Da maggio a settembre 2018 è in scena una vera e propria favola presso il ristorante Aromi grazie allo show cooking dell’executive chef Ivan Catenacci. Otto cene-evento con i sapori della cucina classica, un tributo ai grandi chef della tradizione

 
CERCA PER ZONA

Hilton Molino Stucky: laguna stellata

Hilton Molino Stucky: laguna stellata

Caorle e Chioggia sono borghi marinari da visitare lentamente per apprezzarne tutta la loro seduzione, ma è impensabile lasciare la provincia di Venezia senza andare alla scoperta della Serenissima e della sua malìa. E’ infatti in questa storica e antica repubblica marinara che Hilton Molino Stucky Venice consente di riscoprire i prelibati sapori della cucina classica nella quinta della terrazza del ristorante Aromi, con vista canale della Giudecca e sotto un cielo stellato. “C’era una volta a tavola” è il calendario di otto cene-evento che Hilton Molino Stucky Venice dedica ai grandi chef della tradizione, date imperdibili in cui lasciarsi affascinare dalla maestria e dalla creatività dell’executive chef Ivan Catenacci che si esibirà in show cooking ispirati ai grandi protagonisti della tradizione gastronomica. Il ristorante Aromi, infatti, nel cuore della città di Venezia, abbraccia l’armonia della tradizione culinaria italiana e la ripropone con sapori unici. Il primo appuntamento è in calendario il 26 maggio 2018 ed è una serata in onore di Gualtiero Marchesi: la proposta, a base di pesce, è un percorso del gusto che consente di degustare il salmone gravlax, lo spaghetto freddo e caviale, la seppia al nero e l’aragostella arrostita con salsa ai peperoni dolci. In alternativa, ci si può lasciar tentare dalla particolarità del riso oro e zafferano, piatto-icona di Gualtiero Marchesi, o ancora dall’inconfondibile sapore del filetto di vitello alla Rossini. Come dessert, un soffice soufflè al lamponi per addolcire il palato.

molinostuckyhilton.it  

Eventi

  • SS. Felice e Fortunato
    11-06-2019 | Chioggia (VE)
    Feste patronali

    Aggiungi al tuo calendario 2019-06-11 2019-06-11 Europe/Rome SS. Felice e Fortunato Chioggia

    Borgo di Chioggia

  • Il Palio della Marciliana
    Dal 15-06-2019 Al 16-06-2019 | Chioggia (VE)
    Festival

    Aggiungi al tuo calendario 2019-06-15 2019-06-16 Europe/Rome Il Palio della Marciliana Il Palio della Marciliana è una rivisitazione storica ed una delle principali feste popolari cittadine che si tengono annualmente a Chioggia, in provincia di Venezia. Include il Torneo della balestra e richiama ogni anno nella città della laguna veneta migliaia di visitatori. Il Palio fa rivivere con una serie articolata di manifestazioni quella che era la città del Medioevo negli anni che vanno dal 1378 al 1381 e che videro quella che è passata alla storia come la guerra di Chioggia, combattuta per ottenere l'egemonia negli scali commerciali d'Oriente (vedi colonie genovesi), tra la Serenissima Repubblica di Venezia e la Repubblica di Genova. Lungo corso del Popolo, la via principale della città, al suono dei Musici di Clugia vengono contestualmente allestiti banchetti, montate taverne con accanto la Torre di Montalbano e insediati gli accampamenti degli armigeri, mentre tutto intorno si svolgono danze, canti, simulazioni di combattimenti ma anche delle attività lavorative dell'epoca, principalmente nelle saline (con i Milites Castri Salinae) e negli orti della laguna. I balestrieri mostrano al visitatore bandiere, armature, strumenti musicali, fedeli e accurate riproduzioni di pezzi originali: una ricostruzione storica che vede impegnati centinaia di figuranti in abiti del Trecento ed in veste di spadaccini e tamburini in grado di trasportare chi assiste alla manifestazione in un suggestivo climax medievale. La tettoia rossa del mercato del pesce, ricavato in un edificio storico, accentua il contrasto cromatico con il bianco del vicino palazzo del Comune. La città veneta è il principale centro peschiero dell'alto Adriatico. In serata, le manifestazioni del Palio si concludono con un festoso corteo preceduto da spettacoli in tema, come l'incendio alla torre e le scene di vita quotidiana allestite nelle calli, sulle fondamenta, nelle rive e nei campi delle diverse contrade. Il Torneo della balestra a Chioggia, non è sorto contemporaneamente al Palio della Marciliana (molto più recente), ma ha origini antiche risalenti all'epoca della guerra di Chioggia. È da osservare che, curiosamente, quest'arma era uno dei punti di forza dei soldati della Repubblica di Genova che poteva contare su un corpo di balestrieri di tutto rispetto se non considerato fra i più efficienti a quell'epoca. In gara sono cinque contrade che rappresentano la comunità clugiense trecentesca: sono l'anima del palio e si contendono il primato con il tiro delle balestre grandi da banco. Il lavoro preparatorio del palio è piuttosto complesso e prevede una serie di incontri periodici che coinvolge anche scuole e istituzioni locali. Chioggia

