La più grande risorsa online su borghi e turismo
Accedi alla community

Torre San Michele

Cosa vedere a Cervia, Ravenna, Emilia-Romagna


Condividi

La Torre San Michele sorge nel centro storico di Cervia. Costruita tra il 1689 e il 1691, il suo scopo era quello di difendere la città dai Turchi e Saraceni.
In cima alla torre vi era la piazza d’armi per segnalare assalti di briganti e saccheggiatori e per difendere la preziosa risorsa del sale, conservato nel Magazzino. A pianta quadrata, la Torre era un vero e proprio fortino, con numerose aperture, finestre e feritoie corredate di armamenti a breve e lunga gittata. poteva inoltre ospitare le guardie che vi risiedevano rendendola un edificio indipendente, dotato di camini, raccoglitori esterni per l’acqua, docce, impianti di scarico e altre utilità.
Edificata da Michelangelo Maffei, la Torre è intitolata a San Michele Arcangelo, santo protettore di Michelangelo, come testimonia la dedica nel bassorilievo marmoreo sopra la porta d’ingresso.

Oggi la Torre è la sede dell’Ufficio di Informazione e Accoglienza Turistica.

Contatta ora Torre San Michele

Voglio ricevere la newsletter
  • Castello, rocca, fortezza
  • Agibile ai disabili

Dormire, mangiare, comprare...

Bagno Balmor
Lungomare Grazia Deledda, 156 - 48015, Cervia
e-borghi 2019-2020 Tutti i diritti riservati • 3S Comunicazione - P. IVA 08058230965
Corso Buenos Aires, 92 - 20124 Milano | 02 87071950