In Franciacorta, sorsi di territorio in affascinanti contesti rurali nei quali campeggiano cantine con le loro produzioni di vino pregiato. Da degustare il 19 maggio e con tanto di personal sommelier

 
CERCA PER ZONA

Stappo, Franciacorta da gustare
Fri, 27 Apr 2018

Stappo, Franciacorta da gustare

Un tour che riconduce ai valori di una delle nostre “strade dei vini” più famose e in autentici contesti rurali. Dove? Nella Franciacorta più autentica, icona del metodo classico italiano, nella quale terra e tradizione, profumi e sentori sono l'affresco di uomini e vini genuini. Sabato 19 maggio, grazie alla cura nella ricerca dei “Personal sommelier” di Stappo, sarà possibile partecipare a visite guidate in due cantine esclusive e di nicchia, in una giornata capace di trasmettere conoscenze ed emozioni. La prima vede protagonista Cantina Massussi di Iseo, circondata da vigneti e ulivi e con vista panoramica sul lago. Dopo una passeggiata attraverso i filari nei quali nascono l’uva di chardonnay, pinot nero e pinot bianco - verrà raccontata storia e la produzione del Franciacorta -, seguita dalla degustazione dei vini - rigorosamente millesimati – a cura dei “Personal sommelier” di Stappo e con tanto di stuzzichini e olio extra vergine d’oliva biologico. Nel pomeriggio, trasferimento a Ome, nella tenuta dell'azienda agrituristica Al Rocol, dove Gianluigi e Francesca - eredi della famiglia Castellini - si dedicano ai loro vigneti, coltivati su terrazzamenti. Intorno alla cantina, si distende al sole uno spazio dove vivere a stretto contatto con la natura, conoscere le vecchie tradizioni agricole, deliziare il palato con il cibo nostrano e genuino, da gustare e degustare con vini spumanti Docg della Franciacorta. Sempre con la regia dei “Personal sommelier” di Stappo.

www.stappo.wine/ecommerce/

Notizie correlate

Hotel Villa Neri Resort & Spa, in Sicilia e tra mito e realtà
Arcaica terra di grandi emozioni, la Sicilia è una continua fonte di meraviglie e sorprese. A iniziare da borghi custodi di storia e leggende millenarie, per giungere a un presente che la vede protagonista anche in questa location
By Luciana Francesca Rebonato
Villa La Tonnara a Porto Cesareo, Salento e borghi per intenditori
Profumo di mare in questa residenza storica e incastonata nel Salento, affacciata su onde che sembrano cristallo liquido. Tutt’intorno, il Salento e i suoi tesori, con borghi da esplorare e curiosità da scoprire
By Luciana Francesca Rebonato
Montebelli Agriturismo e Country Hotel di Caldana, elisir di Maremma, natura e borghi
Un soggiorno a contatto con la vita e i ritmi della campagna per assaporarne tutta la seduzione. Il lusso in questa struttura è uno stile di vita, quello di concedersi spazio e tempo per rigenerarsi e per scoprire i seducenti borghi del territorio
By Luciana Francesca Rebonato
Kalidria Hotel & Thalasso Spa, incastonato nell’Ethra Reserve e fra le seduzioni pugliesi
La nuova gemma di Bluserena Spa? Si trova nella Riserva Naturale biogenetica di Stornara: oltre 1.500 ettari nella fascia costiera ionica che accolgono l’Ethra Reserve, punto di partenza ideale per scoprire borghi sospesi nel tempo
By Luciana Francesca Rebonato
A Senigallia, dall’estate 2018, l’albergo dell’Orso Bo accoglie con l’orto in riva al mare. Sulle colline, un trionfo di borghi
Oltre la celebre Rotonda, la Rocca Roveresca e il Foro Annonario, a Senigallia si respira aria di tradizioni e immersioni nella natura. Da scoprire durante un soggiorno all’insegna di sole, mare, terra e i borghi del mosaico territoriale.
By Luciana Francesca Rebonato
Hotel Torre di Cala Piccola, intrigo dell’Argentario, borghi di tufo e curiosità etrusche
Borghi medievali della Maremma da scoprire insieme a esibizioni equestri di butteri, tesori archeologici, icone etrusche e onde di Nettuno all’Argentario. La Toscana più autentica, con i suoi percorsi di storia pervasi di salsedine
By Luciana Francesca Rebonato