La più grande risorsa online su borghi e turismo
Accedi alla community

Giardino dei Tarocchi

Cosa vedere a Capalbio, Grosseto, Toscana


Condividi
Il Giardino dei Tarocchi è un parco artistico realizzato da Niki de Saint Phalle, sulla collina di Garavicchio a Capalbio in Maremma Toscana.

L’artista ideo il parco a seguito l'ispirazione avuta durante la visita al Parque Guell di Antoni Gaudí a Barcellona, rafforzata poi dalla visita al giardino di Bomarzo.
Il Giardino, aperto al pubblico nel 1998, occupa una superficie di circa 2 ettari al cui interno si trovano incredibili sculture alte fino a 15 metri che rappresentano i 22 arcani dei Tarocchi, realizzate in acciaio e cemento e rivestite di specchi, vetri e ceramiche colorate.

Durante la visita si viene trasportati in un mondo surreale arricchito da citazioni, messaggi e pensieri che accompagnano i visitatori lungo il percorso.
Giunti al padiglione d’ingresso, opera dell’architetto Mario Botta, in collaborazione con l'architetto Roberto Aureli, ciò che salta all’occhio è uno spesso muro di recinzione con una sola grande apertura circolare al centro, ideato come una soglia che divida nettamente il Giardino dalla realtà quotidiana.
  • Parco/Riserva naturale
  • Parco tematico
  • Giardino

Capalbio

Capalbio

Dormire, mangiare, comprare...

La Vecchia Dispensa
Ettore Ponticelli propone nella sua bottega olio di prima spremitura e di ottima qualità.
Via Italia in Montemerano, 31, Manciano (Grosseto)
21.88 Chilometri da Giardino dei Tarocchi
e-borghi 2019-2020 Tutti i diritti riservati • 3S Comunicazione - P. IVA 08058230965
Corso Buenos Aires, 92 - 20124 Milano | 02 87071950