La più grande risorsa online su borghi e turismo
Accedi alla community

Pinacoteca Fortunato Duranti

Cosa vedere a Montefortino, Fermo, Marche


Condividi

La raccolta di opere d’arte, donate al borgo nel 1850 dal geniale artista e collezionista Fortunato Duranti, comprende tra le altre un trittico di Pietro Alamanno, alcune tele di Giovanni Spadino e Cristoforo Munari, una Madonna con il Bambino di Jacopo del Sellaio, una grande pala di Pier Francesco Fiorentino, la lunetta attribuita a Nicola di Maestro Antonio, nonché un tondo del Perugino. Numerosi sono i bozzetti di Corrado Giaquinto e i monocromi di Cristoforo Unterperger, con un apporto significativo alla conoscenza della pittura romana del secondo Settecento.

Al primo piano del Palazzo Leopardi è stato inoltre allestito il Museo Faunistico dei Sibillini, dove sono esposte le specie più significative dell'Appennino centrale. Appositi pannelli didattici ne illustrano le principali caratteristiche.

Contatta ora Pinacoteca Fortunato Duranti

Voglio ricevere la newsletter
  • Museo

Montefortino

Montefortino

Dormire, mangiare, comprare...

Castrum Morisci
Via Molino, 18, 63826, Moresco (Fermo)
35.43 Chilometri da Pinacoteca Fortunato Duranti
Cella-Shirley
Via dei Tiratori, 13, 63858, Montefortino
e-borghi 2019-2020 Tutti i diritti riservati • 3S Comunicazione - P. IVA 08058230965
Corso Buenos Aires, 92 - 20124 Milano | 02 87071950