La Bagnaia Golf & Spa Resort Siena, Curio Collection by Hilton: situata in un borgo medievale, per weekend esclusivi con visite alle cantine locali, enodegustazioni dei sapori locali ed escursioni nei borghi senesi

 
CERCA PER ZONA

La Bagnaia Golf & Spa Resort Siena: benvenuti nel borgo medievale
Wed, 16 May 2018

La Bagnaia Golf & Spa Resort Siena: benvenuti nel borgo medievale

L’aria frizzante e gli spettacolari paesaggi della campagna senese rappresentano la meta ideale per un viaggio lontano dalla quotidianità, dall’ufficio e dalla città. Soprattutto, consentono di riappropriarsi del piacere di una vacanza nella quale ogni momento è un regalo. L’indirizzo giusto è La Bagnaia Golf & Spa Resort Siena, Curio Collection by Hilton, un autentico borgo medievale perfettamente conservato, un’oasi di pace e di tranquillità incastonata in 1.100 ettari di verde. La tenuta è composta da due dimore: il Borgo Bagnaia e il Borgo Filetta - completate dalla Buddha Spa By Clarins e dal Royal Golf La Bagnaia - e gli ospiti possono scegliere le camere nella dimora più adatta alle loro esigenze. Borgo Filetta, per esempio, comprende ventinove camere e i suoi interni sono declinati secondo il tema equestre: un tempo, infatti, questo spazio era adibito alla cura dei cavalli e alla stazione di posta per i viaggiatori. La Bagnaia Golf & Spa Resort Siena è la location ideale per una vacanza con tutta la famiglia, che qui può cimentarsi in differenti attività, adatte anche ai bambini. Dai percorsi di trekking segnalati nel bosco all’interno della tenuta, per poi proseguire con pic-nic immersi nella natura, fino a escursioni in bicicletta per vivere a pieno il fascino e la magia delle colline toscane, concludendo la giornata con un divertente e rinfrescante bagno nella piscina all’aperto del resort, mentre i genitori vivono il percorso benessere e provano un rilassante trattamento presso l’esclusiva Buddha Spa by Clarins. Pronti per andare il giorno seguente a scoprire Montepulciano, Montefollonico e la splendida Monteriggioni, alcuni fra gli straordinari borghi della provincia senese.

Notizie correlate

Hotel Villa Neri Resort & Spa, in Sicilia e tra mito e realtà
Arcaica terra di grandi emozioni, la Sicilia è una continua fonte di meraviglie e sorprese. A iniziare da borghi custodi di storia e leggende millenarie, per giungere a un presente che la vede protagonista anche in questa location
By Luciana Francesca Rebonato
Villa La Tonnara a Porto Cesareo, Salento e borghi per intenditori
Profumo di mare in questa residenza storica e incastonata nel Salento, affacciata su onde che sembrano cristallo liquido. Tutt’intorno, il Salento e i suoi tesori, con borghi da esplorare e curiosità da scoprire
By Luciana Francesca Rebonato
Montebelli Agriturismo e Country Hotel di Caldana, elisir di Maremma, natura e borghi
Un soggiorno a contatto con la vita e i ritmi della campagna per assaporarne tutta la seduzione. Il lusso in questa struttura è uno stile di vita, quello di concedersi spazio e tempo per rigenerarsi e per scoprire i seducenti borghi del territorio
By Luciana Francesca Rebonato
Kalidria Hotel & Thalasso Spa, incastonato nell’Ethra Reserve e fra le seduzioni pugliesi
La nuova gemma di Bluserena Spa? Si trova nella Riserva Naturale biogenetica di Stornara: oltre 1.500 ettari nella fascia costiera ionica che accolgono l’Ethra Reserve, punto di partenza ideale per scoprire borghi sospesi nel tempo
By Luciana Francesca Rebonato
A Senigallia, dall’estate 2018, l’albergo dell’Orso Bo accoglie con l’orto in riva al mare. Sulle colline, un trionfo di borghi
Oltre la celebre Rotonda, la Rocca Roveresca e il Foro Annonario, a Senigallia si respira aria di tradizioni e immersioni nella natura. Da scoprire durante un soggiorno all’insegna di sole, mare, terra e i borghi del mosaico territoriale.
By Luciana Francesca Rebonato
Hotel Torre di Cala Piccola, intrigo dell’Argentario, borghi di tufo e curiosità etrusche
Borghi medievali della Maremma da scoprire insieme a esibizioni equestri di butteri, tesori archeologici, icone etrusche e onde di Nettuno all’Argentario. La Toscana più autentica, con i suoi percorsi di storia pervasi di salsedine
By Luciana Francesca Rebonato