La più grande risorsa online su borghi e turismo
Accedi alla community

Predazzo


Condividi
Predazzo è considerato il Giardino geologico delle Alpi, grazie alla più alta concentrazione di varietà geologiche al mondo. Il teritorio è ricco di storia, tradizione e cultura. Fra le passeggiate pianeggianti intorno al paese, è molto suggestiva quella che conduce alla forra di Sottosassa, dove si possono ammirare le cascatelle del Travignolo sotto le pareti porfiriche attrezzate per l’arrampicata sportiva.
  • Borgo in montagna
  • Borgo con parco
  • Area sosta camper
Predazzo  | Sirio Blue Film
Predazzo
Sirio Blue Film
Predazzo, Centro Storico  | Alberto Campanile
Predazzo, Centro Storico
Alberto Campanile
Predazzo, balcone fiorito  | Alberto Campanile
Predazzo, balcone fiorito
Alberto Campanile
Predazzo  | Mauro Morandini
Predazzo
Mauro Morandini
Predazzo, Municipio  | Alberto Campanile
Predazzo, Municipio
Alberto Campanile
Predazzo, Museo Geologico delle Dolomiti  | Alberto Campanile
Predazzo, Museo Geologico delle Dolomiti
Alberto Campanile
Predazzo  | Alberto Campanile
Predazzo
Alberto Campanile
Predazzo  | visitfiemme.it
Predazzo
visitfiemme.it
Predazzo, Desmontegada de le vache  | visitfiemme.it
Predazzo, Desmontegada de le vache
visitfiemme.it
Predazzo, Desmontegada de le vache  | Cainelli
Predazzo, Desmontegada de le vache
Cainelli
Predazzo, sullo sfondo il Latemar  | Alberto Campanile
Predazzo, sullo sfondo il Latemar
Alberto Campanile
Il Latemar visto tra il Rifugi Passo Feudo e Torre di Pisa  | Alberto Campanile
Il Latemar visto tra il Rifugi Passo Feudo e Torre di Pisa
Alberto Campanile
Predazzo, Passo Feudo Ski Center Latemar  | Federico Modica
Predazzo, Passo Feudo Ski Center Latemar
Federico Modica
Predazzo, Ski Area Bellamonte-Lusia  | Federico Modica
Predazzo, Ski Area Bellamonte-Lusia
Federico Modica
Predazzo  | Mauro Morandini
Predazzo
Mauro Morandini
Predazzo  | Ciani
Predazzo
Ciani
Predazzo, affresco  | Alberto Campanile
Predazzo, affresco
Alberto Campanile
Predazzo, Chiesa SS  Filippo e Giacomo  | Alberto Campanile
Predazzo, Chiesa SS Filippo e Giacomo
Alberto Campanile
Predazzo  | Alberto Campanile
Predazzo
Alberto Campanile
Predazzo, Parco del Paneveggio  | Pietro Masturzo
Predazzo, Parco del Paneveggio
Pietro Masturzo
Predazzo, Verso il Latemar e Rifugio Torre di Pisa  | orlerimages.com
Predazzo, Verso il Latemar e Rifugio Torre di Pisa
orlerimages.com
Predazzo  | Sirio Blue Film
Predazzo
Sirio Blue Film
Predazzo  | orlerimages.com
Predazzo
orlerimages.com
Uno sguardo a Predazzo
Uno sguardo a Predazzo

Sul borgo

Predazzo (Pardàc in dialetto predazzano cioè Prato grande) è considerato il Giardino geologico delle Alpi, perché vanta la più alta concentrazione di varietà geologiche al mondo. Specialmente nella zona dei "Canzòncoli", dove per il contatto fra rocce sedimentarie e rocce vulcaniche, si sono prodotti dei singolari fenomeni di cristallizzazione. Il teritorio è ricco di storia, tradizione e cultura. Nella piazza centrale è possibile visitare il Museo Geologico delle Dolomiti per ammirare una straordinaria raccolta di rocce minerali e fossili, ma anche pubblicazioni scientifiche che testimoniano gli studi sulla formazione delle Dolomiti. Il centro storico, dominato dalla chiesa neogotica dei Santi Filippo e Giacomo (eretta nel 1870), conserva numerose vecchie case, alcune delle quali sono decorate da affreschi. La chiesa più antica è quella di S. Nicolò che risale al Cinquecento.

