La più grande risorsa online su borghi e turismo
Accedi alla community

Gressoney-Saint-Jean


Condividi
Famoso per il fiabesco Castello, questo piccolo borgo della Valle d'Aosta è un rinomato luogo di villeggiatura estivo e invernale, situato ai piedi del Monte Rosa, nella Valle del Lys. Dispone di un buon numero di impianti e piste da sci e il comprensorio più importante è quello dei Weissmatten, rientrando a far parte del comprensorio sciistico Monterosa Ski.
  • Borgo in montagna
  • Borgo di lago
  • Borgo con castello
  • Agibile ai disabili
  • Area sosta camper
  • Borghi più belli d'Italia
  • Paesi Bandiera Arancione
Gressoney  |
Gressoney
Gressoney  | Davide Calabresi/shutterstock
Gressoney
Davide Calabresi/shutterstock
Gressoney  | Michele Vacchiano/shutterstock
Gressoney
Michele Vacchiano/shutterstock
Gressoney  | gab90/shutterstock
Gressoney
gab90/shutterstock
Gressoney  | gab90/shutterstock
Gressoney
gab90/shutterstock
Gressoney  | gab90/shutterstock
Gressoney
gab90/shutterstock
Gressoney  | gab90/shutterstock
Gressoney
gab90/shutterstock
Gressoney  | gab90/shutterstock
Gressoney
gab90/shutterstock
Gressoney  |
Gressoney
Gressoney  |
Gressoney
Gressoney, Castello Savoia  |
Gressoney, Castello Savoia
Gressoney  |
Gressoney
Gressoney, Museo della Fauna Alpina  |
Gressoney, Museo della Fauna Alpina
Gressoney  |
Gressoney
Video di Guido Romano

Sul borgo

Gressoney-Saint-Jean è un piccolo borgo della Valle d'Aosta, ai piedi del Monte Rosa, nella Valle del Lys. Rinomato luogo di villeggiatura estiva e invernale, forma tradizionalmente un'unica entità territoriale con il borgo di Gressoney-La-Trinité, denominata Gressoney in francese, Greschòney (ufficiale) o Creschnau in lingua walser (il Greschòneytitsch o più semplicemente Titsch) e Kressenau (forma desueta) in tedesco.Il significato più attendibile del suo nome è Chreschen-eye, ovvero Piana dei Crescioni.

Gressoney si divide in tre parti: Onderteil, la parte inferiore, dal pont de Trenta (in titsch, Trentostäg) fino al capoluogo di Gressoney-Saint-Jean (Greschòney Zer Chilchu); Méttelteil, la parte di mezzo, comprendente il capoluogo di Saint-Jean (Greschòney Zer Chilchu) e il territorio a monte fino al villaggio di Léschelbalmo; Oberteil, la parte superiore, che corrisponde all'attuale comune di Gressoney-La-Trinité.

Gressoney-Saint-Jean è un'isola linguistica tedesca appartenente alla comunità dei Walser. La popolazione parla un dialetto alemanno, il Greschòneytitsch, o semplicemente Titsch. L'eredità culturale e linguistica walser di Gressoney è oggetto di studio e divulgazione da parte del Walser Kulturzentrum, che dispone inoltre di una nutrita biblioteca.
Oltre ad essere trilingue italiano-francese-tedesco (lingue di istruzione ufficiali per i comuni germanofoni della Valle del Lys), nel territorio di Gressoney-Saint-Jean parte della popolazione parla il patois francoprovenzale valdostano. Inoltre, in virtù della vicinanza geografica e dei rapporti storici con l'adiacente Valsesia e con il Canavese, la popolazione locale conosce anche il piemontese.

Gressoney-Saint-Jean è un rinomato luogo di villeggiatura estiva ed invernale. Dispone di un buon numero di impianti e piste da sci. Il comprensorio più importante è quello dei Weissmatten, e fa parte del comprensorio sciistico Monterosa Ski.

I prodotti tipici del borgo sono la Toma di Gressoney (Presidio Slow Food) e i Chneffléné, gnocchetti di pastella.

Borgo di Gressoney-Saint-Jean
Comune di Gressoney-Saint-Jean
Provincia di Aosta
Regione Valle d'Aosta

Abitanti: 810
Altitudine centro: 1385 m s.l.m.

il Comune fa parte di:
Paesi Bandiera Arancione

Comune di Gressoney-Saint-Jean
Località Villa Margherita 1 - Gressoney-Saint-Jean (AO)
Tel. 0125-355192

IN AUTO

  • Da Torino : Autostrada A5 per la Valle d'Aosta con uscita al casello di Pont-Saint-Martin, successivamente percorrere la Strada Regionale 44 sino a raggiungere la destinazione.
  • Da Milano : Autostrada A4 direzione Torino ; imboccare il raccordo a Santhià direzione Aosta con uscita al casello di Pont-Saint-Martin, successivamente percorrere la Strada Regionale 44 sino a raggiungere la destinazione.
  • Da Aosta : Autostrada A5 in direzione Torino con uscita al casello di Pont-Saint-Martin o in alternativa Strada Statale 26 in direzione Torino, sino a Pont-Saint-Martin, successivamente percorrere la Strada Regionale 44 sino a raggiungere la destinazione.

IN TRENO

  • Stazione ferroviaria di Pont-Saint-Martin

IN AEREO

  • Aeroporto di Aosta

Dormire, mangiare, comprare...

Les Bières du Grand St. Bernard
Vengono prodotte birre artigianali di alta qualità nello stabilimento di Gignod in Valle d’Aosta,...
Rue des Forges 1, Etroubles (Aosta)
46.52 Chilometri da Gressoney-Saint-Jean

Eventi

domenica
6
dicembre, 2020

Festa di San Nicola

da
mercoledì
23
giugno, 2021
a giovedì 24 giugno 2021

Festa Patronale di San Giovanni

da
domenica
25
luglio, 2021
a domenica 22 agosto 2021

Manifestazione fieristica

Dal blog

Un primo piatto tipico valdostano e in particolare della vallata di Gressoney, dove tra il XII e il XIII secolo si stabilirono i Walser, gli Chnéffléne sono piccoli gnocchetti realizzati con farina, latte e uova. Possono essere conditi in vari modi: con la tipica Toma di Gressoney, con panna e speck o, come da tradizione, con la cipolla bianca rosolata in padella insieme al burro.Oggi abbiamo scelto di farvi scoprire come vengono preparati con la tipica fonduta di Toma.
Continua
cos'altro vuoi scoprire?
e-borghi 2019-2020 Tutti i diritti riservati • 3S Comunicazione - P. IVA 08058230965
Corso Buenos Aires, 92 - 20124 Milano | 02 87071950