La più grande risorsa online su borghi e turismo
Accedi alla community

Pinacoteca Claudio Ridolfi

Cosa vedere a Corinaldo, Ancona, Marche


Condividi

La Civica Raccolta d’Arte “Claudio Ridolfi” si trova nel borgo di Corinaldo, ospitata nelle sale dell’ex convento degli Agostiniani. Si tratta di un imponente complesso settecentesco che ha inglobato la prima chiesa del centro storico, nata assieme al borgo murato attorno al 1200, la chiesa di S. Nicolò.

Allestita in questi spazi dal 2012, la Pinacoteca Civica raccoglie principalmente opere di arte sacra che vanno dal 1500 al 1700. Tra i vari artisti troviamo Ercole Ramazzani, Domenico Peruzzini, Giuseppe Marchesi ma a spiccare su tutti è sicuramente Claudio Ridolfi, al quale il museo è intitolato: pittore veneto trasferitosi nelle Marche, proprio a Corinaldo.

Oltre ai dipinti, questa Pinacoteca conserva alcuni piccoli tesori, come i busti reliquiari seicenteschi, probabilmente opera di un intagliatore napoletano che lavorava in Sicilia, portati a Corinaldo da Fra Bartolomeo Orlandi, priore agostiniano. Con i reliquiari viaggiava anche una meravigliosa pergamena miniata che attesta l’autenticità delle reliquie, esposta assieme agli oggetti devozionali. Il museo contiene infine anche una sezione di arte contemporanea dedicata a Nori de Nobili, pittrice nata a Pesaro agli inizi del 1900 e che trascorre parte dell’infanzia nel territorio della provincia di Ancona, a Ripe.

Contatta ora Pinacoteca Claudio Ridolfi

Voglio ricevere la newsletter
  • Museo

Corinaldo

Corinaldo

Dormire, mangiare, comprare...

Azienda Vitivinicola Carletti
Via Colle Lauro, 18, 60021, Camerano (Ancona)
44.80 Chilometri da Pinacoteca Claudio Ridolfi
e-borghi 2019-2020 Tutti i diritti riservati • 3S Comunicazione - P. IVA 08058230965
Corso Buenos Aires, 92 - 20124 Milano | 02 87071950