithTheWind/shutterstock
Cisternino
GoneWithTheWind/shutterstock
Cisternino  | GoneWithTheWind/shutterstock
Cisternino
GoneWithTheWind/shutterstock
Chiesa di Santa Maria di Costantinopoli  | Stefano Ember/shutterstock
Chiesa di Santa Maria di Costantinopoli
Stefano Ember/shutterstock
Cisternino  | Angelo D'Amico/shutterstock
Cisternino
Angelo D'Amico/shutterstock
Cisternino  | Angelo D'Amico/shutterstock
Cisternino
Angelo D'Amico/shutterstock
Cisternino  | Francesco Loliva/shutterstock
Cisternino
Francesco Loliva/shutterstock
Trulli  | Lois GoBe/shutterstock.com
Trulli
Lois GoBe/shutterstock.com
Cisternino  | Angelo D'Amico/shutterstock.com
Cisternino
Angelo D'Amico/shutterstock.com
Video di Massimo Nalli

Eventi

martedì
4
agosto, 2020

S. Quirico e Giulitta

Sul borgo

Cisternino (Cistraníne in apulo-barese) si affaccia sulla valle d'Itria, nella cosiddetta Murgia dei trulli. Ancora oggi, nella zona di monte Specchia, sui colli di Restano e sulle incolte balze di Serra Amara, si rinvengono utensili preistorici d'ogni genere: punte di zagaglie, lame, raschiatoi e bulini per incidere ossi. Il nome Cisternino deriverebbe dall'eroe eponimo Sturno da Sturno, compagno dell'eroe omerico Diomede, scampati alla guerra di Troia. Egli avrebbe fondato una città vicina che, in seguito, occupata dai Romani, fu chiamata Sturninum, l'attuale Ostuni. Il nome deriverebbe quindi da "Cis-Sturninum", al di qua di Sturni.

Il centro storico è un affascinante esempio di architettura spontanea, dove si trovano meravigliosi trulli perfettamente conservati e palazzi storici, come ad esempio il palazzo del Governatore, il palazzo Vescovile, la torre Capece. Il territorio attorno al borgo è caratterizzato dalla presenza dei Boschi Comunali, la formazione vegetale più grande di tutta la provincia e dalla Ciclovia dell'Acqua, il secondo percorso ciclabile su acquedotto d'Europa. La ciclovia si sviluppa lungo la strada di servizio del canale principale dell'acquedotto tra Locorotondo, attraversando i territori di Cisternino, Ostuni, fino al territorio di Ceglie Messapica, nei pressi della Pineta Ulmo. L'itinerario si snoda nella macchia mediterranea, fuori dal traffico, costeggiando masserie, case rurali, trulli e contradee, apprezzando tutta la bellezza della Valle d'Itria.

Tra le manifestazioni folkloristiche più attese a Cisternino, c'è sicuramente Pasquetta. Chiamata nel dialetto dei suoi abitanti Pasquarèdde, questa festività si svolge presso il Santuario della Madonna d'Ibernia, dove ci si reca con dei dolci tipici (a forma di borsetta con due uova sode per i bambini, con uno a forma di bambola con un uovo sodo per le bambine), chiamato “u churrüchele”, esso porterebbe prosperità e fecondità. Non a caso, quella d'Ibernia è la Madonna della vita, della fertilità e dell'abbondanza. Le sagre più rinomate, invece, che si svolgono tra Cisternino e le sue frazioni, sono: la sagra delle orecchiette e quella del coniglio, che si svolgono nel mese di agosto, e la sagra dell'uva, che si tiene a settembre.

La cucina tipicamente cistranese rispecchia le più classiche tradizioni della gastronomia barese e della Murgia dei trulli con qualche piccola incursione di quella dell'alto Salento. Caratteristiche di questa tradizione paesana sono soprattutto le ricette a base di carne e di verdure, con una particolare predilezione per i piatti a base di selvaggina.


Borgo di Cisternino
Comune di Cisternino
Provincia di Brindisi
Regione Puglia

Abitanti: 11.611
Pop. straniera residente: 323

il Comune fa parte di:
I Borghi più belli d'Italia
Città slow
Paesi bandiera arancione
Città per la pace
Città sane

Il Comune
Via Principe Amedeo 72 - Tel. 0804445211

IN AUTO

  • Da nord: uscire a Bari nord, seguire indicazioni per SS 16 direzione Brindisi, seguire le indicazioni per Cisternino per immettersi sulla SS 379.
  • Da sud: uscita dall’autostrada Brindisi-Lecce, seguire le indicazioni per SS 16 direzione Bari e seguire le indicazioni per Cisternino.

IN TRENO

  • Stazione di Fasano

IN AEREO

  • Aeroporto di Brindisi 
  • Aeroporto di Bari 

Dormire, mangiare, comprare...

Sotto Sopra
Via Cattedrale, 4 - 72017, Ostuni (Brindisi)
12.93 Chilometri da Cisternino

Dal blog

Le Bombette pugliesi sono piccoli involtini di carne di maiale, tipici della Valle d’Itria, in particolare di Cisternino, anche se molti sostengono che le prime Bombette furono preparate a Fasano, in provincia di Brindisi, e poi si diffusero a Cisternino (il paese che più di tutti ne ha fatto un'icona gastronomica), Alberobello, Locorotondo e Martina Franca, nonché in tutto il tarantino. Le Bombette furono chiam...
Continua
È pronta al via la Conferenza "I borghi più belli nell'area del Mediterraneo" che si terrà dal 23 al 26 novembre 2017 a Cisternino. Giunta alla V edizione, la conferenza organizzata dal Comune di Cisternino, in collaborazione con l'Associazione I Borghi più belli d'Italia e la Regione Puglia, sarà incentrata su tematiche come la tutela, recupero e valorizzazione dei centri storici nei piccoli borghi....
Continua
cos'altro vuoi scoprire?
e-borghi 2019-2020 Tutti i diritti riservati • 3S Comunicazione - P. IVA 08058230965
Corso Buenos Aires, 92 - 20124 Milano | 02 87071950