Palazzo Pretorio - Cosa vedere a Sorano - Castelli, chiese, monumenti e musei - Il Palazzo Pretorio si trova sul lato settentrionale di Piazza del Pretorio a Sovana, in Toscana.
 
CERCA PER ZONA

Palazzo Pretorio

Cosa vedere a Sovana, Grosseto

  • Piazza del Pretorio, Sorano (GR)

Il Palazzo Pretorio di Sovana fu costruito in epoca medievale, quasi certamente tra la fine del XII secolo e gli inizi del Duecento: la sua esistenza è provata in un documento risalente al 1208. L'edificio conservò intatta la propria struttura originaria con finestre ad arco fino agli inizi del Quattrocento, quando risultava gravemente danneggiato a seguito dell'assedio che le truppe senesi portarono alla città di Sovana: la successiva ristrutturazione effettuata tra il 1413 e il 1414 comportò la modifica delle parti che precedentemente erano state distrutte in modo irrecuperabile. Con l'ingresso di Sovana nel Granducato di Toscana avvenuto nel 1555, il palazzo cambiò l'uso a cui era destinato precedentemente, divenendo anche la sede del carcere in epoca seicentesca. Nel tardo Settecento il complesso fu dismesso e ceduto dai Lorena alla diocesi locale, venendo restaurato nel corso dei decenni successivi. Durante il secolo scorso era divenuto sede di un magazzino, prima di essere nuovamente restaurato e adibito a sede museale.

Il Palazzo Pretorio si presenta a pianta rettangolare, con la facciata principale che si apre su Piazza del Pretorio, sul lato minore meridionale del perimetro planimetrico. Disposto su due livelli, si caratterizza per le pareti esterne interamente rivestite in conci di tufo. La facciata principale è addossata ad un basamento a scarpa di sostegno all'angolo destro, ove continua con la facciata laterale orientale lungo la quale presenta una cordonatura, mentre sul lato sinistro la facciata si trova addossata ad un piccolo corpo di fabbrica che la divide dalla caratteristica Loggia del Capitano. Il portale d'ingresso principale, di forma rettangolare ed architravato, si apre nella parte destra preceduto da alcuni gradini; la parte sinistra della facciata è caratterizzata dalla presenza di un secondario portale d'ingresso ad arco. Sulla parete della facciata, che si sviluppa tra i due portali e le due finestre quadrangolari che si aprono al piano rialzato, sono collocati nove stemmi riconducibili a capitani del popolo e commissari che storicamente vi hanno prestato servizio. All'interno del palazzo ha sede il centro visite del Parco archeologico del Tufo ed il relativo centro di documentazione del territorio sovanese. Sulle pareti interne intonacate spiccano in alcuni punti affreschi di scuola senese realizzati tra il periodo tardomedievale e l'epoca rinascimentale.

TAGS :

Visita Sovana

Eventi a Sovana

Cosa vedere nei dintorni

Palazzo Comunale
Palazzo Comunale
Il Palazzo Comunale di Sovana si trova sul lato corto occidentale di Piazza del Pretorio, in Toscana.
Piazza del Pretorio, Sorano (GR)
0.01 Chilometri da Palazzo Pretorio
Rocca Aldobrandesca
Rocca Aldobrandesca
La Rocca aldobrandesca di Sovana, in Toscana, sorse su preesistenti strutture etrusche attorno all'anno mille.
Strada Provinciale Sovana, Sorano (GR)
0.27 Chilometri da Palazzo Pretorio
Necropoli di Sovana
Necropoli di Sovana
L'area archeologica di Sovana è un sito archeologico etrusco molto importante, in Toscana.
Strada Provinciale Sovana, 34, Sorano (GR)
0.93 Chilometri da Palazzo Pretorio
Sinagoga di Pitigliano
Sinagoga di Pitigliano
L'insediamento della comunità ebraica a Pitigliano, in Toscana, avvenne dopo la metà del XVI secolo.
Vicolo Marghera, 11, Pitigliano (GR)
3.11 Chilometri da Palazzo Pretorio
Museo Archeologico all'aperto Alberto Manzi
Museo Archeologico all'aperto Alberto Manzi
Il Museo è allestito nel pianoro del Gradone, all'interno delle Vie Cave, vicino al borgo di Pitigliano, in Toscana.
Strada Provinciale S. Quirico, 9542, Pitigliano (GR)
3.61 Chilometri da Palazzo Pretorio
Sinagoga di Sorano
Sinagoga di Sorano
La sinagoga di Sorano, situata lungo via Selvi, è stata per alcuni secoli uno dei luoghi di culto più importanti del borgo.
Via Giovanni Selvi, 7, Sorano (GR)
6.27 Chilometri da Palazzo Pretorio
Museo del Medioevo e del Rinascimento
Museo del Medioevo e del Rinascimento
Il Museo del Medioevo e del Rinascimento del borgo di Sorano, in Toscana, è ospitato all'interno della Fortezza Orsini.
Piazza Cairoli, 3, Sorano (GR)
6.29 Chilometri da Palazzo Pretorio
Fortezza Orsini
Fortezza Orsini
La fortezza Orsini di Sorano, in Toscana, sorse come rocca aldobrandesca nel corso del XII secolo.
Via Giuditta Finetti, 1, Sorano (GR)
6.31 Chilometri da Palazzo Pretorio
Chiesa di San Giorgio
Chiesa di San Giorgio
La Chiesa di San Giorgio si trova nel borgo di Montemerano, in Toscana.
Piazza della Chiesa, 3, Manciano (GR)
13.25 Chilometri da Palazzo Pretorio

Piú letti del mese

Fontanellato tra storia, giri
Fontanellato tra storia, giri "in gondola" e street food
Vi portiamo nel bellissimo borgo medievale in provincia di Parma alla scoperta della maestosa Rocca Sanvitale, circondata da un fossato navigabile, e delle prelibatezze culinarie provenienti da tutta Italia e dal mondo: un vero e proprio assedio gastronomico!
By Joni Scarpolini
Il campanile del Lago di Resia e l'antico borgo sommerso
Il campanile del Lago di Resia e l'antico borgo sommerso
Vi raccontiamo la storia di un antico villaggio altoatesino che negli anni Cinquanta fu sommerso dalle acque della diga. E ciò che resta è uno spettacolo surreale, da film fantasy...
By Joni Scarpolini
Cerenzia e la leggenda del drago a sette teste
Cerenzia e la leggenda del drago a sette teste
Gli abitanti dell’antico borgo calabrese sono devoti a San Teodoro di Amasea, che nel 1528 sconfisse il terribile mostro: al loro condottiero hanno dedicato una giornata dell’anno per celebrare la sua impresa
By Redazione
Ricetta: Tagliolini con la Bomba di Gradara
Ricetta: Tagliolini con la Bomba di Gradara
E' il primo piatto tipico del borgo medievale marchigiano e il suo nome può trarre in inganno...
By Redazione
Dentro le anguste prigioni del Forte di Bard
Dentro le anguste prigioni del Forte di Bard
Vi portiamo nelle segreta della grande fortezza sabauda, che solo Napoleone riuscì a espugnare
By Stefano De Bernardi
Castello di Vogogna, la roccaforte che domina la Val d'Ossola
Castello di Vogogna, la roccaforte che domina la Val d'Ossola
A pochi chilometri da Domodossola, immerso nella natura alpina, sorge un suggestivo maniero medievale che, dopo secoli di invasioni, oggi vigila sull'antico borgo in pietra e attira i turisti anche della vicina Svizzera
By Joni Scarpolini
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turisimo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di