La risorsa online sul turismo lento e borghi italiani
Accedi alla Community

Giardini La Mortella

Cosa vedere a Forio, Napoli, Campania


Uno dei luoghi più incantevoli di Forio, vera oasi di pace lontana dalla vivacità che travolge l'intera isola soprattutto d'estate, è rappresentato dai Giardini La Mortella.

È stata la moglie del compositore britannico William Walton, Susana, a volerli, per omaggiare quell'isola che il suo consorte aveva tanto amato: il suo corpo riposa all'interno, presso la Roccia di Sir Walton, il punto più panoramico dei giardini. La donna fece infatti costruire anche un anfiteatro che ancora oggi ospita concerti sinfonici, mantenendo sempre forte il legame con la musica che aveva caratterizzato la vita di Walton.

I lussureggianti Giardini La Mortella ospitano circa 3000 specie vegetali, molte delle quali esotiche: addentrandosi nel cuore del parco si incontrano felci arboree australi, yucche, piante di aloe sudafricane, imponenti magnolie, agavi del Messico, palme e camelie. Nell'aria si ode poi l'inconfondibile gorgogliare dell'acqua proveniente dalle tante fontane, dai ruscelletti e dalle vasche, presso le quali sono state piantate ninfee, loto e papiri.

I Giardini La Mortella rivelano altri scenari spettacolari, dal Ninfeo che ospita le ceneri di Susana Walton, al Tempio del Sole fino alla Cascata del Coccodrillo, avvolta dalla fragranza estiva degli Agapantus.

  • Monumento/attrazione
  • Giardino

Contatta ora Giardini La Mortella

Voglio ricevere la newsletter

Dormire, mangiare, comprare...

= distanze in linea d'aria
= distanze in linea d'aria
cos'altro vuoi scoprire?
e-borghi 2019-2024 Tutti i diritti riservati • 3S Comunicazione - P. IVA 08058230965
Via Achille Grandi 46, 20017, Rho (Milano) | 02 92893360