Speciali picnìc nel verde, sotto il cielo stellato e nelle tiepide serate estive con musica dal vivo. Dove? Ai giardini di Castel Trauttmansdorff, a Merano. Tutt'intorno, i borghi altoatesini tutti da scoprire
 
Diventa partner
CERCA PER ZONA

Castel Trauttmansdorff, picnìc serali in riva al lago

Sat, 19 May 2018
Castel Trauttmansdorff, picnìc serali in riva al lago

I Giardini di Castel Trauttmansdorff a Merano si distendono al sole su una superficie complessiva di dodici ettari e riuniscono in un anfiteatro naturale un’incredibile varietà di paesaggi e vegetazione, vedute mozzafiato sugli scenari montani circostanti e sull’elegante Merano. “Picnìc al Laghetto delle Ninfee” è la nuova iniziativa organizzata dai Giardini di Castel Trauttmansdorff, che consente di trascorrere un’esperienza originale nel noto giardino botanico meranese. Nei giorni di venerdì 22 giugno, 13 luglio e 3 agosto 2018, infatti, prenotando in anticipo il proprio cestino – contenente la cena per due persone - e a partire dalle ore 18, si avrà l’opportunità di gustare, sotto le palme del Laghetto delle Ninfee, le prelibatezze di Markus Ebner, chef del ristorante dei Giardini “Schlossgarten”. Come mai sotto le palme? Perché Merano, grazie al suo clima mite, vanta una vegetazione spettacolare, una miscellanea di seduzioni alpine e mediterranee. Una cornice d’autore per una vera e propria déjeuner sur l'herbe, tutta da gustare dopo aver visitato i Giardini di Castel Trauttmansdorff nei quali poter conoscere le tipicità e i paesaggi dell'Alto Adige, allestiti lungo il corso di un ruscello artificiale. A illustrazione di una delle colture agricole tradizionali, inoltre, l'area ospita anche un frutteto coltivato in forma estensiva, con varietà antiche di mele e di pere. Il vigneto, invece, accoglie oltre alle varietà Gewürztraminer, Schiava e Lagrein, una dozzina di vitigni autoctoni antichissimi. E per proseguire il viaggio in bellezza, si può partire alla volta di borghi dell’Alto Adige ricchi di storia e di curiosità come Tires, Glorenza e, per il trionfo di vette, Fiè allo Sciliar.

www.trauttmansdorff.it

 

COMMENTI :

Notizie correlate

Castel Savoia, una residenza da favola
Castel Savoia, una residenza da favola
Ai piedi del Monte Rosa, nei pressi di Gressoney-Saint-Jean, sorge l'antica villa della Regina Elisabetta, che in Valle d'Aosta trascorse molte estati, tra escursioni, scalate e amore per la botanica
By Joni Scarpolini
Caltagirone esiste! Non è Mark, ma un borgo...
Caltagirone esiste! Non è Mark, ma un borgo...
Si trova in Sicilia, in provincia di Catania, ed è famoso per la Scalinata di Santa Maria del Monte e le sue splendide ceramiche
By Stefano De Bernardi
Liberiamo San Francesco del Prato
Liberiamo San Francesco del Prato
Dai cofanetti con le sbarre dell’ex carcere, al progetto per la salvaguardia dei nidi di rondone, ecco le iniziative fiorite a Parma intorno al restauro della chiesa grande quanto il Duomo
By Redazione
Dentro le anguste prigioni del Forte di Bard
Dentro le anguste prigioni del Forte di Bard
Vi portiamo nelle segreta della grande fortezza sabauda, che solo Napoleone riuscì a espugnare
By Stefano De Bernardi
Hotel Villa Neri Resort & Spa, in Sicilia e tra mito e realtà
Hotel Villa Neri Resort & Spa, in Sicilia e tra mito e realtà
Arcaica terra di grandi emozioni, la Sicilia è una continua fonte di meraviglie e sorprese. A iniziare da borghi custodi di storia e leggende millenarie, per giungere a un presente che la vede protagonista anche in questa location
By Luciana Francesca Rebonato
Villa La Tonnara a Porto Cesareo, Salento e borghi per intenditori
Villa La Tonnara a Porto Cesareo, Salento e borghi per intenditori
Profumo di mare in questa residenza storica e incastonata nel Salento, affacciata su onde che sembrano cristallo liquido. Tutt’intorno, il Salento e i suoi tesori, con borghi da esplorare e curiosità da scoprire
By Luciana Francesca Rebonato

Piú letti del mese

La vecchia Grosseto, l’antico cuore della Maremma toscana
La vecchia Grosseto, l’antico cuore della Maremma toscana
L’antico centro della città tra piazze, edifici storici, chiese e strade dove passeggiare e acquistare. Tra le prelibatezze i salumi ed i formaggi locali, i pici all’amatriciana ed il cinghiale. Tra i dolci i cantuccini con il Vin Santo.
By Luca Sartori
Itinerario tra borghi e paesaggi lungo le coste dell'Isola d'Elba
Itinerario tra borghi e paesaggi lungo le coste dell'Isola d'Elba
Da Cavo a Cavo, un itinerario lungo le coste e i centri abitati della più importante isola della Toscana
By Redazione
Ricetta: Is Arrubiolus
Ricetta: Is Arrubiolus
Tra i dolci di Carnevale più amati in Sardegna, gli arrubiolus ogliastrini si aggiudicano il podio. Si tratta di dolcetti fritti molto deliziosi, realizzati con un goloso impasto a base di ricotta fresca
By Redazione
5 borghi lungo la spettacolare 'costa del dito' in Corsica
5 borghi lungo la spettacolare 'costa del dito' in Corsica
Un itinerario oltreconfine che saprà regalare momenti indimenticabili tra mare, natura, relax, andando alla scoperta di 5 borghi della Corsica
By Redazione
Ricetta: I Tortellini di Valeggio
Ricetta: I Tortellini di Valeggio
In onore del tortellino di Valeggio, conosciuto anche come "Ombelico di Venere" o "Nodo d'amore", annualmente a giugno viene celebrata a Valeggio sul Mincio la “Festa del Nodo d'Amore”
By Redazione
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di