La più grande risorsa online su borghi e turismo
Accedi alla community

Santuario di Puianello

Cosa vedere a Castelvetro di Modena, Modena, Emilia-Romagna


Condividi

Il Santuario di Puianello sorse, a partire dal 1716, per volontà della Marchesa Teresa Rangoni e fu dedicato alla Madonna della Salute. La facciata, in cotto, di linee semplici, nella parte centrale, è divisa in due scomparti quasi quadrati, sormontati dal timpano, fiancheggiati da due corpi laterali più bassi e più stretti, corrispondenti alla Sagrestia della Chiesa e alle abitazioni dei Padri Cappuccini, che reggono il Santuario dal 1947. Un semplice portale e una finestra rettangolari si aprono sulla facciata; quest’ultima è stata recentemente ornata da una vetrata policroma in cui è raffigurata la Madonna della Salute. Sul timpano è posta una croce di ferro. L’interno è barocco, con pianta a croce latina e vi è conservato, insieme ad altre pregevoli opere d’arte, il dipinto della “Madonna della Salute”, attribuito al pittore Sassolese Giacomo Cavedoni (1577-1660).

Orari di apertura: 7.00 / 12.00 – 14.00 / 19.00

Ingresso: offerta libera

  • Via del Santuario, Madonna di Puianello, Castelvetro di Modena (Modena)
  • Luogo di culto

Castelvetro di Modena

Castelvetro di Modena

Dormire, mangiare, comprare...

Acetaia Manicardi
Via Massaroni, 1/B - 41014, Castelvetro di Modena
Tecnoservizi Agenzia Immobiliare
Via Claudia, 3730 - 41056, Savignano sul Panaro (Modena)
13.48 Chilometri da Santuario di Puianello
e-borghi 2019-2020 Tutti i diritti riservati • 3S Comunicazione - P. IVA 08058230965
Corso Buenos Aires, 92 - 20124 Milano | 02 87071950