La più grande risorsa online su borghi e turismo
Accedi alla community

Isola Madre

Cosa vedere a Stresa , Verbano-Cusio-Ossola, Piemonte


Condividi

L’Isola Madre è la più grande delle isole Borromee e pur essendo la più vasta non è abitata.
La sua posizione è diversa da quella delle altre Isole Borromee, poiché si trova proprio nel centro del Golfo Borromeo, a metà strada tra Baveno e Pallanza, lungo una linea immaginaria che passa anche per l'Isolino San Giovanni.

Già dal IX secolo erano presenti sull’isola una chiesa dedicata a San Vittore (a cui si deve il primo nome dell’isola), un cimitero e vaste coltivazioni di ulivi.

Una volta sbarcati sull’isola è possibile ammirare il più bel porticciolo tra quelli delle destinazioni sul Lago Maggiore: una bella scalinata contornata da fiori e una vegetazione rigogliosa che guida i turisti verso i vicoli dell’isola, alcuni dei quali ombreggiati da lunghi porticati formati da glicine.

Da vedere:

- Il Palazzo Borromeo, venne aperto al pubblico solo nel 1978, conserva al suo interno arredi e quadri che provengono dai numerosi possedimenti della famiglia Borromeo, tutti rispecchianti lo stile del XVI e XVII secolo. All’interno dell’edificio, oltre ad oggetti più classici, sono presenti anche diverse marionette e teatrini, che venivano utilizzati per allietare le giornate della famiglia Borromeo e persino della servitù a partire dal XVII secolo.
- La cappella gentilizia si affaccia su di una fontana circolare con tante piccole piante lacustri al suo interno come fiori di loto e ninfee e che ospitano anche qualche rana. Dietro si trova una scalinata avvolta nel verde che permette di ammirare questa piccola piazzetta da una prospettiva rialzata. La cappella venne costruita nel 1858, ma si tratta di una cappella atipica, perché al suo interno non sono custoditi resti di persone, ne sono presenti monumenti funebri.
- I giardini all’inglese, per i quali è richiesto il biglietto, sono la parte più scenica dell’isola. Di origine antica, la loro costruzione e il mantenimento cominciò nei primi del 500, non appena venne rilevata l’isola.

Dormire, mangiare, comprare...

La Latteria di Crodo
Via Circonvallazione, 18 - 28862, Crodo (Verbano-Cusio-Ossola)
38.77 Chilometri da Isola Madre
e-borghi 2019-2020 Tutti i diritti riservati • 3S Comunicazione - P. IVA 08058230965
Corso Buenos Aires, 92 - 20124 Milano | 02 87071950