La più grande risorsa online su borghi e turismo
Accedi alla community

Torre di Vachéry

Cosa vedere a Etroubles, Aosta, Valle d'Aosta


Condividi

La torre medievale di Vachéry risale al XII secolo e veniva utilizzata probabilmente come torre di avvistamento, in collegamento visivo con altre torri dalla stessa funzione. Appartenne alla famiglia Vachery (o De Vacheria), fedele ai nobili de La Tour di Etroubles e che probabilmente prese il nome dalla torre, famiglia che si estinse nel XV secolo. Venute meno le necessità difensive, venne in seguito riadattata ad esigenze residenziali. Durante la seconda guerra mondiale la frazione di Vachéry venne bruciata per una rappresaglia nazista. Per venire incontro alla popolazione allo stremo l'amministrazione locale le donò la torre per ricavarne materiale da costruzione, ma i costi eccessivi della demolizione risparmiarono la struttura medievale.

La torre di Vachéry è un monoblocco a pianta quadrata che presenta alcune importanti analogie costruttive con altre torri valdostane costruite in piano, come le mura spesse 2 metri. Come le altre torri medievali presentava inoltre l'ingresso sopraelevato a 8 metri di altezza, per impedirne la conquista da parte dei nemici. Gli abitanti vi accedevano tramite una scala in legno removibile. In seguito fu aggiunto un accesso a piano terra mentre l'accesso originario sul lato ovest venne murato.

Una breccia di incerta datazione sulla solida struttura ha dato vita a una leggenda in cui la dama di Vachéry, moglie del vassallo della torre che aveva reso cattiva ospitalità ad un nobile di Casa Savoia, implorò e mosse a pietà quest'ultimo, convincendolo a non destituire dei propri diritti il vassallo suo marito e a interrompere la demolizione della torre, decisa dall'adirato signore contro la dimora in cui aveva così mal dormito. La tradizione vuole che, per contro, il nobile Savoia pretese che la breccia non venisse mai restaurata, a monito e a memoria della sua generosità.

  • Frazione Vachery, 13, Etroubles (Aosta)
  • Castello, rocca, fortezza

Etroubles

Etroubles

Dormire, mangiare, comprare...

Les Bières du Grand St. Bernard
Vengono prodotte birre artigianali di alta qualità nello stabilimento di Gignod in Valle d’Aosta,...
Rue des Forges 1, Etroubles
e-borghi 2019-2020 Tutti i diritti riservati • 3S Comunicazione - P. IVA 08058230965
Corso Buenos Aires, 92 - 20124 Milano | 02 87071950