La risorsa online sul turismo lento e borghi italiani
Accedi alla Community

Bagnoli del Trigno


Borgo situato a ridosso di un massiccio roccioso che si staglia tra il fiume Trigno e il torrente Vella. Si divide in due zone, “Terra di sotto” e “Terra di sopra”. Bagnoli del Trigno è chiamata dialettalmente “La Preta” ed è uno tra i più pittoreschi comuni del Molise da meritarsi l’appellativo di “Perla del Molise”, questo perché il centro abitato si snoda attorno ad una ripida roccia su cui padroneggia l’antico castello.
  • Borgo in montagna
  • Borgo con parco
  • Borgo con castello
Bagnoli dei Trigno  |
Bagnoli dei Trigno
Bagnoli dei Trigno  | Domenicangelo Filacchione
Bagnoli dei Trigno
Domenicangelo Filacchione
Bagnoli dei Trigno  | Domenicangelo Filacchione
Bagnoli dei Trigno
Domenicangelo Filacchione
Bagnoli dei Trigno  | Domenicangelo Filacchione
Bagnoli dei Trigno
Domenicangelo Filacchione
Bagnoli dei Trigno  |
Bagnoli dei Trigno
Bagnoli dei Trigno  |
Bagnoli dei Trigno
Bagnoli dei Trigno  |
Bagnoli dei Trigno
Bagnoli dei Trigno  |
Bagnoli dei Trigno
Bagnoli del Trigno  | GybasDigiPhoto/shutterstock
Bagnoli del Trigno
GybasDigiPhoto/shutterstock
Uno sguardo a Bagnoli del Trigno
Uno sguardo a Bagnoli del Trigno

Sul borgo

Le origini di Bagnoli del Trigno (Vagnuolë in molisano) sono ignote e si fanno risalire a diverse leggende, secondo le quali Bagnoli sarebbe stata fondata da un Duca che si abbeverò nelle acque del Trigno, in un'altra con la costruzione di agglomerati urbani intorno a una sorgente termale (Balneoli, da cui il nome) e infine da alcune tribù per trovare riparo dalle invasioni barbariche.

Le prime notizie storiche risalgono al medioevo, quando il feudo era parte del Contado del Molise. Successivamente, dopo una serie di passaggi di proprietà anche tra signori francesi e spagnoli, diventa parte del Regno di Napoli e successivamente del Regno d'Italia.

Con il novecento il paese ha visto un forte spopolamento a causa dell'emigrazione, soprattutto a Roma dove molti bagnolesi svolgono il lavoro di tassisti.

Meritano sicuramente una visita la Chiesa di San Silvestro, il Castello San Felice e la Pandetta di Sprondasino.

Le attività principali della città sono l'agricoltura e la pastorizia, ma negli ultimi anni sono sorte diversi tipi di attività come quelle edili, dell'industria dell'acqua e dell'artigianato con la lavorazione delle pietre.

Comune di Bagnoli del Trigno
Provincia di Isernia
Regione Molise

Abitanti: 675 bagnolesi
Altitudine centro: 660 m s.l.m.

Il Comune
Via Guglielmo Marconi 88 - Tel. +39 0874 870107

= distanze in linea d'aria

IN AUTO

  • Da Nord e da Sud: Dall'autostrada Adriatica A14 in direzione di Pescara uscire a Montenero di Bisaccia/Vasto Sud/San Salvo, immettersi sulla SS 650 (Fondo Valle Trigno) in direzione di Isernia, uscire in direzione di Bagnoli del Trigno (SP 15).
  • Da Isernia: Prendere la SS 85, continuare sulla SS 17, svoltare sulla SS 650 in direzione di San Salvo, svoltare in direzione di Bagnoli del Trigno (SP 15).
  • Da Campobasso: Prendere la SS 87 (strada statale Bifernina), continuare sulla SS 647 dir B, SS 647, proseguire sulla SP 139 in direzione di Fossalto, continuare sulla SP 74 in direzione di Bagnoli del Trigno.
  • Da Napoli: Prendere l’autostrada del Sole A1 Roma - Napoli, uscire al casello di Caianello, seguire le indicazioni per Isernia, SS 85, continuare sulla SS 17, svoltare sulla SS 650 in direzione di San Salvo, svoltare in direzione di Bagnoli del Trigno (SP 15).
  • Da Roma: Dall'autostrada del Sole A1 uscire a San Vittore, seguire la direzione Venafro sulla SS 6, a Venafro continuare sulla SS 85, proseguire sulla SS 17 in direzione di Isernia, svoltare sulla SS 650 in direzione di San Salvo, svoltare in direzione di Bagnoli del Trigno (SP 15).

IN TRENO

  • Stazione ferroviaria di Isernia

IN AEREO

  • Aeroporto di Pescara 
  • Aeroporto di Foggia
  • Aeroporto di Napoli 
  • Aeroporto di Roma Ciampino
  • Aeroporto di Roma Fiumicino

VIA MARE

  • Porto di Termoli 
  • Porto di Pescara
  • Porto di Napoli 

  • Mercato settimanale: ogni giovedì, in centro;
  • Carnevale - Sfilata dei carri associati ai Mesi;
  • Periodo Natalizio - 'Ndocce. Torce simili a quelle di Agnone che sfilano per le strade del borgo;

Eventi

martedì
20
agosto, 2024

San Vitale - Santo Patrono

mercoledì
21
agosto, 2024

Festa di Sant'Antonio

martedì
27
agosto, 2024

Festa della Madonna di Fatima

domenica
8
settembre, 2024

Festa della Madonna di Vallebruna

mercoledì
9
ottobre, 2024

Fiera di Sant'Emidio

giovedì
8
maggio, 2025

Fiera di San Michele

lunedì
16
giugno, 2025

Fiera della Madonna dei Miracoli

cos'altro vuoi scoprire?
e-borghi 2019-2024 Tutti i diritti riservati • 3S Comunicazione - P. IVA 08058230965
Via Achille Grandi 46, 20017, Rho (Milano) | 02 92893360