Fra le passeggiate pianeggianti intorno al paese, è molto suggestiva quella che conduce alla forra di Sottosassa, dove si possono ammirare le cascatelle del Travignolo sotto le pareti porfiriche attrezzate per l’arrampicata sportiva. Seguendo la Valmaggiore, si incontra il Bosco che Suona, dove gli abeti di risonanza sono stati “battezzati” da musicisti di fama internazionale. Camminando lungo il sentiero geologico del Doss Capèl, tra il passo Feudo e l’Alpe di Pampeago (2.000-2.200 m. slm.) si incontrano spiagge e fondali marini, conchiglie e stelle di mare che vissero prima dei dinosauri, ma anche lave, ceneri e lapilli dell’antico vulcano di Predazzo. Rappresenta un punto di riferimento per gli escursionisti che s’inoltrano nel territorio dolomitico, dalle Pale di San Martino, al Latemar, al Catinaccio. Dal paese partono passeggiate adatte a tutte le gambe, come quella che conduce alla forra di Sottosassa, dove si possono ammirare le cascatelle del Travignolo, sotto le pareti porfiriche attrezzate per l’arrampicata sportiva.

Predazzo è inoltre un’importante stazione turistica in ogni stagione dell’anno, con una piscina pubblica e attrezzati impianti di risalita che conducono nel carosello dello Ski Center Latemar e nella Ski Area Bellamonte-Alpe Lusia. Oltre a essere attraversata della pista da fondo della Marcialonga, è sede dello Stadio del Salto sugli Sci. I famosi trampolini dello Stadio del Salto Dal Ben di Predazzo hanno ospitato per tre volte i Campionati del Mondo di Sci Nordico. La famosa pista da fondo della Marcialonga d’estate si trasforma in una lunga pista ciclabile pianeggiante, dalla quale partono i sentieri per la mountain bike e tour panoramici per il cicloturismo.

In direzione passo Rolle-San Martino di Castrozza, a 6 Km. da Predazzo, si trova il piccolo borgo di Bellamonte, luogo di soggiorno estivo e di sport invernali, in bellissima posizione, dominato dalle cime del Colbricòn, Cece, e dalle Pale di San Martino. Sparse nei prati sono numerose le tipiche case di legno, noti quali "Tabià di Bellamonte". La località è una buona base di partenza per escursioni verso la Cima di Lusia e altre cime della catena del Lagorai.

Borgo di Predazzo
Comune di Predazzo

Provincia di Trento
Regione Trentino Alto Adige

Abitanti: 4.536
Altitudine centro: 1018 m s.l.m.

Sito Unesco: Le Dolomiti

il Comune fa parte di:
Itinerari verdi ciclabili - Greenways
Città e siti patrimonio mondiale Unesco
Comunità Montana Val di Fiemme

Aree naturali protette:
Parco naturale Paneveggio - Pale di San Martino

Il Comune
Piazza SS. Filippo e Giacomo 3 - Tel. +39 0462 508211

IN AUTO

  • Percorrendo l'autostrada le uscite più vicine al centro di Predazzo sono:
    - Uscita Egna - Ora - Termeno (A22 Brennero-Modena)
    - Uscita Bolzano Nord (A22 Brennero-Modena)

IN TRENO

  • Stazione di Ora
  • Stazione di Egna-Termeno

IN AEREO

  • Aeroporto di Treviso

Dormire, mangiare, comprare...

Predazzo è sul numero 15 della nostra rivista digitale e-borghi travel.
Sfogliala ora gratis!

Eventi

domenica
25
luglio, 2021

San Giacomo

Dal blog

E’ una tradizione antica, quella degli strangolapreti alla trentina, che risale all’epoca del Concilio di Trento. Secoli dopo, gli strangolapreti sono ancora in auge sulle tavole della regione: un’icona di gusto, realizzata un tempo con quanto a disposizione in cucina, diventata ora un primo prelibato. Gustosi gnocchi di pane e spinaci che si possono preparare in anticipo e conservare in frigorifero, l’ideale durante la stagione estiva per avere sempre a disposizione un piatto pronto – da cuocere, certo &ndas...
Continua
cos'altro vuoi scoprire?
e-borghi 2019-2020 Tutti i diritti riservati • 3S Comunicazione - P. IVA 08058230965
Corso Buenos Aires, 92 - 20124 Milano | 02 87071950