Inaugurato un nuovo gioiello museale: è il MarteS, il Museo d’Arte Sorlini, nell’entroterra del lago di Garda. Un percorso d’arte articolato in oltre 180 dipinti che rivela al pubblico le grandi tele dei maestri del Settecento veneto
 
CERCA PER ZONA

MarteS, Settecento veneziano

MarteS, Settecento veneziano

Si è arricchita, la proposta artistica e culturale del lago di Garda, grazie a MarteS, il Museo d’arte Sorlini di Calvagese della Riviera, in provincia di Brescia. Il 31 marzo, infatti, ha aperto i battenti al pubblico questa nuova raccolta museale, ospitata nell’elegante e secentesco palazzo che è stato residenza di Luciano Sorlini - 1925-2015 -, ora sede della Fondazione che ne porta il nome. La rassegna si snoda in quattordici sale espositive per una superficie complessiva di mille metri quadrati e consente ai visitatori di cogliere la sensibilità, lo spirito nonché il cambiamento con cui l’imprenditore, in oltre cinquant’anni di minuziose ricerche, ha collezionato pregevoli opere dei grandi maestri del Settecento veneziano. La scelta dei quadri non è mai stata vincolata dalla firma, ma subordinata solo ed esclusivamente al gusto personale di Sorlini e allo stato di conservazione dell’opera. Sono ben 154 i dipinti esposti, raccolti dall’industriale bresciano Luciano Sorlini in oltre cinquant’anni di appassionate ricerche. A essi si affiancano altre opere, di proprietà degli eredi: dipinti, tavole in oro trecentesche, ulteriori tele settecentesche del Settecento veneziano. Un nucleo di quadri – per lo più di grandi dimensioni - rappresentativi della pittura veneta e veneziana dal XIV al XIX secolo, a cui vengono accostate opere di significativi autori lombardi. Ai nomi di Tiepolo, Ricci, Guardi e Canaletto, per esempio, si affiancano quelli di pittori non così noti, ma essenziali allo lo sviluppo delle arti figurative della Serenissima: Pittoni, Diziani, Molinari, Bellucci e Fontebasso. Impreziosiscono questa straordinaria pinacoteca anche opere di Giovanni Bellini, Bramantino, Padovanino e molti altri ancora.

www.museomartes.com

COMMENTI :

Eventi a Gardone Riviera


Notizie correlate

Castel Savoia, una residenza da favola
Castel Savoia, una residenza da favola
Ai piedi del Monte Rosa, nei pressi di Gressoney-Saint-Jean, sorge l'antica villa della Regina Elisabetta, che in Valle d'Aosta trascorse molte estati, tra escursioni, scalate e amore per la botanica
By Joni Scarpolini
Caltagirone esiste! Non è Mark, ma un borgo...
Caltagirone esiste! Non è Mark, ma un borgo...
Si trova in Sicilia, in provincia di Catania, ed è famoso per la Scalinata di Santa Maria del Monte e le sue splendide ceramiche
By Stefano De Bernardi
Liberiamo San Francesco del Prato
Liberiamo San Francesco del Prato
Dai cofanetti con le sbarre dell’ex carcere, al progetto per la salvaguardia dei nidi di rondone, ecco le iniziative fiorite a Parma intorno al restauro della chiesa grande quanto il Duomo
By Redazione
Dentro le anguste prigioni del Forte di Bard
Dentro le anguste prigioni del Forte di Bard
Vi portiamo nelle segreta della grande fortezza sabauda, che solo Napoleone riuscì a espugnare
By Stefano De Bernardi
Hotel Villa Neri Resort & Spa, in Sicilia e tra mito e realtà
Hotel Villa Neri Resort & Spa, in Sicilia e tra mito e realtà
Arcaica terra di grandi emozioni, la Sicilia è una continua fonte di meraviglie e sorprese. A iniziare da borghi custodi di storia e leggende millenarie, per giungere a un presente che la vede protagonista anche in questa location
By Luciana Francesca Rebonato
Villa La Tonnara a Porto Cesareo, Salento e borghi per intenditori
Villa La Tonnara a Porto Cesareo, Salento e borghi per intenditori
Profumo di mare in questa residenza storica e incastonata nel Salento, affacciata su onde che sembrano cristallo liquido. Tutt’intorno, il Salento e i suoi tesori, con borghi da esplorare e curiosità da scoprire
By Luciana Francesca Rebonato

Piú letti del mese

Ricetta: i Chneffléné di Gressoney
Ricetta: i Chneffléné di Gressoney
Piccoli gnocchetti tipici della cucina valdostana che possono essere conditi in modi differenti.
By Redazione
Un giorno con Napoleone
Un giorno con Napoleone
La manifestazione culturale "Un giorno con Napoleone" è organizzata dall’Associazione Amici del Luogo della Firma del Trattato di Campoformido col sostegno del Comune di Campoformido e con l’aiuto di molti altri enti e associazioni del territorio, ma anche internazionali.
By Francesca Meneghin
Sauris, passaggio a nord-est
Sauris, passaggio a nord-est
Incorniciato dai suggestivi paesaggi della Carnia, il borgo alpino di Sauris è noto per il suo Lago, il Prosciutto IGP, lo speck e la birra artigianale, la Zahre Beer.
By Redazione E-borghi Travel
A Modena va in scena il meglio della musica lirica
A Modena va in scena il meglio della musica lirica
E' iniziata la stagione concertistica 2019-20 presso il Teatro Comunale Luciano Pavarotti. Un'occasione per ascoltare artisti di livello mondiale e visitare gli incantevoli borghi del modenese
By Redazione
Ricetta: le Ferratelle abruzzesi
Ricetta: le Ferratelle abruzzesi
Le Ferratelle o pizzelle abruzzesi sono un dolce simile ai noti “waffles”.
By Redazione
AgrieTour e il circuito e-borghi: il volto dell’Italia più vera, all’insegna dell’ospitalità rurale
AgrieTour e il circuito e-borghi: il volto dell’Italia più vera, all’insegna dell’ospitalità rurale
Il 15 e il 16 novembre AgrieTour sarà in grado di offrire un panorama completo del mercato e della cultura dell'ospitalità rurale.
By Luciana Francesca Rebonato
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di