La più grande risorsa online su borghi e turismo
Accedi alla community

Rolle


Condividi
Il borgo agreste di Rolle, frazione di Cison di Valmarino, nel 2004 è divenuto il primo borgo italiano tutelato dal Fondo per l'Ambiente Italiano. Il paese sorge sui colli attraversati dalla Strada del prosecco che collega Conegliano e Valdobbiadene.
  • Agibile ai disabili
  • Borghi più belli d'Italia
  • Paesi Bandiera Arancione
Rolle  | Gianluca Piccin
Rolle
Gianluca Piccin
Rolle  | Marco Florian
Rolle
Marco Florian
Rolle  | FEDELE FERRARA
Rolle
FEDELE FERRARA
Uno sguardo a Rolle
Uno sguardo a Rolle
Video di FAIchannel

Sul borgo

Posizionato sui colli attraversati dalla Strada del prosecco che collega Conegliano e Valdobbiadene, Rolle è divenuto il primo borgo italiano tutelato dal Fondo per l'Ambiente Italiano, nel 2004.
Un piccolo borgo agreste posto a sud di Cison di Valmarino, definita dal poeta italiano Andrea Zanzotto “una cartolina spedita dagli Dei”, per il suo territorio ricco di splendide colline che non ha nulla da invidiare all’entroterra toscano.

Dalla piazzetta del paese si gode di una vista mozzafiato e ciò che non possiamo non visitare è la piccola chiesa intitolata a San Giacomo e a San Filippo, posta nel centro del borgo, su un rialzo raggiungibile attraverso una scalinata. È un edificio di origine antichissima, la cui forma attuale si deve ai lavori di ristrutturazione del XVIII secolo. La facciata a capanna timpanata, che guarda a ovest sulla vallata antistante, è aperta solo da un portale rettangolare e da un rosone e all'interno della chiesa sono conservate opere di Egidio Dall'Oglio. A destra della chiesa si erge il campanile, caratterizzato da un'appuntita cuspide e aperto, a livello della cella campanaria, da una serliana per lato.

Il borgo di Rolle è una meta ideale per il cicloturismo, per passeggiate e per i suggestivi scorci che ne fanno una meta ambita dai motociclisti. In pochi chilometri infatti è possibile raggiungere San Pietro di Feletto, Refrontolo, Arfanta, Corbanese, Conegliano e Sarano o tesori artistici quali il molinetto della Croda, l’Abbazia di Follina, il castello di Conegliano, il castello di Cison di Valmarino, le Grotte del Caglieron di Vittorio Veneto e le cantine di Valdobbiadene.

Borgo di Rolle
Comune di Cison di Valmarino
Provincia di Treviso
Regione Veneto

Abitanti: 2.632
Altitudine centro: 261 m s.l.m.

il Comune fa parte di:
Borghi più belli d'Italia
Paesi Bandiera Arancione

Riconoscimenti
Bandiera arancione - Touring Club Italia

Comune di Cison di Valmarino
Piazza Roma 1 - Cison di Valmarino (TV)
tel: 0438977601

IN AUTO

  • Autostrada A27, uscita Vittorio Veneto Nord, direzione Vittorio Veneto. Dopo qualche chilometro svoltare a destra direzione Revine Lago-Follina-Pieve di Soligo. Proseguire per circa 10 Km.

Dormire, mangiare, comprare...

Agenzia Viaggi GiraMondo
L'Agenzia Viaggi GiraMondo a Pieve di Soligo nasce dalla passione della titolare, Alice Zanette.
Via Cal Bruna, 1/D - 31053 , Pieve di Soligo (Treviso)
6.53 Chilometri da Rolle
cos'altro vuoi scoprire?
e-borghi 2019-2020 Tutti i diritti riservati • 3S Comunicazione - P. IVA 08058230965
Corso Buenos Aires, 92 - 20124 Milano | 02 87071950