La più grande risorsa online su borghi e turismo
Accedi alla community

Massa Martana


Condividi
Antico borgo medievale di incantevole fascino, sorge in un contesto ambientale di grande rilevanza e di forte impatto visivo. Protetta dalle montagne circostanti che sembrano disegnare un anfiteatro naturale, il castello si presenta chiuso dalle possenti mura della fine del XIII secolo. Garanzia di sicurezza ma anche espressione di prestigio, la cinta muraria si arricchisce dei caratteristici bastioni e di porte che assicuravano accesso al borgo.
  • Agibile ai disabili
  • Borghi più belli d'Italia
  • Città dell'olio
Massa Martana  | Claudio Giovanni Colombo/shutterstock
Massa Martana
Claudio Giovanni Colombo/shutterstock
Massa Martana  |
Massa Martana
Massa Martana  | Claudio Giovanni Colombo/shutterstock
Massa Martana
Claudio Giovanni Colombo/shutterstock
Chiesa di San Felice  | Claudio Giovanni Colombo/shutterstock
Chiesa di San Felice
Claudio Giovanni Colombo/shutterstock
Massa Martana - veduta   |
Massa Martana - veduta
Massa Martana, Piazza  |
Massa Martana, Piazza
Massa Martana  | Claudio Giovanni Colombo/shutterstock
Massa Martana
Claudio Giovanni Colombo/shutterstock
Massa Martana, fontana  |
Massa Martana, fontana
Mostra dei presepi  |
Mostra dei presepi
Massa Martana, panoramica  |
Massa Martana, panoramica
Video di Massa Martana

Sul borgo

Massa Martana è un antico borgo medioevale, tornato ad antico splendore grazie ai lavori di restauro eseguiti dopo il terremoto del 1997. Il territorio comunale, attraversato dall'antica via Flaminia, è ricco di reperti di epoca romana e di chiese. Fanno da cornice al paese i Monti Martani, che ne costituiscono una delle principali attrattive. Si ipotizza che l'odierna Massa Martana fosse l'antico insediamento romano Vicus ad Martis (o Vicus Martanus o Marta) sulla via Flaminia.

L’ingresso principale, dalle forme monumentali, presenta incastonate sul lato destro una serie di stemmi e pietre incise. Tra queste, compare l’iscrizione romana che ricorda il restauro della via Flaminia fatto eseguire dall’Imperatore Adriano mentre, per quanto riguarda gli stemmi, interessante quello della nobile famiglia Fonzi e quello di Massa Martana con un fiore a cinque petali e la mezzaluna.

Varcata la porta, si entra nella piazza principale del borgo, Piazza Umberto I, piuttosto ampia e regolare, che rappresenta il punto più rappresentativo della sua identità storica e culturale. Possiede una chiesa in stile rinascimentale, la Madonna della Pace, contraddistinta da una pianta ottagonale. Notevole è anche la chiesa di San Felice, situata nel centro storico. Rinomata per la produzione dell'olio extravergine di oliva Dopo 'Colli Martani', sono altresì da scoprire molti altri prodotti tipici tra cui: la Nociata (l'unico torrone umbro), i Vini Doc "Colli Martani", le salsicce, i prosciutti, la porchetta, i tartufi, i funghi, gli asparagi e le Acque oligominerali (Sanfaustino).


Borgo di Massa Martana
Comune di Massa Martana
Provincia di Perugia
Regione Umbria

Popolazione: 3.770
Centro Altitudine: 351 m s.l.m.

Il comune è parte di:
I Borghi più belli d'Italia
Città dell'olio
Strada dei Vini del Cantico
Città della razza chianina

Comune di Massa Martana
Via Mazzini 3 -  06056 Massa Martana
Tel. 075 895171

IN AUTO

  • Da Nord: Autostrada del Sole A1 Firenze-Roma uscita Valdichiana; raccordo autostradale Perugia-Bettolle (75 bis); superstrada Perugia-Terni (3 bis, alcuni segnali stradali la indicano come E45) in direzione Terni; uscita Massa Martana
  • Da Sud: Autostrada del Sole A1 Firenze-Romauscita Orte; raccordo autostradale Orte-Terni (204); superstrada Terni-Perugia (3 bis) in direzione Perugina; uscita Massa Martana

IN AEREO

  • Aeroporto Regionale Umbro "S. Egidio" Perugia

Dormire, mangiare, comprare...

Lacole Casa Italiana
Un fantastico showroom di arredamento a Pistrino di Citerna che custodisce alcuni tra i più sontu...
Via della Libertà, 56 - 06010, Citerna (Perugia)
86.40 Chilometri da Massa Martana

Eventi

venerdì
30
ottobre, 2020

San Felice

Dal blog

Dopo la vittoria del borgo di Ganci del 2014, di Montalbano Elicona del 2015 e Sambuca di Sicilia del 2016, la terra del Gattopardo, con passo felpato, ancora una volta, scala le vette del podio con un'altra gemma dell'entroterra, aggiudicandosi con Petralia Soprana il titolo di Borgo dei Borghi autunno 2018. Questa edizione del concorso Il Borgo dei Borghi, spin-off autunnale legato alla trasmiss...
Continua
cos'altro vuoi scoprire?
e-borghi 2019-2020 Tutti i diritti riservati • 3S Comunicazione - P. IVA 08058230965
Corso Buenos Aires, 92 - 20124 Milano | 02 87071950