La più grande risorsa online su turismo lento e borghi

Santuario del Santissimo Crocifisso

Cosa vedere a Nemi, Roma, Lazio


Condividi

Il santuario del Santissimo Crocifisso, già chiesa di Santa Maria di Versacarro, venne fondata nel 1637 dal marchese Mario Frangipane per ospitare i francescani dopo che i cappuccini si erano trasferiti a Genzano, nel convento dei Cappuccini. Nel 1645 arrivarono i religiosi e la nuova chiesa venne intitolata alla Madonna di Versacarro. Nel 1669 venne esposto un Crocifisso ligneo, opera di Vincenzo Pietrosanti. La tradizione vuole che fosse trovato miracolosamente compiuto. Da allora il luogo di culto prese nome di "santuario del Crocifisso".

  • SP76A, 52, Nemi (Roma)
  • Luogo di culto

Dormire, mangiare, comprare...

= distanze in linea d'aria
e-borghi 2019-2021 Tutti i diritti riservati • 3S Comunicazione - P. IVA 08058230965
Via Achille Grandi 46, 20017, Rho (Milano) | 02 92893360