La più grande risorsa online su turismo lento e borghi

Cattedrale di Sant'Antonio Abate

Cosa vedere a Castelsardo, Sassari, Sardegna


Condividi

La Cattedrale di Sant'Antonio Abate nel borgo di Castelsardo fonde elementi del gotico catalano e del classicismo rinascimentale. Si trova in posizione panoramica a picco sul mare. Esternamente si caratterizza per l'alta torre campanaria, coperta da un cupolino maiolicato, non venne costruito bensì ricavato direttamente da una torre delle mura antiche ed originariamente era adibito a faro. L'interno, con pianta a croce latina, è costituito da navata unica voltata a botte, cappelle laterali e transetto, in quest'ultimo sono ancora presenti degli affreschi attribuiti a Andrea Lusso, il più noto pittore manierista in Sardegna. La volta all'incrocio della navata col transetto è a crociera, generata da quattro pilastri a fascio con capitelli scolpiti. Il presbiterio è rialzato e chiuso da una balaustra marmorea. L'abside, con volta a crociera stellata, è a pianta quadrangolare e accoglie l'altare maggiore in marmo del 1810, in cui troneggia la tavola della Madonna con Bambino assisa in trono, dipinta nel XV secolo dall'artista noto come maestro di Castelsardo. Interessanti anche alcuni altari lignei e l'organo a canne settecentesco, situato sulla cantoria in controfacciata, considerato il più bello della sardegna.

  • Luogo di culto

Castelsardo

Castelsardo

Dormire, mangiare, comprare...

= distanze in linea d'aria
e-borghi 2019-2021 Tutti i diritti riservati • 3S Comunicazione - P. IVA 08058230965
Via Achille Grandi 46, 20017, Rho (Milano) | 02 92893360