Villa Malaspina di Caniparola - Cosa vedere a Fosdinovo - Castelli, chiese, monumenti e musei - La Villa Malaspina di Caniparola si trova ai piedi delle colline del borgo di Fosdinovo, in Toscana.
 
Diventa partner
CERCA PER ZONA

Villa Malaspina di Caniparola

Cosa vedere a Fosdinovo, Massa-Carrara

  • Viale Malaspina, 32, località Caniparola, Fosdinovo (MS)

La Villa Malaspina di Caniparola si trova ai piedi delle colline del borgo di Fosdinovo, in Toscana. Il primo nucleo è una torre quadrata medievale, quasi sicuramente un insediamento militare, oggi inglobata nell'angolo Nord-Est della villa. Di questa torre si hanno notizie in un documento del codice Pelavicino del 1231, il quale la indica come "castrum quod dicitur Mons Johanes", corrispondente al toponimo "Montesagna" della collinetta contigua alla costruzione. Nel 1724 Gabriele III Malaspina costruì in questo sito la sua residenza estiva (la cosiddetta Villa Malaspina) e le diede la forma che ancora oggi possiede, portando a termine il progetto del suo predecessore Carlo Francesco Agostino Malaspina, che vi morì all'interno nel 1722. Dopo la discesa di Napoleone e la perdita dei beni feudali da parte dei Malaspina, la villa passò al nipote di Carlo Emanuele (l'ultimo Marchese di Fosdinovo), Giuseppe Malaspina, quindi ad Alfonso Malaspina, per infine arrivare al nipote Alessandro Torrigiani Malaspina. Attualmente è residenza privata della famiglia Zuccarino di Carrara.

Si sviluppa su tre piani. Presenta un basamento con un motivo a scarpa, simile a una fortificazione. Originariamente la facciata principale controllava il ponte sul torrente Isolone. Il piano nobile si raggiunge con una scala a due rampe che porta al vasto salone affrescato da Antonio Contestabile di Piacenza, particolarmente attivo anche a Pontremoli, così come l'altro salone affrescato nel 1728 dal pontremolese Giovan Battista Natali. È circondata da un esteso parco e da un signorile giardino all'italiana. All'interno ospita anche un grandioso salone a volume doppio ed una bellissima biblioteca, affacciata sul giardino. Presenta splendidi affreschi su volte e pareti. Il Giardino, opera del Marchese Gabriele III Malaspina, è composto da aiuole contornate di bosso, la peschiera centrale e il giardino segreto. Dalla parte opposta del giardino vi è un ampio orto murato chiuso da un imponente cancello in ferro battuto.

Teatro Malaspina
Di fronte all'ingresso del castello, all'inizio di Via Papiriana, in un edificio risalente al XIII - XIV secolo, una lapide sull'architrave della porta testimonia l'esistenza di un antico teatro, restaurato ed ampliato nel 1770 da Carlo Emanuele Malaspina, con palchetti in legno intarsiato. Negli anni successivi il teatro rimase attivo in due stagioni annuali, a Carnevale e durante l'estate. Con l'arrivo di Napoleone nel 1797 e l'abolizione dei feudi, il teatro cessò la sua attività e venne trasformato in civile abitazione.

TAGS :

