La più grande risorsa online su borghi e turismo
Accedi alla community

Chiesa della Madonna della Neve

Cosa vedere a Santa Fiora, Grosseto, Toscana


Condividi

La chiesa della Madonna della Neve, edificata dagli Agostiniani a Santa Fiora, è detta anche "della Piscina" per la vicinanza con il complesso della Peschiera, dove si raccolgono le acque del Fiora.
Durante l'edificazione della chiesa, nel XV secolo, il ruscello venne incanalato in una grossa condotta in pietra che sfociò nella Peschiera. Più o meno negli stessi anni gli abitanti dei vicini rioni di Monte Catino e Borgo iniziarono a testimoniare che una piccola immagine della Madonna, dipinta in un tabernacolo (che probabilmente si trovava al lato della strada lastricata, dove oggi vi è l'altare maggiore) stava operando grazie e miracoli. Per questo motivo i cittadini, gli Sforza, i frati agostiniani del vicino convento e il vescovo di Chiusi, promossero e realizzarono la costruzione della chiesa nelle forme attuali.
Nella facciata della chiesina è stata collocata la robbiana rappresentante le Sante Flora e Lucilla. All'interno, recenti attività di restauro hanno riportato alla luce complessi cicli di affreschi sovrapposti, i principali dei quali sono opera del pittore amiatino Francesco Nasini, databili 1640 c.a.

  • Strada Provinciale la Bella, 73 - 58037, Santa Fiora (Grosseto)
  • Luogo di culto

Santa Fiora

Santa Fiora

Dormire, mangiare, comprare...

e-borghi 2019-2020 Tutti i diritti riservati • 3S Comunicazione - P. IVA 08058230965
Corso Buenos Aires, 92 - 20124 Milano | 02 87071950