La più grande risorsa online su borghi e turismo
Accedi alla community

Brolo


Condividi
La storia del borgo è legata a quella del Castello, collocato su un’incantevole promontorio a piccolo sul mare, intorno al quale ruota la leggenda dello Scoglio del Pianto. A Brolo è possibile accedere attraverso due porte per ammirare il centro storico, che condurrà chi la visita indietro nel tempo di molti secoli. All’interno del centro del borgo, si possono ammirare le antiche garitte, le mura di origine cinquecentesca e il primo nucleo abitativo del borgo.
  • Borgo di mare
  • Borgo con castello
La spiaggia  | Gandolfo Cannatella/shutterstock.com
La spiaggia
Gandolfo Cannatella/shutterstock.com
Brolo  | leoks/shutterstock.com
Brolo
leoks/shutterstock.com
Torre delle Ciavole tra Brolo e Gioiosa Marea  | Roberto La Rosa/shutterstock.com
Torre delle Ciavole tra Brolo e Gioiosa Marea
Roberto La Rosa/shutterstock.com
Brolo  | @valentinabolgia
Brolo
@valentinabolgia
Dal belvedere di Capo d'Orlando  | Giulio Tellarini - e-borghi Community
Dal belvedere di Capo d'Orlando
Giulio Tellarini - e-borghi Community
Veduta dal Castello di Brolo  | Giulio Tellarini - e-borghi Community
Veduta dal Castello di Brolo
Giulio Tellarini - e-borghi Community
Castello di Brolo, Interni  | Giulio Tellarini - e-borghi Community
Castello di Brolo, Interni
Giulio Tellarini - e-borghi Community
Il profumo delle Eolie dal Castello di Brolo  | Giulio Tellarini - e-borghi Community
Il profumo delle Eolie dal Castello di Brolo
Giulio Tellarini - e-borghi Community
Castello di Brolo, Sala degli Stemmi  | Giulio Tellarini - e-borghi Community
Castello di Brolo, Sala degli Stemmi
Giulio Tellarini - e-borghi Community
Castello di Brolo con albero  | Giulio Tellarini - e-borghi Community
Castello di Brolo con albero
Giulio Tellarini - e-borghi Community
Video di Video Flight

Sul borgo

Il borgo di Brolo (Brolu in siciliano) è situato lungo la costa tirrenica, in Sicilia, e circondato dalla catena montuosa dei Nebrodi. Il territorio è caratterizzato da superfici destinate all'agricoltura, principalmente agrumeti, la specie più diffusa è il limone (Citrus limon), di esso la coltivazione predominante è il Femminello Comune da cui si è originata, a causa delle caratteristiche del microclima locale, la cultivar del Femminello di Brolo, denominato 'u Cucuzzaru. Occasionalmente tra gli agrumi sono inserite piante di ulivo, che apparentemente servono per soddisfare il bisogno di olio dei singoli proprietari, ma che in passato univano all'utilità principale di alberi frangivento, quella di confine di proprietà. In prossimità delle sparse abitazioni ritroviamo consociate agli agrumi, varie specie di alberi da frutto ed alcuni appezzamenti di terreno destinati ad orti, che soddisfano le esigenze delle singole famiglie.

La storia dell'antico originario borgo medioevale nasce e si sviluppa intorno al Castello, costruito quasi a picco sul mare, il maniero dominava un vasto tratto della costa tirrenica, proteggendo le spiagge sottostanti dalle incursioni piratesche. Questo edificio adibito al controllo della costa, unitamente al villaggio di pescatori era conosciuto, in epoca normanna, con il termine Voab, toponimo lasciato in eredità dalla precedente dominazione araba ed il cui significato è Rocca marina. Il porto di Brolo era il solo presente in questo tratto di litorale, segnalato dal geografo Edrisi nel 1154 con il nome di Marsa Daliah (il porto della vite) quasi sicuramente era protetto da una iniziale costruzione adibita all'avvistamento delle navi saracene. L'espansione di Brolo avviene gradualmente; nel XVII secolo nella breve pianura, sottostante il castello, si sviluppa il centro abitato con la Chiesa Madre fatta costruire da Ignazio Vincenzo Abate, marchese di Longarino e Signore di Brolo, nel 1764, ed infine l'edificazione, lungo la strada regia, di alcuni palazzetti ottocenteschi definiscono il profilo urbano del paese.

Comune di Brolo
Provincia di Messina

Regione Sicilia

Abitanti: 5.783
Altitudine centro: 8 m s.l.m.

il Comune fa parte di:
I Borghi più belli d'Italia
Borghi marinari

Comune
Via Dante - Tel. 0941-565371

IN AUTO

  • Percorrendo l'autostrada le uscite più vicine al centro di Brolo sono:
    - Uscita Brolo - Capo d'Orlando Est (A20 Messina-Buonfornello)
    - Uscita Rocca di Capri Leone (A20 Messina-Buonfornello)

IN TRENO

  • Stazione di Capo D'orlando 
  • Stazione di Patti - S. Piero Patti

IN AEREO

  • Aeroporto di Reggio Calabria 
  • Aeroporto di Catania

Eventi

domenica
13
settembre, 2020

Festa della Madonna Addolorata Luminaria del Lacco

giovedì
25
marzo, 2021

Maria SS. Annunziata

Dal blog

Il castello di Brolo, la cui costruzione risale al X secolo d.C., è situato su un incantevole promontorio a picco sul mare nella città metropolitana di Messina. L’edificio in epoca normanna era conosciuto con il nome Voab, il cui significato è “Rocca marina”, in virtù della sua posizione geografica e strategica. Infatti, con la sua magnifica torre, domina il borgo medievale sottostante. Del complesso originario d...
Continua
cos'altro vuoi scoprire?
e-borghi 2019-2020 Tutti i diritti riservati • 3S Comunicazione - P. IVA 08058230965
Corso Buenos Aires, 92 - 20124 Milano | 02 87071950