La più grande risorsa online su turismo lento e borghi
Accedi alla Community

Consorzio per la Tutela del Pecorino Romano

Dove comprare a Macomer, Nuoro, Sardegna


Condividi

Il Pecorino Romano, un prodotto nostrano genuino e dal sapore unico: un patrimonio non solo gastronomico, ma anche storico e culturale che è necessario tutelare. Per questo motivo, da 42 anni il Consorzio di Tutela del Pecorino Romano vigila sulla produzione e sul commercio di questo prodotto caseario tutto italiano dalle caratteristiche irripetibili.

Un formaggio dalle antiche radici storiche
Le origini del Pecorino Romano affondano nella notte dei tempi, ma è certamente da più di duemila anni che il latte di pecora viene lavorato per trarne un ottimo formaggio. Infatti, già gli antichi romani ne conoscevano le proprietà nutritive e lo aggiungevano alla razione giornaliera dei loro soldati, per cui si tratta di una tradizione che ha caratterizzato da sempre l'area del Lazio e della Sardegna. Con radici storiche di questa portata, il Pecorino Romano rientra a pieno titolo tra quei prodotti gastronomici che fanno grande il nome del nostro paese anche all'estero.

Un Consorzio per la tutela del Pecorino Romano
Con la mondializzazione dell'economia, nell'arco del Novecento, si è resa sempre più evidente la necessità di proteggere l'originalità di questo prodotto tipico della filiera casearia italiana, al fine di preservarne le caratteristiche specifiche, a dispetto delle imitazioni scadenti e a buon mercato. Tra i suoi scopi principali, quindi, c'è anche la tutela dei produttori del vero Pecorino Romano. Con questo intento nel 1979 è nato il Consorzio del Pecorino Romano che da decenni vigila sulla produzione e sul commercio, tramite il controllo degli agenti vigilatori. Il consorzio ne regola inoltre il riconoscimento DOP, attraverso una rigida regolamentazione tesa a salvaguardarne le proprietà e tramandarle nella loro integrità, vigilando sulla sua denominazione anche all'estero, per evitare le contraffazioni e l'uso improprio del marchio.

Valorizzazione e diffusione del Pecorino Romano
Per apprezzare un alimento, bisogna prima conoscerlo. E uno dei punti chiave dello Statuto del Consorzio sta proprio nella promozione e nella diffusione del consumo del Pecorino Romano, sia nella nostra penisola ma anche a livello internazionale. Per questo il Consorzio prevede attività di promozione su una doppia linea: da una parte sottolinea le origini prettamente italiane del prodotto e celebra la sua località; ma allo stesso tempo ne promuove la diffusione anche all'estero. In realtà, il lavoro del Consorzio va ben oltre la vigilanza e la promozione del Pecorino, perché tutti gli enti di tutela si adoperano per la salvaguardia del nostro stesso patrimonio culturale e, mai come oggi, è diventato fondamentale far conoscere e allo stesso tempo tutelare la nostra identità.

Il Consorzio è aperto dal lunedì al giovedì dalle ore 09.00 alle 17.00 e venerdì dalle dalle 09.00 alle 15.00

Contatta ora Consorzio per la Tutela del Pecorino Romano

Voglio ricevere la newsletter
cos'altro vuoi scoprire?
e-borghi 2019-2022 Tutti i diritti riservati • 3S Comunicazione - P. IVA 08058230965
Via Achille Grandi 46, 20017, Rho (Milano) | 02 92893360