Museo delle Armi Bianche e delle Pergamene - Cosa vedere a Gromo - Castelli, chiese, monumenti e musei - Il Museo delle armi bianche e delle pergamene si trova al secondo piano di Palazzo Milesi a Gromo in Lombardia.
 
Diventa partner
CERCA PER ZONA

Museo delle Armi Bianche e delle Pergamene

Cosa vedere a Gromo, Bergamo

Il Museo delle armi bianche e delle pergamene, è ospitato al secondo piano del palazzo Milesi di Gromo, in Lombardia. Il museo è aperto nei pomeriggi di ogni fine settimana, e nel periodo estivo, tutti i giorni con ingresso gratuito. Il museo è composto da tre settori:

  • Sala delle Armi. I suoi affreschi raccontano quale era la qualità e la forma e le varie caratteristiche delle armi bianche che venivano prodotte a Gromo e a quali mercati erano dirette. Si alternano varie immagini, il venditore e il compratore, l'immagine del moro è sicuramente la più sorprendente, testimonianza vera che il mercato del XV secolo aveva grandi orizzonti. Gli affreschi sono paragonabili ad un odierno catalogo e servivano agli acquirenti che sostavano in queste sale nell'attesa di venditori e notai, di scegliere quali sarebbero state le armi da acquistare. Questo rende sicuramente particolare ed unica questa sala, una sorta di catalogo a muro medioevale, dove le spade e le alabarde sono raffigurate sia nella loro forma che nelle esatte dimensioni. Le bacheche poste nella sala contengono le pergamene: la prima è la più importante, trattandosi dell'Instrumento del Privilegio, del 12 febbraio 1267, documento che dà autonomia ai comuni di Gromo, Valgoglio e Oltreildragone. Un'allegoria di folletti intenti alla lavorazione ed alla forgiatura di spade fa da fregio ornamentale alla sala.
  • Sala delle Pergamene. Nella sala a sinistra si trovano armi inastate, realizzate nelle fucine locali nel XV e XVI, di varie forme e dimensioni tra cui alabarde, ronconi e picche. Sulla parete a destra è appesa una cartina che riproduce il paese in data precedente al 1666, anno in cui il paese subirà una disastrosa alluvione che distruggerà ogni attività lavorativa relativa alla fabbricazione delle armi. Nelle bacheche si trovano esposte diverse pergamene riportanti atti di vendita ed affitto, ed in ultimo un documento della Repubblica di Venezia datato 5 maggio 1677, undici anni dopo la disgrazia, che concede l'esenzione di altri cinque anni a qualsiasi dazio o balzello nei confronti del paese.
  • Mineralogia delle armi bianche e del territorio bergamasco. Spazio espositivo dedicato ai minerali necessari alla lavorazioni delle armi bianche, uno spazio che collega la storia dalle miniere, alla forgiatura delle armi, fino ai contratti di vendita esposti nelle diverse teche.

Contatta ora Museo delle Armi Bianche e delle Pergamene

Compila questo modulo per metterti in contatto direttamente

Accetto i termini della privacy
Voglio ricevere la newsletter
TAGS :

Visita Gromo

Eventi a Gromo

Cosa vedere nei dintorni

Chiesa di San Gregorio Magno
Chiesa di San Gregorio Magno
La chiesa di san Gregorio Magno si trova nella piazza principale del borgo di Gromo, in Lombardia.
Via Giovanni Giuseppe Milesi, 22, Gromo (BG)
0.03 Chilometri da Museo delle Armi Bianche e delle Pergamene
Castello Ginami
Castello Ginami
Il castello Ginami si trova nell'antica piazza del mercato del borgo di Gromo, in Lombardia.
Vicolo Ginami, 1, Gromo (BG)
0.05 Chilometri da Museo delle Armi Bianche e delle Pergamene
Chiesa di San Bartolomeo
Chiesa di San Bartolomeo
La chiesa di San Bartolomeo si trova in località Boario vicino a Gromo, in Lombardia.
Via Tesuolo, 1, località Boario Spiazzi, Gromo (BG)
0.95 Chilometri da Museo delle Armi Bianche e delle Pergamene
Accademia di Belle Arti Tadini
Accademia di Belle Arti Tadini
L'Accademia di belle arti Tadini di Lovere, in Lombardia, è una preziosa testimonianza della cultura del neoclassicismo in Italia.
Palazzo Tadini, Via Tadini, 40, Lovere (BG)
20.43 Chilometri da Museo delle Armi Bianche e delle Pergamene
Palazzo Besta
Palazzo Besta
Palazzo Besta di Teglio è la più antica dimora valtellinese risalente al periodo rinascimentale.
23036 Teglio SO, Teglio (SO)
24.62 Chilometri da Museo delle Armi Bianche e delle Pergamene
Torre 'De Li Beli Miri '
Torre 'De Li Beli Miri '
Torre 'De Li Beli Miri ' è il simbolo di Teglio
Via Castello - 23036 , Teglio (SO)
24.80 Chilometri da Museo delle Armi Bianche e delle Pergamene
Collegiata di Santa Eufemia
Collegiata di Santa Eufemia
La Chiesa di Santa Eufemia, in onore della patrona, si trova nella piazza principale del borgo
Via Roma, 3 - 23036 , Teglio (SO)
24.99 Chilometri da Museo delle Armi Bianche e delle Pergamene
Casinò Municipale
Casinò Municipale
Il Casinò insieme al Grand Hotel cooperarono per realizzare un efficace polo di attrazione turistica per San Pellegrino
Via Bartolomeo Villa, 16 - 24016, San Pellegrino Terme (BG)
25.00 Chilometri da Museo delle Armi Bianche e delle Pergamene

Piú letti del mese

Ricetta: Pitta di patate
Ricetta: Pitta di patate
La pitta di patate alla pizzaiola è un piatto tipico salentino adatto sia per una cena o per un antipasto, da gustare sia caldo che freddo
By Redazione
Il panettone pasquale: La Pasimata della Garfagnana
Il panettone pasquale: La Pasimata della Garfagnana
Un dolce pasquale tipico della città di Lucca e i suoi dintorni. La pasimata della Garfagnana si contraddistingue per la presenza dell'uvetta
By Redazione
Lombardia da gustare: alcuni dei piatti tipici della tradizione nei borghi più belli
Lombardia da gustare: alcuni dei piatti tipici della tradizione nei borghi più belli
I borghi storici della Lombardia conservano perfettamente le tradizioni enogastronomiche del territorio, grazie alle mani esperte delle massaie che hanno saputo tramandare i segreti della cucina più antica di questa regione.
By Redazione
Ricetta: Torta al formaggio umbra
Ricetta: Torta al formaggio umbra
Un soffice rustico umbro da preparare durante la Settimana Santa e da gustare il giorno di Pasqua, anticamente portato in chiesa per farlo benedire
By Redazione
Paesaggi, scorci e sentieri tra i borghi dell'amore
Paesaggi, scorci e sentieri tra i borghi dell'amore
Per chi ama un viaggio sensoriale con note romantiche, la costa ligure e i borghi di Lucignano e Varenna sono ricchi di paesaggi, scorci e sentieri.
By Redazione
Nonantola: Storia del Duca diventato Monaco e dell’Abbazia da lui fondata
Nonantola: Storia del Duca diventato Monaco e dell’Abbazia da lui fondata
Il borgo di Nonantola, in Emilia, ospita la celebre Abbazia carica di storia e tesori. Il suo fondatore fu un personaggio coraggioso e carismatico che svestì i panni della nobiltà per abbracciare quelli più umili del monachesimo.
By Roberto Giarrusso
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di