Visita Fosdinovo

Eventi a Fosdinovo

Cosa vedere nei dintorni

Castello Malaspina
Castello Malaspina
Il castello Malaspina è il castello più grande e meglio conservato della Lunigiana, in Toscana.
Piazza Sauxillanges, Fosdinovo (MS)
3.84 Chilometri da Villa Malaspina di Caniparola
Museo audiovisivo della Resistenza
Museo audiovisivo della Resistenza
Il Museo audiovisivo della Resistenza si trova nel borgo di Fosdinovo, in Toscana.
Via delle Prate, 12, Fosdinovo (MS)
5.38 Chilometri da Villa Malaspina di Caniparola
Villa Romana del Varignano
Villa Romana del Varignano
I resti della villa romana del Varignano si trovano in località Grazie a Porto Venere, in Liguria.
Via Varignano Vecchio, 55, Portovenere (SP)
13.32 Chilometri da Villa Malaspina di Caniparola
Castello Doria
Castello Doria
Il Castello Doria di Porto Venere, in Liguria, è una delle più maestose architetture militari della Repubblica di Genova.
Sentiero 1, Portovenere (SP)
14.42 Chilometri da Villa Malaspina di Caniparola
Grotta di Lord Byron
Grotta di Lord Byron
La grotta Byron è situata presso lo sperone di roccia sotto la chiesa di San Pietro nel borgo di Porto Venere in Liguria.
Via dei Mulini, 1, Portovenere (SP)
14.47 Chilometri da Villa Malaspina di Caniparola
Chiesa di San Pietro
Chiesa di San Pietro
La chiesa di San Pietro si trova nel borgo di Porto Venere, affacciata sul golfo dei Poeti in Liguria.
SP530, 92, Portovenere (SP)
14.57 Chilometri da Villa Malaspina di Caniparola
Chiesa di San Giovanni Battista
Chiesa di San Giovanni Battista
La chiesa, nella parte alta di Riomaggiore, protegge il paese e i suoi abitanti.
Via Pecunia, 47 - 19017, Riomaggiore (SP)
20.60 Chilometri da Villa Malaspina di Caniparola
Via dell'Amore
Via dell'Amore
Via dell'Amore è una delle più importanti attrazioni turistiche delle Cinque Terre che collega Riomaggiore e Manarola
Via dell' Amore - 19017 , Riomaggiore (SP)
20.81 Chilometri da Villa Malaspina di Caniparola
Chiesa di San Lorenzo
Chiesa di San Lorenzo
La Chiesa di San Lorenzo è dedicata alla Natività della Vergine Maria
Via Rocca, 17 - 19017, Riomaggiore (SP)
21.23 Chilometri da Villa Malaspina di Caniparola

Piú letti del mese

4 borghi da non perdere per l’artigianato d’autore
4 borghi da non perdere per l’artigianato d’autore
Quattro borghi italiani che si distinguono per il loro artigianato, essenza di un’arte antica tramandata nei secoli. Un viaggio nella tipicità, itinerari emozionali che puntano i riflettori sull’unicità
By Luciana Francesca Rebonato
Quattro passi… in 4 borghi fortificati
Quattro passi… in 4 borghi fortificati
Poker d’assi di borghi fortificati per andare alla scoperta della storia e delle curiosità. Leggende intrecciate ad arte e architettura, epopee medievali o rinascimentali che rivelano al visitatore tutta l’unicità di questi gioielli italiani
By Luciana Francesca Rebonato
Sperlonga, l’antica perla dell’Impero
Sperlonga, l’antica perla dell’Impero
Sperlonga, piccolo centro della Riviera di Ulisse, è una continua sorpresa tra panorami e scorci caratteristici dove ci si deve far guidare esclusivamente dalla curiosità
By Luca Sartori
Ricetta: spaghetti alla colatura di alici, un piatto tipico della Costiera Amalfitana
Ricetta: spaghetti alla colatura di alici, un piatto tipico della Costiera Amalfitana
La Colatura di Alici è un prodotto tradizionale che negli anni ha caratterizzato gastronomicamente il piccolo borgo di pescatori di Cetara
By Redazione
Genga, natura da record
Genga, natura da record
Per gli appassionati di arte e cultura il borgo marchigiano di Genga racconta la sua storia attraverso i suoi edifici storici, le sue chiese e i musei
By Luca Sartori
Aci Trezza, Ciclopi e Acireale
Aci Trezza, Ciclopi e Acireale
La Riviera dei Ciclopi, che prende il nome dalle isole antistanti, è quel tratto di costa siciliana che va da Aci Castello ad Acireale
By Redazione
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di