La più grande risorsa online su borghi e turismo
Accedi alla community

Chiesa Matrice di Santa Maria Assunta

Cosa vedere a Pietramontecorvino, Foggia, Puglia


Condividi

Architettonicamente pregevole, nel cui interno sono custodite raffinate pitture, statue policrome e preziosi altari di marmo, la Chiesa Madre dedicata a Santa Maria Assunta è la più antica di Pietramontecorvino, e la sua costruzione risale al XII secolo circa. La prima citazione documentata risale all’anno 1328, ma probabilmente la Chiesa fu costruita precedentemente, come testimonia il portale laterale con triplice arco ogivale, contenente l’Agnus Dei. Settecenteschi, invece, sono la scalinata, il loggiato e la porta che si trovano sulla facciata est. Testimonianza del primo nucleo costruttivo è l’antico presbiterio, che attualmente corrisponde alla zona dell’ingresso principale. Quattro costoloni svettano verso l’alto, e si ricongiungono in una chiave di volta su cui è scolpita la colomba dello Spirito Santo, determinando una volta a crociera; tutta la parte è inquadrata in un arco gotico a tutto sesto. Nella seconda metà del XVIII secolo l’orientamento della Chiesa fu diametralmente capovolto, perché si ritenne opportuno offrire ai cittadini un ingresso che si aprisse al nuovo sviluppo urbanistico di Pietramontecorvino, che ormai, andava determinandosi fuori delle mura della Terravecchia. Lo stile architettonico della chiesa può senz’altro definirsi romanico nel suo complesso, mentre è gotico l’intero impianto del presbiterio antico. Rinascimentali la cappella, gli archi in pietra scura delle nicchie laterali e i monumenti funebri, fatti costruire dalle famiglie Diu e Tinto, rispettivamente nel 1564 e 1567. L’altare maggiore e le finestre della parete destra sono invece chiaramente barocchi. Parte integrante della Chiesa Madre è l’imponente campanile di circa 30 m., culminante in una cupola rivestita di mattonelle in maiolica di colore giallo e verde. L’accesso è di fronte al Battistero, saliti pochi gradini. La costruzione quadrangolare, di tipico assetto medioevale, si sviluppa su quattro piani. Nei piani superiori sono collocate splendide campane, la più antica e la più grande delle quali risale al 1709. Port’Alta era sorvegliata dalla torre campanaria che fungeva, a seconda delle occasioni, da campanile o da elemento di protezione, come testimoniano numerose feritoie tamponate nella muratura e anguste nicchie tra le mura che fanno pensare a postazioni di guardi.

  • Via Arco Ducale, Pietramontecorvino (Foggia)
  • Luogo di culto

Pietramontecorvino

Pietramontecorvino

Dormire, mangiare, comprare...

Nautica Vieste
Viale XXIV Maggio, 16 - 71019, Vieste (Foggia)
94.97 Chilometri da Chiesa Matrice di Santa Maria Assunta
e-borghi 2019-2020 Tutti i diritti riservati • 3S Comunicazione - P. IVA 08058230965
Corso Buenos Aires, 92 - 20124 Milano | 02 87071950