La più grande risorsa online su borghi e turismo
Accedi alla community

Aggius


Condividi
Il caratteristico panorama è certamente uno dei più belli della Sardegna: Aggius appare immerso tra rocce granitiche dalle forme strane e bizzarre, muretti a secco, boschi secolari di lecci, di sughere, macchia mediterranea, pascoli e vigneti, ai quali il mutare delle stagioni conferisce aspetti e colorazioni variegate e pittoriche.
  • Agibile ai disabili
  • Borghi autentici d'Italia
  • Paesi Bandiera Arancione
Aggius, Centro Storico  | Tonio Bianco
Aggius, Centro Storico
Tonio Bianco
Aggius  | Massimo Campanari/shutterstock
Aggius
Massimo Campanari/shutterstock
Aggius, Venerdì Santo  | Franco Ruiu
Aggius, Venerdì Santo
Franco Ruiu
Aggius  | Massimo Campanari/shutterstock
Aggius
Massimo Campanari/shutterstock
Aggius, Zuppa gallurese  | Tonio Bianco
Aggius, Zuppa gallurese
Tonio Bianco
Aggius, Pasqua  | Tonio Bianco
Aggius, Pasqua
Tonio Bianco
Aggius  | Maurizio Biso/shutterstock
Aggius
Maurizio Biso/shutterstock
Rocce del ghiacciaio ad Aggius - Valle della Luna  | Ilona Koeleman/shutterstock
Rocce del ghiacciaio ad Aggius - Valle della Luna
Ilona Koeleman/shutterstock
Aggius, Chiesa campestre di San Pietro di Ruda  | Andrea Altea
Aggius, Chiesa campestre di San Pietro di Ruda
Andrea Altea
Aggius  | Massimo Campanari/shutterstock
Aggius
Massimo Campanari/shutterstock
Aggius  | Massimo Campanari/shutterstock
Aggius
Massimo Campanari/shutterstock
Aggius, Panorama da Via Roma  | Silvia Fiorentino - e-borghi Community
Aggius, Panorama da Via Roma
Silvia Fiorentino - e-borghi Community
Aggius, Chiesa di San Lussorio  | Silvia Fiorentino - e-borghi Community
Aggius, Chiesa di San Lussorio
Silvia Fiorentino - e-borghi Community
Video di ISOLA LIVE

Sul borgo

Il borgo di Aggius sorge nella storica regione della Gallura, in Sardegna, ai piedi della seghettata cresta montuosa detta Monti di Aggius. Il panorama che si può ammirare da qui si estende dall’Asinara sino all’arcipelago della Maddalena e alla Costa Smeralda. In giornate limpide si possono ammirare le ventilate Bocche di Bonifacio e la vicina Corsica con le riconoscibili falesie di Capo Pertusato.

Le origini del borgo risalgono all’epoca preistorica, ma fu solo con la dominazione spagnola, che ne prese possesso nel Duecento circa, ad influenzare dialetti, tradizioni, usi e costumi locali in modo estremamente marcato. Questo dominio durò circa 400 anni, fino a quando nel 1720 Aggius passò sotto il dominio dei Savoia. Aggius viene ricordato nella prima metà del Seicento come centro di falsari. La “zecca” si sarebbe trovata su uno dei suoi monti, che per questo fu chiamato Fraili (fucina del fabbro). Pochi conoscono il curioso fatto avvenuto nel 1848, quando Aggius divenne Repubblica per quarantotto ore, investita da quel movimento che in Europa prese il nome di “primavera dei popoli”.

Nel centro storico del paese, l’elemento predominante è il granito a vista, presente nelle murature degli edifici e nelle pavimentazioni di vie, vicoli e piazzette. I toponomi hanno conservato antiche denominazioni: l‘Aldia (posto di guardia, casello daziario), Paràula, Speslunga, Lu Cunventu e Piazza di li Baddhi (Piazza delle danze). Da non perdere il Museo Etnografico “Oliva Carta Cannas", dedicato all'ambiente domestico e alla quotidianità, e il Museo del Banditismo.

La gastronomia gallurese, infine, utilizza prodotti locali, frutto della terra e dell’allevamento. Il piatto tipico più conosciuto e celebrato di Aggius è la zuppa gallurese (la suppa cuata), preparata con fette di pane raffermo, alternate a fette di formaggio fresco, formaggio grattugiato, mescolato con prezzemolo e un pizzico di pepe. Altri piatti tipici sono: gli gnocchetti (li ciusoni), i ravioli di ricotta o formaggio (li bruglioni);  la faa oglia preparata con bacelli interi di favette fresche, lardo salato e carne di maiale. Dai latticini invece nasce la mazzafrissa (panna mantecata con semola). Tra i dolci ricordiamo l’azzuleddi, treccine di pasta e le frittelle, li frisgioli longhi.  

Borgo di Aggius
Comune di Aggius
Provincia di Sassari 
Regione Sardegna

Abitanti: 1.523
Altitudine centro: 514 m s.l.m.

il Comune fa parte di:
Borghi Autentici d'Italia
Paesi Bandiera Arancione
Unione Alta Gallura

Riconoscimenti
Bandiera Arancione - Touring Club Italiano

Il Comune
Via Pasquale Paoli 39 - Tel. +39 0796-21060

IN TRENO

  • Stazione di Olbia
  • Stazione di Ozieri Chilivani

IN AEREO

  • Aeroporto di Olbia-Costa Smeralda 
  • Aeroporto di Alghero

Dormire, mangiare, comprare...

Eventi

domenica
16
maggio, 2021

Festa di mezu maggju

mercoledì
23
giugno, 2021

Nascita di San Giovanni

domenica
3
ottobre, 2021

Santa Vittoria

Dal blog

cos'altro vuoi scoprire?
e-borghi 2019-2020 Tutti i diritti riservati • 3S Comunicazione - P. IVA 08058230965
Corso Buenos Aires, 92 - 20124 Milano | 02 87071950