La più grande risorsa online su borghi e turismo
Accedi alla community

Laurino


Condividi
Laurino è un caratteristico borgo cilentano la cui fondazione risalirebbe al III secolo a.C. Ricco di vegetazione e natura incontaminata, Laurino era conosciuto in passato come "La Perla del Calore".
  • Borgo con parco
Laurino  |
Laurino
Laurino  |
Laurino
Laurino, Contrada Sant'Antonio  |
Laurino, Contrada Sant'Antonio
Laurino  |
Laurino
Laurino  |
Laurino
Uno sguardo a Laurino
Uno sguardo a Laurino

Sul borgo

Laurino è un caratteristico borgo cilentano che, dall'alto di una collina, a 531 m s.l.m., domina sull'intero paesaggio circostante. Ai piedi della collina scorre il fiume Calore Lucano, proveniente da una sorgente sul Monte Cervati e ricco di fauna molto particolare, basti pensare ad esempio alla presenza della lontra.

L'epoca della fondazione risale probabilmente al III secolo a.C. (278 a.C.). Infatti il suo passato è stato più glorioso del presente, se si riflette sul fatto che nel sec. XII la popolazione superava di gran lunga i 3.500 abitanti, distribuiti sul capoluogho ed altre frazioni (Piaggine, Sacco, Casaletto e Fogna) da cui si sono poi sviluppati i paesi circostanti. Oggi, a causa dell'emigrazione, ne conta meno di 1.900.

Trae il suo nome, molto probabilmente, dal fatto che nella vegetazione circostante è molto diffuso l'alloro. Di conseguenza deriva dal latino (Laurus, Laurinus) Laurino.

Nel corso dei secoli le antiche popolazioni hanno lasciato pregevoli testimonianze del loro passaggio, come ci ricordano i due stupendi ponti medievali a schiena d'asino, le rovine del castello Longobardo, gli affreschi e varie opere scolpite in legno della Collegiata di Santa Maria Maggiore. Ricco di vegetazione e natura incontaminata, Laurino era conosciuto in passato come "La Perla del Calore".

Meritano sicuramente una visita il Convento di Sant'Antonio da Padova, la Chiesa di Santa Maria Consalvo, la collegiata di Santa Maria Maggiore, il Palazzo Ducale degli Spinelli e i resti del Castello longobardo.

Borgo di Laurino
Comune di Laurino

Provincia di Salerno
Regione Campania

Abitanti: 1.517
Altitudine centro: 531 m s.l.m.

Sito Unesco:
Parco Nazionale del Cilento e del Vallo di Diano, Paestum, Velia e Certosa di Padula

il Comune fa parte di:
Città dei sapori
Città e siti patrimonio mondiale Unesco
Comunità Montana Calore Salernitano

Aree naturali protette:
Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano

Comune di Laurino
Piazza Agostino Magliani 10 - Laurino (SA)
Tel. +39 0974 941014

IN AUTO

  • Da nord: prendere l'autostrada Salerno/Reggio Calabria e uscire a Battipaglia. Proseguire sulla SS 18 per Capaccio scalo o per Roccadaspide.
  • Da sud: prendere l' autostrada Salerno/Reggio Calabria e uscire a Atena Lucana. proseguire sulla SS per S. Rufo- provinciale per Roscigno o provinciale per Corticato.

IN TRENO

  • Stazione ferroviaria di Vallo della Lucania

Dormire, mangiare, comprare...

Lido Cetara
Largo Marina - 84010, Cetara (Salerno)
71.46 Chilometri da Laurino

Eventi

mercoledì
18
agosto, 2021

Sant' Elena

Dal blog

La Campania è nota in tutto il mondo per la mitezza del suo clima, la bellezza delle sue coste, la ricchezza della sua arte e della sua storia. Inoltre, il suo amore per la cucina fa di questa Regione, una terra che tanti turisti desiderano conoscere e visitare. Un viaggio che inizia sempre dal mare, re indiscusso di questo territorio, con i suoi colori intensi, le sue coste disseminate di baie, le dolci calette e le irte pareti rocciose, le isole del Golfo di Napoli, Capri, Ischia e Procida, che sono dei veri e propri capo...
Continua
cos'altro vuoi scoprire?
e-borghi 2019-2020 Tutti i diritti riservati • 3S Comunicazione - P. IVA 08058230965
Corso Buenos Aires, 92 - 20124 Milano | 02 87071950