La più grande risorsa online su turismo lento e borghi

Convento di Sant'Antonio

Cosa vedere a Rivello, Potenza, Basilicata


Condividi

Edificato a partire dal 1512, conserva, sotto le arcate antistanti la chiesa, affreschi di Girolamo Todisco del XVI secolo, tra cui un unicum dell'iconografia sacra, ovvero una Crocifissione dei Martiri Francescani del Giappone. La chiesa, rimaneggiata in forme barocche nel XVIII secolo, conserva interessanti tele del XVI secolo e un pregevole coro ligneo del XVII secolo. Notevoli anche il chiostro, affrescato sempre da Todisco e, nel refettorio, l'Ultima Cena del Pietrafesa. Al piano superiore è allestito il museo archeologico, con reperti provenienti da tutta l'area del fiume Noce (antico Talao) e da quella del Lao.

Contatta ora Convento di Sant'Antonio

Voglio ricevere la newsletter
  • Viale Monastero, 40, Rivello (Potenza)
  • 0973 46267
  • 320 7741314
  • Luogo di culto

Rivello

Rivello

Dormire, mangiare, comprare...

= distanze in linea d'aria
e-borghi 2019-2021 Tutti i diritti riservati • 3S Comunicazione - P. IVA 08058230965
Via Achille Grandi 46, 20017, Rho (Milano) | 02 92893360