La più grande risorsa online su borghi e turismo
Accedi alla community

Museo Comunale

Cosa vedere a Lucignano, Arezzo, Toscana


Condividi

Il Museo Comunale di Lucignano è ospitato in alcune sale al pianterreno dell'antico Palazzo Pretorio, oggi palazzo comunale.
L'opera principale conservata nel Museo è il grande reliquario di San Francesco in argento, rame dorato e smalti con sei bracci per parte chiamato Albero dell'Amore o Albero d'oro, realizzato tra il 1350 ed il 1476 da orafi aretini e senesi, uno dei massimi capolavori dell'oreficeria italiana.

Particolarmente interessante anche la Sala della Cancelleria, antica sede del tribunale locale, che nelle lunette della volta presenta affreschi, attribuiti a pittori senesi del Quattrocento, ha raffigurati una serie di personaggi illustri. Il museo è stato fondato nel 1924 e riaperto nel 1984 a seguito di un riordino. Conserva dipinti in prevalenza di scuola senese dal XIII al XVII secolo, oreficerie e arredi sacri.
Tra le opere in mostra anche tavole di Lippo Vanni, di Bartolo di Fredi, di Luca Signorelli e la Crocifissione di ignoto pittore di ambito senese del Duecento.

Il museo ospita l’Albero d’oro reliquiario alto 260 cm realizzato sec. XIV e XV per conservare le reliquie dei santi francescani e della Croce di Cristo. Esempio unico e insuperato di oreficeria medioevale oltre altre opere, Bartolo di Fredi, Niccolò di Segna, bottega di Luca Signorelli, Pietro di Giovanni d'Ambrogio etc.

  • Piazza del Tribunale, 22 - 52046, Lucignano (Arezzo)
  • Museo
  • Monumento/attrazione

Lucignano

Lucignano

Dormire, mangiare, comprare...

Il Convivio dei Corsi
Il Convivio dei Corsi si trova nel borgo di Raggiolo, in Toscana.
Piazza san Michele, 3, Ortignano Raggiolo (Arezzo)
44.80 Chilometri da Museo Comunale
e-borghi 2019-2020 Tutti i diritti riservati • 3S Comunicazione - P. IVA 08058230965
Corso Buenos Aires, 92 - 20124 Milano | 02 87071950