La più grande risorsa online su borghi e turismo
Accedi alla community

Palmanova


Condividi
Definita la “città stellata” per la sua pianta poligonale a stella con 9 punte, Palmanova conserva perfettamente il suo aspetto di città-fortezza. Tante sono le occasioni che portano i turisti in questa splendida città, tra cui la Rievocazione storica A.D. 1615 Palma alle Armi che si tiene il primo weekend di settembre e The Game Fortress Comic & Movie Festival che si svolge il primo weekend di luglio.
  • Borgo con mura
  • Agibile ai disabili
  • Area sosta camper
  • Borghi più belli d'Italia
Palmanova  | viewworld/shutterstock.com
Palmanova
viewworld/shutterstock.com
Palmanova  | Ana del Castillo/shutterstock.com
Palmanova
Ana del Castillo/shutterstock.com
Palmanova  | John_Silver/shutterstock.com
Palmanova
John_Silver/shutterstock.com
Porta Aquileia  | Lev Levin/shutterstock.com
Porta Aquileia
Lev Levin/shutterstock.com
Duomo  | Luca Lorenzelli/shutterstock.com
Duomo
Luca Lorenzelli/shutterstock.com
Galleria  | Marco Lissoni/shutterstock.com
Galleria
Marco Lissoni/shutterstock.com
Palmanova  | xbrchx/shutterstock.com
Palmanova
xbrchx/shutterstock.com
Palmanova  | xbrchx/shutterstock.com
Palmanova
xbrchx/shutterstock.com
Palmanova  | xbrchx/shutterstock.com
Palmanova
xbrchx/shutterstock.com
Palmanova  | xbrchx/shutterstock.com
Palmanova
xbrchx/shutterstock.com
Rievocazione storica  | bepsy/shutterstock.com
Rievocazione storica
bepsy/shutterstock.com
Palma alle Armi  | Simon Kovacic/shutterstock.com
Palma alle Armi
Simon Kovacic/shutterstock.com
Rievocazione storica  | bepsy/shutterstock.com
Rievocazione storica
bepsy/shutterstock.com
Uno sguardo a Palmanova
Uno sguardo a Palmanova
Video di FVGlive

Eventi

mercoledì
15
luglio, 2020

Santissimo Redentore

Sul borgo

Palmanova è una città-fortezza conservata in condizioni straordinarie. È definita la “città stellata” per la sua pianta poligonale a stella con 9 punte. Fondata dalla Repubblica di Venezia, inizialmente lo scopo della città era di contrastare le mire espansionistiche degli Asburgo d’Austria e le scorrerie dei Turchi. Il 7 ottobre 1593 venne posata a Palmanova la prima pietra per la costruzione della nuova fortezza.

Divenuta monumento nazionale nel 1960, nel 2017 è entrata a far parte del Patrimonio Unesco nel sito seriale transnazionale "Opere di difesa veneziane tra XVI e XVII secolo: Stato da Terra-Stato da Mar occidentale".
Palmanova rappresenta uno dei più importanti esempi di architettura militare dell’età moderna.
Con la sua particolare forma a stella a nove punte, la città da sempre è avvolta dal mistero. Sono i suoi numeri che lasciano il mistero, tutti basati sul 3 e i suoi multipli: la stella è a 9 punte, come sono 9 anche i bastioni e le cerchie della cinta muraria. Le porte di accesso alla città sono 3 (Porta Udine, Porta Cividale, Porta Aquileia), 18 sono le strade radiali e quelle 6 le principali.
Tutta la cinta bastionata di Palmanova è percorsa, nel suo sottosuolo, da un sistema di gallerie, alcune delle quali visitabili. Affascinante è la piazza della città che abbraccia tutto il centro e da cui si può vedere la pianta singolare di Palmanova, con le sei strade che la circondano a raggio e tre che la tagliano. Sulla piazza affacciano il Duomo e la Loggia dei Mercanti. Dall’altro lato della piazza si può ammirare il Palazzo del Provveditore Generale, che oggi ospita il Municipio e che risale al 1598, e il Palazzo del Governatore alle Armi, oggi sede del Museo Storico Militare.

Tante sono le occasioni che portano i turisti in questa splendida città, tra cui la Rievocazione storica A.D. 1615 Palma alle Armi che si tiene il primo weekend di settembre e The Game Fortress Comic & Movie Festival che si svolge il primo weekend di luglio.

Borgo di Palmanova
Comune di Palmanova
Provincia di Udine
Regione Friuli-Venezia Giulia
Abitanti: 5.419
Altitudine centro: 27 m s.l.m.

il Comune fa parte di:
I Borghi più belli d'Italia
Strada del Vino Aquileia
Città e siti patrimonio mondiale Unesco

Festa patronale
Santissimo Redentore - 15 luglio

Comune di Palmanova
Piazza Grande 1 - Palmanova (UD)
tel: 0432922135

IN AUTO

  • Da Venezia-Trieste: prendere l'autostrada A4 e uscire a Palmanova, prendere la SS 352 fino a Palmanova
  • Da Udine-Tarvisio: prendere l'autostrada A23 in direzione Trieste; immettersi poi sulla A4 e uscire a Palmanova percorrendo la SS 352

IN TRENO

  • Linea ferroviaria Udine - Cervignano del Friuli: stazione di Palmanova

IN AEREO

  • Aeroporto di Ronchi dei Legionari 

Dormire, mangiare, comprare...

Palmanova è sul numero 5 della nostra rivista digitale e-borghi travel.
Sfogliala ora gratis!

Dal blog

In passato la jota era basata su ingredienti essenziali e proteici: crauti, fagioli e farina di granoturco. L’unica concessione alla gola era data dal pestat, un trito di lardo ed erbe aromatiche. Oggigiorno questa tipicità cucinata nei borghi di tutto il Friuli-Venezia Giulia – presente anche sulle tavole dei capoluoghi di provincia - viene servita tutto l’anno e, a seconda del clima, calda, fredda o tiepida, solitamente accompagnata da calici di vino del Carso che ne esaltano il ...
Continua
cos'altro vuoi scoprire?
e-borghi 2019-2020 Tutti i diritti riservati • 3S Comunicazione - P. IVA 08058230965
Corso Buenos Aires, 92 - 20124 Milano | 02 87071950