Giardino di Piero Bonacina - Arte a Parte - Cosa vedere a Castel del Piano - Castelli, chiese, monumenti e musei - Arte a Parte è un giardino d'arte situato a Montegiovi, vicino al borgo di Castel del Piano in Toscana.
 
Diventa partner
CERCA PER ZONA

Giardino di Piero Bonacina - Arte a Parte

  • Via del Ponte, 32, località Montegiovi, Castel del Piano (GR)

Piero Bonacina, originario della provincia di Lecco, si è trasferito a Montegiovi intorno al 1990, dopo aver trascorso la propria giovinezza viaggiando in Oriente e soprattutto in India, sua patria spirituale. Scultore autodidatta, ha deciso di stabilirsi sul monte Amiata per seguire la strada del maestro tibetano Namkhai Norbu, che nel 1981 aveva aperto sul monte Labbro il centro dzog-chen di Merigar West. Dopo avere iniziato, quasi per caso, a realizzare le proprie sculture con i più svariati materiali, Piero Bonacina si è dedicato assiduamente alla scultura, decorando la propria abitazione e il giardino panoramico che dà sulla valle dei fiumi Ente e Zancona.

Il giardino d'arte è situato nella parte bassa del paese di Montegiovi, presso Villa Clara, residenza dell'artista, in un punto panoramico che dà sulla valle dei fiumi Ente e Zancona (la cosiddetta "conca d'oro"), da cui è possibile vedere la vetta del monte Labbro. È Piero Bonacina stesso ad accogliere il visitatore e ad introdurlo alle proprie opere. L'ambiente è semplice, specchio di uno spazio vissuto quotidianamente: un giardino di ulivi, dove sono disposte opere in materiali più svariati – metallo, cemento, pietra, legno, arenaria di Manciano, travertino di Saturnia – ricco di piante, fiori e gatti. Le sue opere, nelle quali è possibile intravedere omaggi a grandi artisti contemporanei quali Alberto Giacometti, Constantin Brâncuși, Henry Moore, Marcel Duchamp, sono opere allegoriche: vi è il caos, rappresentato da un groviglio di oggetti metallici intrecciati fra loro; vi sono uomini danzanti in cerchio; vi è la rappresentazione dell'ambizione umana, con l'uomo arrivista che tende a pestare gli altri sotto i propri piedi pur di raggiungere la vetta; migranti in fuga nel Mediterraneo; la raffigurazione della vita dell'uomo, rappresentata da un pannello in cui si vedono tutti gli stadi, dal bambino all'anziano; vi è la fatica, una delle opere più care all'artista, scultura in cemento di un uomo letteralmente piegato dal lavoro, o forse dall'esistenza stessa. Un'altra particolare scultura è quella di un uomo con le braccia aperte, che guarda verso la vallata, su cui l'artista ha lasciato crescere sopra l'edera, rendendo l'opera suggestiva. La visita continua anche all'interno della casa, dove è situato il laboratorio-atelier, con opere in via di rifinitura e gli strumenti del mestiere, e nelle stanze della sua abitazione, dove ogni spazio (sala, cucina, camera) è arredato con sculture e pitture colorate che rendono veramente peculiare la residenza di Bonacina.

TAGS :

