La più grande risorsa online su borghi e turismo
Accedi alla community

Neive


Condividi
Neive è uno splendido borgo medievale situato nelle Langhe Occidentali fra Barbaresco e Castiglione delle Lanze. La parte più antica del paese è edificata su di un poggio, mentre la più recente, nota come Neive Borgonuovo, si estende nel pianoro sottostante, attraversato dal Torrente Tinella. Per la ricchezza dei vigneti e del commercio, l’importanza strategica e la bellezza del luogo, Neive “alta” fu da sempre scelta come residenza della nobiltà terriera e della ricca borghesia.
  • Borgo con torri
  • Siti UNESCO
  • Agibile ai disabili
  • Area sosta camper
  • Borghi più belli d'Italia
  • Città del vino
Neive   | Federico Nannerini
Neive
Federico Nannerini
Neive   | Federico Nannerini
Neive
Federico Nannerini
Neive   | @theycallmealice.b
Neive
@theycallmealice.b
Neive   |
Neive
Neive   |
Neive
Neive   |
Neive
Uno sguardo a Neive
Uno sguardo a Neive
Neive, Settembre 2018. 
La foto ritrae uno dei Borghi più belli d'Italia; il comune di Neive che è stato recentemente inserito in questa lista gode di un delizioso centro storico affacciato sia sulle Langhe che sulle Alpi.   | Carola Ferrero - e-borghi Community
Neive, Settembre 2018. La foto ritrae uno dei...
Carola Ferrero - e-borghi Community
Neive enoteca come ai vecchi tempi.  | Walter Iannello - e-borghi Community
Neive enoteca come ai vecchi tempi.
Walter Iannello - e-borghi Community
Neive torre dell’orologio .  | Walter Iannello - e-borghi Community
Neive torre dell’orologio .
Walter Iannello - e-borghi Community

Eventi

martedì
29
settembre, 2020

Festa di San Michele

Sul borgo

Il centro storico di Neive conserva un impianto medievale, fatto di stradine acciottolate che salgono verso la Torre dell'Orologio e di eleganti palazzi in cotto. Pare debba il proprio nome alla gens Naevia, nobile famiglia romana della quale fu un possedimento: intorno al 100 a.C. era già un insediamento romano significativo, attraversato dalla via Aemilia Scauri, così chiamata dal nome del suo costruttore, il console Emilio di Scauro. Nel Medioevo vi fu eretto un castello fortificato (di cui rimane oggi solo una torre quadrangolare) e nei suoi pressi venne costruito un monastero di monaci benedettini provenienti dall'abbazia di Fruttuaria nel territorio di San Benigno Canavese. Del centro, che si addensa nella parte alta, rimangono alcune vestigia del ricetto, anche se l'antico castello andò precocemente distrutto nel 1276, nel corso di una delle tante guerre tra loro i Comuni di Asti ed Alba.

Dell'antico borgo si è mantenuta l'atmosfera in virtù dalle tortuose stradine acciottolate che si dispongono ad anelli attorno alla sommità dell'altura o che salgono verso la Torre dell'Orologio (XIII secolo), simbolo dell'antica municipalità. Il cuore del borgo è rappresentato da Piazza Italia: quasi un salotto settecentesco nel quale si affacciano soprattutto le sedi amministrative del paese. Si nota subito un palazzo bianco - l'antico Palazzo del Municipio - con archi e lesene slanciate, che reca in alto, sotto l'orologio, un vistoso stemma comunale. Le strade che conducono a Neive attraversano il paesaggio tipico delle Langhe, fatto da bianche colline coltivate a vite: siamo in una zona di produzione di grandi vini.

Neive è infatti anche meta di visite alle proprie aziende vinicole, spesso ospitate in dimore signorili, come il settecentesco Palazzo dei Conti di Castelborgo. Quattro sono i tipi di vini che si producono sulle colline neivesi: Barbera e Dolcetto d'Alba, Barbaresco e Moscato d'Asti. 

Borgo di Neive
Comune di Neive
Provincia di Cuneo
Regione Piemonte

Abitanti: 3.405
Altitudine centro: 308 m s.l.m.

il Comune fa parte di:
I Borghi più belli d'Italia
Borghi Sostenibili del Piemonte
Città del vino

Riconoscimenti
Paesaggi vitivinicoli del Piemonte - Langhe, Roero e Monferrato
Bandiera Arancione - Touring Club Italiano

Il Comune
Piazza Italia 1 - Tel. +39 0173 67004

IN AUTO

  • Da Alba: Prendere la SP 3 per Asti verso Pertinace / Tre Stelle / Barbaresco / Mango e poi giungere a destinazione.
  • Da Torino: Prendere la SS 29 fino a Vezza e poi Strada Statale 231 ,direzione Asti, fino all’incrocio di Castagnito (località Baraccone), poi proseguire sulla Strada Provinciale 3 sino a giungere a destinazione.
  • Autostrada A 21 con uscita Asti est e proseguimento su Autostrada A 33 Asti - Cuneo (direzione Cuneo ) con uscita a Castagnito (località Baraccone ) e proseguire sulla Strada Provinciale 3 sino a destinazione.
  • Da Asti: prendere la SS 23 per Alba transitando per Motta ,quindi immettersi sulla Strada Provinciale 54 sino a Castagnole Lanze e proseguire sulla Strada Provinciale 3 sino a destinazione.
  • Autostrada A 33 Asti - Cuneo (direzione Cuneo ) con uscita a Castagnito (località Baraccone ) e proseguire sulla Strada Provinciale 3 sino a destinazione.
  • Da Cuneo: Strada Statale 231, direzione Asti fino all’incrocio di Castagnito poi proseguire sulla Strada Provinciale 3 sino a giungere a destinazione.

IN TRENO

  • Stazione Ferroviaria di Neive

IN AEREO

  • Aereoporto di Torino Caselle
  • Areoporto di Cuneo Levaldigi

Dormire, mangiare, comprare...

La Luna nel Pozzo
È qui che vengono soddisfatti i vostri appetiti gastronomici nel segno della tradizione di Langa
Piazza Italia, 23 , Neive
Azienda Agricola Rivetti Massimo
La famiglia Rivetti fa vino da cinque generazioni: la cascina in località Froi, nel borgo di Neiv...
Via Rivetti, 22, località Rivetti, Neive

Dal blog

cos'altro vuoi scoprire?
e-borghi 2019-2020 Tutti i diritti riservati • 3S Comunicazione - P. IVA 08058230965
Corso Buenos Aires, 92 - 20124 Milano | 02 87071950