La più grande risorsa online su borghi e turismo
Accedi alla community

Santuario della Madonna del Libro

Cosa vedere a Castelnuovo Val di Cecina, Pisa, Toscana


Condividi

L'origine del santuario della Madonna del Libro, vicino a Castelnuovo Val di Cecina, è collegata a un evento miracoloso accaduto durante la guerra che Lorenzo de' Medici mosse contro Volterra nel 1472. La popolazione inerme rivolse alla Vergine suppliche e preghiere finché essa apparve a una donna del luogo promettendo pace e protezione. Nacque così la devozione, viva ancora oggi, per la Madonna delle Grazie, detta anche del Libro.

La chiesa presenta una forma a T con porticato trilatero e massicci bastioni esterni che sorreggono arcature asimmetriche. Prende il nome da un dipinto con la Vergine con il Bambino incoronata da due angeli, assorta nella lettura di un libro, di Matteo di Pierantonio de' Gondi, che qui era venerato fino al 1958, quando per ragioni di sicurezza la chiesa fu chiusa al pubblico, e il dipinto trasferito nella parrocchiale di San Bartolomeo dove oggi è custodito. A poca distanza dalla chiesa si trova la fonte del Latte, una fonte termale che secondo la tradizione gode della fama di far venire il latte alle madri.

  • SP49, località La Leccia, Castelnuovo di Val di Cecina (Pisa)
  • Luogo di culto

Castelnuovo Val di Cecina

Castelnuovo Val di Cecina
e-borghi 2019-2020 Tutti i diritti riservati • 3S Comunicazione - P. IVA 08058230965
Corso Buenos Aires, 92 - 20124 Milano | 02 87071950