La più grande risorsa online su turismo lento e borghi

Castello di Serravalle

Cosa vedere a Bosa, Oristano, Sardegna


Condividi

Prende il nome dal colle sul quale è stato edificato dall'antica famiglia Toscana dei Malaspina nel XIII secolo. Si trova sulla cima del colle di Serravalle, ed è raggiungibile tramite una scalinata lunga e ripida. Nella vasta piazza d'armi si trova la piccola chiesa di Nostra Signora de Sos Regnos Altos, cappella palatina del castello. Il piccolo tempio, compreso entro le mura del castello di Serravalle, presenta al suo interno un interessante ciclo di affreschi di scuola spagnola, realizzati tra il XIV e il XV secolo. Gli affreschi si trovano sulle tre pareti originali della chiesetta, che venne ampliata successivamente con l'aggiunta del presbiterio e dell'abside. Opera di un autore ignoto proveniente dalla scuola spagnola, la serie di affreschi potrebbe essere datata nel periodo precedente al 1370. Lungo la parete sinistra, procedendo dall'abside verso la porta d'ingresso, si possono osservare, nella parte superiore, le rappresentazioni dell'Adorazione dei magi e dell'Ultima Cena. Seguono le rappresentazioni di dottori della Chiesa e degli evangelisti. Nella parte inferiore sono rappresentate santa Lucia e Maria Maddalena, alle quali si aggiungono una serie di santi. Nella parte alta della controfacciata sono rappresentati san Martino ed il povero e san Giorgio che uccide il drago. Nella parte bassa sono visibili santa Scolastica, san Costantino imperatore, sant'Elena, l'arcangelo Gabriele e la Vergine annunziata. Accanto alla porta d'ingresso è rappresentato san Cristoforo. Nella parte alta della parete destra sono raffigurati una serie di santi ignoti mentre nella parte bassa è rappresentato l'Incontro dei tre morti e dei tre vivi ed il martirio di san Lorenzo.

Contatta ora Castello di Serravalle

Voglio ricevere la newsletter
  • Castello, rocca, fortezza

Dormire, mangiare, comprare...

Corte Fiorita Albergo Diffuso
Il senso di ospitalità dei sardi completa gli ingredienti per un piacevole soggiorno sulle rive d...
Via Lungo Temo De Gasperi 45, Bosa
Da Muà
Buoni i primi come gli spaghetti allo scoglio alle arselle e bottarga, con profumi di Sardegna.
Viale Alghero 58, Bosa
Aghinas
Il nome Aghinas significa «uve» nel dialetto sardo e l'albergo si trova nel quartiere storico di ...
Piazza Carmine 17 , Bosa
e-borghi 2019-2021 Tutti i diritti riservati • 3S Comunicazione - P. IVA 08058230965
Via Achille Grandi 46, 20017, Rho (Milano) | 02 92893360