    Il Palio della Marciliana è una rivisitazione storica ed una delle principali feste popolari cittadine che si tengono annualmente a Chioggia, in provincia di Venezia. Include il Torneo della balestra...

    Borgo di Chioggia


Notizie correlate

Hotel Villa Neri Resort & Spa, in Sicilia e tra mito e realtà
Arcaica terra di grandi emozioni, la Sicilia è una continua fonte di meraviglie e sorprese. A iniziare da borghi custodi di storia e leggende millenarie, per giungere a un presente che la vede protagonista anche in questa location
By Luciana Francesca Rebonato
Villa La Tonnara a Porto Cesareo, Salento e borghi per intenditori
Profumo di mare in questa residenza storica e incastonata nel Salento, affacciata su onde che sembrano cristallo liquido. Tutt’intorno, il Salento e i suoi tesori, con borghi da esplorare e curiosità da scoprire
By Luciana Francesca Rebonato
Montebelli Agriturismo e Country Hotel di Caldana, elisir di Maremma, natura e borghi
Un soggiorno a contatto con la vita e i ritmi della campagna per assaporarne tutta la seduzione. Il lusso in questa struttura è uno stile di vita, quello di concedersi spazio e tempo per rigenerarsi e per scoprire i seducenti borghi del territorio
By Luciana Francesca Rebonato
Kalidria Hotel & Thalasso Spa, incastonato nell’Ethra Reserve e fra le seduzioni pugliesi
La nuova gemma di Bluserena Spa? Si trova nella Riserva Naturale biogenetica di Stornara: oltre 1.500 ettari nella fascia costiera ionica che accolgono l’Ethra Reserve, punto di partenza ideale per scoprire borghi sospesi nel tempo
By Luciana Francesca Rebonato
A Senigallia, dall’estate 2018, l’albergo dell’Orso Bo accoglie con l’orto in riva al mare. Sulle colline, un trionfo di borghi
Oltre la celebre Rotonda, la Rocca Roveresca e il Foro Annonario, a Senigallia si respira aria di tradizioni e immersioni nella natura. Da scoprire durante un soggiorno all’insegna di sole, mare, terra e i borghi del mosaico territoriale.
By Luciana Francesca Rebonato
Hotel Torre di Cala Piccola, intrigo dell’Argentario, borghi di tufo e curiosità etrusche
Borghi medievali della Maremma da scoprire insieme a esibizioni equestri di butteri, tesori archeologici, icone etrusche e onde di Nettuno all’Argentario. La Toscana più autentica, con i suoi percorsi di storia pervasi di salsedine
By Luciana Francesca Rebonato