La più grande risorsa online su borghi e turismo
Accedi alla community

Strada Romana delle Gallie

Cosa vedere a Bard, Aosta, Valle d'Aosta


Condividi

La zona di Bard rappresentò un passaggio obbligato fin dall'epoca romana. Nelle vicinanze del Forte sono ancora visibili i resti di un tratto dell'antica Via Consolare, una colonna militare, archi e muri di sostengo ed un ponte in pietra. Tra il 100 a.c. (fondazione di Eporedia - ora Ivrea) ed il 25 a.c. (deduzione della colonia di Augusta Praetoria - ora Aosta ), il ponte sull'Elex (attuale torrente Lys) è ormai un'esaltante realtà, i flutti vorticosi e ribollenti non possono che mordere le possenti basi del ponte, che altro non sono che le rocce del letto stesso del torrente.

Il successo dell'impresa vittoriosa è stato miglior viatico per le migliaia di maestranze servili, impegnate negli scavi necessari, per procedere nel lavoro ciclopico della "Via delle Gallie".

Contatta ora Strada Romana delle Gallie

Voglio ricevere la newsletter
  • Percorsi

Dormire, mangiare, comprare...

Les Bières du Grand St. Bernard
Vengono prodotte birre artigianali di alta qualità nello stabilimento di Gignod in Valle d’Aosta,...
Rue des Forges 1, Etroubles (Aosta)
47.78 Chilometri da Strada Romana delle Gallie
e-borghi 2019-2020 Tutti i diritti riservati • 3S Comunicazione - P. IVA 08058230965
Corso Buenos Aires, 92 - 20124 Milano | 02 87071950