La più grande risorsa online su borghi e turismo
Accedi alla community

Guercino, storia e misteri


Martedì 22 maggio 2018

I misteri della cattedrale di Piacenza, labirinti medievali e la cupola affrescata dal Guercino. Fino al 7 luglio 2018, con INC Hotels Group al Grande Albergo Roma, per scoprire le curiosità della storia

Condividi
Guercino, storia e misteri

Piacenza è sinonimo di borghi incantati, con Bobbio, Castell’Arquato e Vigoleno che si stagliano nel mosaico del territorio e raccontano una storia antica. E non è da meno Piacenza, la cui cattedrale ospita nella sua bellissima cupola i preziosi affreschi del Guercino: uno scrigno di luoghi segreti e di percorsi storico-artistici. E’ possibile ammirare la cattedrale piacentina in posizione privilegiata dal roof top della “Lounge Bar La Terrazza” - al settimo piano - del Grande Albergo Roma di INC Hotels Group, magari sorseggiando un aperitivo: da qui lo sguardo può spaziare a trecentosessanta gradi sul cuore della città. All’interno della cattedrale, invece, si può accedere al nuovo allestimento del Kronos-Museo del Duomo, inaugurato ad aprile e visitabile fino al 7 luglio 2018, un evento che rientra nell’anno europeo del patrimonio culturale 2018. Con la mostra “I Misteri della cattedrale, meraviglie nel labirinto del sapere” si scoprono i codici miniati medievali piacentini come il “Libro del Maestro”, il volume più importante dell’archivio della cattedrale - del XII secolo -, custode di nozioni di astronomia, astrologia, usi e costumi legati alla vita nei campi, oltre ai primi drammi teatrali liturgici. La mostra è allestita in alcuni luoghi segreti della cattedrale, come in un vero e proprio labirinto medievale, e un percorso in salita conduce i visitatori fino alla cupola. Inoltre, in un’experience room, è possibile intraprendere un fantastico viaggio nel Medioevo grazie alle proiezione della biblioteca virtuale, da cui prende vita il racconto del codice. Prima di raggiungere la cupola affrescata dal Guercino, si attraversano spazi come il vano in cui sono conservati gli strumenti che i monaci usavano per la produzione dei libri e la stanza nascosta del campanile, che ospita gli ingranaggi dell’orologio anticamente posto sulla facciata. La visita del museo Kronos è gratuita. Per ammirare la cattedrale dall’alto e godersi la vista di Piacenza da una prospettiva esclusiva, il Grande Albergo Roma - da sempre parte della vita e storia di Piacenza e di INC Hotels Group - propone soggiorni a tariffe vantaggiose.

www.inchotels.com

 

Condividi

Dormire, mangiare, comprare...

Agenzia Evo Immobiliare
Via Dante Alighieri, 36 - 29014, Castell'Arquato
cos'altro vuoi scoprire?
e-borghi 2019-2020 Tutti i diritti riservati • 3S Comunicazione - P. IVA 08058230965
Corso Buenos Aires, 92 - 20124 Milano | 02 87071950