Visita Castel del Piano

Eventi a Castel del Piano

Cosa vedere nei dintorni

Chiesa della Natività di Maria
Chiesa della Natività di Maria
La chiesa della Natività di Maria si trova a Castel del Piano, in Toscana.
Piazza Madonna, 2, Castel del Piano (GR)
2.38 Chilometri da Giardino di Piero Bonacina - Arte a Parte
Chiesa di Santa Maria delle Grazie
Chiesa di Santa Maria delle Grazie
La chiesa di Santa Maria delle Grazie si trova a Castel del Piano, in Toscana.
Via Guglielmo Marconi, 3, Castel del Piano (GR)
2.40 Chilometri da Giardino di Piero Bonacina - Arte a Parte
Museo della Vite e del Vino
Museo della Vite e del Vino
Il Museo della vite e del vino è in località Montenero d'Orcia, vicino a Castel del Piano, in Toscana.
Via della Piazza, 8, località Montenero d'Orcia, Castel del Piano (GR)
5.41 Chilometri da Giardino di Piero Bonacina - Arte a Parte
Peschiera
Peschiera
La Peschiera di Santa Fiora è uno specchio d'acqua custodito dal Monte Amiata, vicino all'omonimo paese
Via della Peschiera, Santa Fiora (GR)
10.19 Chilometri da Giardino di Piero Bonacina - Arte a Parte
Chiesa della Madonna della Neve
Chiesa della Madonna della Neve
La chiesa della Madonna della Neve è detta anche "della Piscina" per la vicinanza con il complesso della Peschiera, dove si raccolgono le acque del Fiora
Strada Provinciale la Bella, 73 - 58037, Santa Fiora (GR)
10.20 Chilometri da Giardino di Piero Bonacina - Arte a Parte
Museo delle miniere di mercurio del Monte Amiata
Museo delle miniere di mercurio del Monte Amiata
Il Museo delle miniere di mercurio del Monte Amiata è situato nel borgo di Santa Fiora, all'interno del Palazzo Sforza Cesarini.
Piazza Giuseppe Garibaldi, 26, Santa Fiora (GR)
10.23 Chilometri da Giardino di Piero Bonacina - Arte a Parte
Palazzo Sforza Cesarini
Palazzo Sforza Cesarini
Il Palazzo Sforza Cesarini è una delle principali architetture del centro storico della località di Santa Fiora.
Piazza Garibaldi, 25 - 58037, Santa Fiora (GR)
10.23 Chilometri da Giardino di Piero Bonacina - Arte a Parte
Defizio
Defizio
Balcone naturale affacciato sulla Peschiera, sul fiume Fiora e su un poggio abitato fin dalla preistoria
Via del Diacceto, Santa Fiora (GR)
10.24 Chilometri da Giardino di Piero Bonacina - Arte a Parte
Pieve delle Sante Flora e Lucilla
Pieve delle Sante Flora e Lucilla
La pieve delle Sante Flora e Lucilla è un edificio religioso di culto cattolico situato a Santa Fiora
Piazza Arcipretura, 1 - 58037, Santa Fiora (GR)
10.34 Chilometri da Giardino di Piero Bonacina - Arte a Parte

Piú letti del mese

Ricetta: Pitta di patate
Ricetta: Pitta di patate
La pitta di patate alla pizzaiola è un piatto tipico salentino adatto sia per una cena o per un antipasto, da gustare sia caldo che freddo
By Redazione
Il panettone pasquale: La Pasimata della Garfagnana
Il panettone pasquale: La Pasimata della Garfagnana
Un dolce pasquale tipico della città di Lucca e i suoi dintorni. La pasimata della Garfagnana si contraddistingue per la presenza dell'uvetta
By Redazione
Lombardia da gustare: alcuni dei piatti tipici della tradizione nei borghi più belli
Lombardia da gustare: alcuni dei piatti tipici della tradizione nei borghi più belli
I borghi storici della Lombardia conservano perfettamente le tradizioni enogastronomiche del territorio, grazie alle mani esperte delle massaie che hanno saputo tramandare i segreti della cucina più antica di questa regione.
By Redazione
Ricetta: Torta al formaggio umbra
Ricetta: Torta al formaggio umbra
Un soffice rustico umbro da preparare durante la Settimana Santa e da gustare il giorno di Pasqua, anticamente portato in chiesa per farlo benedire
By Redazione
Paesaggi, scorci e sentieri tra i borghi dell'amore
Paesaggi, scorci e sentieri tra i borghi dell'amore
Per chi ama un viaggio sensoriale con note romantiche, la costa ligure e i borghi di Lucignano e Varenna sono ricchi di paesaggi, scorci e sentieri.
By Redazione
Aliano, quando un luogo incontra l'anima dello scrittore
Aliano, quando un luogo incontra l'anima dello scrittore
Un paesaggio di ispirazione per uno dei personaggi più significativi e importanti del periodo fascista: Carlo Levi.
By Redazione
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di