I misteri della cattedrale di Piacenza, labirinti medievali e la cupola affrescata dal Guercino. Fino al 7 luglio 2018, con INC Hotels Group al Grande Albergo Roma, per scoprire le curiosità della storia

 
CERCA PER ZONA

Guercino, storia e misteri
Tue, 22 May 2018

Guercino, storia e misteri

Piacenza è sinonimo di borghi incantati, con Bobbio, Castell’Arquato e Vigoleno che si stagliano nel mosaico del territorio e raccontano una storia antica. E non è da meno Piacenza, la cui cattedrale ospita nella sua bellissima cupola i preziosi affreschi del Guercino: uno scrigno di luoghi segreti e di percorsi storico-artistici. E’ possibile ammirare la cattedrale piacentina in posizione privilegiata dal roof top della “Lounge Bar La Terrazza” - al settimo piano - del Grande Albergo Roma di INC Hotels Group, magari sorseggiando un aperitivo: da qui lo sguardo può spaziare a trecentosessanta gradi sul cuore della città. All’interno della cattedrale, invece, si può accedere al nuovo allestimento del Kronos-Museo del Duomo, inaugurato ad aprile e visitabile fino al 7 luglio 2018, un evento che rientra nell’anno europeo del patrimonio culturale 2018. Con la mostra “I Misteri della cattedrale, meraviglie nel labirinto del sapere” si scoprono i codici miniati medievali piacentini come il “Libro del Maestro”, il volume più importante dell’archivio della cattedrale - del XII secolo -, custode di nozioni di astronomia, astrologia, usi e costumi legati alla vita nei campi, oltre ai primi drammi teatrali liturgici. La mostra è allestita in alcuni luoghi segreti della cattedrale, come in un vero e proprio labirinto medievale, e un percorso in salita conduce i visitatori fino alla cupola. Inoltre, in un’experience room, è possibile intraprendere un fantastico viaggio nel Medioevo grazie alle proiezione della biblioteca virtuale, da cui prende vita il racconto del codice. Prima di raggiungere la cupola affrescata dal Guercino, si attraversano spazi come il vano in cui sono conservati gli strumenti che i monaci usavano per la produzione dei libri e la stanza nascosta del campanile, che ospita gli ingranaggi dell’orologio anticamente posto sulla facciata. La visita del museo Kronos è gratuita. Per ammirare la cattedrale dall’alto e godersi la vista di Piacenza da una prospettiva esclusiva, il Grande Albergo Roma - da sempre parte della vita e storia di Piacenza e di INC Hotels Group - propone soggiorni a tariffe vantaggiose.

www.inchotels.com

 

Notizie correlate

Hotel Villa Neri Resort & Spa, in Sicilia e tra mito e realtà
Arcaica terra di grandi emozioni, la Sicilia è una continua fonte di meraviglie e sorprese. A iniziare da borghi custodi di storia e leggende millenarie, per giungere a un presente che la vede protagonista anche in questa location
By Luciana Francesca Rebonato
Villa La Tonnara a Porto Cesareo, Salento e borghi per intenditori
Profumo di mare in questa residenza storica e incastonata nel Salento, affacciata su onde che sembrano cristallo liquido. Tutt’intorno, il Salento e i suoi tesori, con borghi da esplorare e curiosità da scoprire
By Luciana Francesca Rebonato
Montebelli Agriturismo e Country Hotel di Caldana, elisir di Maremma, natura e borghi
Un soggiorno a contatto con la vita e i ritmi della campagna per assaporarne tutta la seduzione. Il lusso in questa struttura è uno stile di vita, quello di concedersi spazio e tempo per rigenerarsi e per scoprire i seducenti borghi del territorio
By Luciana Francesca Rebonato
Kalidria Hotel & Thalasso Spa, incastonato nell’Ethra Reserve e fra le seduzioni pugliesi
La nuova gemma di Bluserena Spa? Si trova nella Riserva Naturale biogenetica di Stornara: oltre 1.500 ettari nella fascia costiera ionica che accolgono l’Ethra Reserve, punto di partenza ideale per scoprire borghi sospesi nel tempo
By Luciana Francesca Rebonato
A Senigallia, dall’estate 2018, l’albergo dell’Orso Bo accoglie con l’orto in riva al mare. Sulle colline, un trionfo di borghi
Oltre la celebre Rotonda, la Rocca Roveresca e il Foro Annonario, a Senigallia si respira aria di tradizioni e immersioni nella natura. Da scoprire durante un soggiorno all’insegna di sole, mare, terra e i borghi del mosaico territoriale.
By Luciana Francesca Rebonato
Hotel Torre di Cala Piccola, intrigo dell’Argentario, borghi di tufo e curiosità etrusche
Borghi medievali della Maremma da scoprire insieme a esibizioni equestri di butteri, tesori archeologici, icone etrusche e onde di Nettuno all’Argentario. La Toscana più autentica, con i suoi percorsi di storia pervasi di salsedine
By Luciana Francesca Rebonato