La più grande risorsa online su turismo lento e borghi
Accedi alla community

Santuario di Santa Maria della Pace

Cosa vedere a Massa Martana, Perugia, Umbria


Condividi

Il santuario di Santa Maria della Pace, con annesso convento, si trova nel borgo di Massa Martana, in Umbria. Edificata tra l'8 marzo 1521 e il 1589 lungo il tracciato dell'antica via Flaminia, la chiesa di Santa Maria della Pace, custodisce un affresco, un tempo all’interno di una modesta edicola votiva, raffigurante la Madonna del latte tra i Ss. Giovanni Battista e Giacomo, ovvero l’immagine sacra della Vergine che allatta il Bambino tra Giovanni Battista e San Giacomo, opera del pittore Bartolomeo da Miranda, databile alla metà del 1400 e di scuola tardo gotica. Dal momento stesso della sua edificazione è stata affidata ai padri Francescani del Terzo ordine regolare di San Francesco, già presenti nel territorio e già residenti nel vicino convento di Sant'Antonio di Busseto.

La chiesa si presenta a pianta ottagonale, all'interno è una complessa struttura ideata nel 1600 dal pittore Andrea Polinori di Todi. Nel 1630 terminarono i lavori della cappella maggiore, per i quali venne aperto un lato dell’ottagono che forma la pianta della chiesa, e il coro. Tra le numerose opere d’arte conservate all’interno della chiesa figurano le tele del pittore Palminio Alvi (San Carlo Borromeo in adorazione del Crocifisso, del 1612, sul retro dell'altare, di fronte al coro; San Francesco che consegna la cintola al Terzo Ordine, del 1613, nel secondo altare destro), un San Francesco in preghiera davanti ad un teschio attribuito a Pietro Paolo Sensini e una Vergine in preghiera dello stile di Andrea Barbiani.

La cupola che sostituiva un tetto a spiovento e che nel 1623 venne a sua volta sostituita da un tiburio, decorato con affreschi disposti per fasce concentriche, che si sviluppano dal basso verso l’alto ed illustrano le Storie dell'Antico e del Nuovo Testamento, dalla Creazione di Adamo al Cristo giudice, opera di Giovanni Antonio Polinori realizzata tra il 1647 ed il 1649. Completano la decorazione le figure degli apostoli, di alcuni santi e, più in alto, una nutrita schiera di angeli musicanti, mentre, dalla sommità della cupola, sembrano affacciarsi cherubini e serafini. Le figure, di notevole risalto plastico, sono rappresentate con grande varietà di pose, gesti ed espressioni e la stessa gamma cromatica, recuperata nei suoi toni originali da un recente restauro, è molto ricercata e vivace. Di grande fascino è anche l’effetto d’illusionismo spaziale, con quinte architettoniche e brani di paesaggio che sembrano realmente superare artisticamente i confini imposti dalla cupola.

  • Strada Vicinale Colle, 7, Massa Martana (Perugia)
  • Luogo di culto

Massa Martana

Massa Martana

Dormire, mangiare, comprare...

Lacole Casa Italiana
Un fantastico showroom di arredamento a Pistrino di Citerna che custodisce alcuni tra i più sontu...
Via della Libertà, 56 - 06010, Citerna (Perugia)
86.18 Chilometri da Santuario di Santa Maria della Pace
e-borghi 2019-2021 Tutti i diritti riservati • 3S Comunicazione - P. IVA 08058230965
Via Achille Grandi 46, 20017, Rho (Milano) | 02 92893360