Oratorio della Madonna delle Grazie - Cosa vedere a Vernasca - Castelli, chiese, monumenti e musei - L'Oratorio della Madonna delle Grazie è un elegante edificio del primo Seicento del borgo di Vigoleno, in Emilia Romagna.
 
CERCA PER ZONA

Oratorio della Madonna delle Grazie

Cosa vedere a Vigoleno, Piacenza

L'Oratorio della Madonna delle Grazie è un elegante edificio del primo Seicento del borgo di Vigoleno, in Emilia Romagna. Di impianto tardo manieristico, presenta nel timpano lo stemma dei nobili Scotti, e sul lato destro è posto un altorilievo raffigurante San Rocco, santo pellegrino cui in origine la stessa era dedicata. Presso l’oratorio, infatti, è documentata l’esistenza di un antico ospitale. All’interno è conservato un pregevole affresco della Madonna che allatta datato 17 ottobre 1414, opera di De Magnanis Marcus et fraters, incorniciato da una fastosa soasa lignea secentesca. Sui lati dell’edificio si trovano l’altare dedicato a San Francesco D’Assisi e l’altare della Madonna del Santissimo Rosario. Lo spazio ospita eventi culturali e mostre d’arte ed è visitabile durante tali manifestazioni.

TAGS :

Visita Vigoleno

Eventi a Vigoleno

Cosa vedere nei dintorni

Museo del Mastio
Museo del Mastio
Il mastio era l’estrema difesa della rocca di Vigoleno, in Emilia Romagna.
Via Libertà, Castello di Vigoleno, Vernasca (PC)
0.01 Chilometri da Oratorio della Madonna delle Grazie
Museo degli Orsanti
Museo degli Orsanti
Il Museo degli Orsanti del borgo di Vigoleno, in Emilia Romagna, raccoglie testimonianze della vita degli Orsanti.
Via Libertà, Castello di Vigoleno, Vernasca (PC)
0.03 Chilometri da Oratorio della Madonna delle Grazie
Pieve Romanica di San Giorgio
Pieve Romanica di San Giorgio
La Pieve Romanica di San Giorno del Borgo di Vigoleno in Emilia Romagna, è tra le più rappresentative del territorio piacentino.
Via Libertà, Castello di Vigoleno, Vernasca (PC)
0.04 Chilometri da Oratorio della Madonna delle Grazie
Rocca Viscontea
Rocca Viscontea
Costruita su iniziativa della città di Piacenza nel 1342, la Rocca Viscontea di Castell'Arquato fu rinforzata ed ultimata da Luchino Visconti nel 1347.
Piazza Municipio, Castell\'Arquato (PC)
4.62 Chilometri da Oratorio della Madonna delle Grazie
Collegiata di Santa Maria Assunta
Collegiata di Santa Maria Assunta
L’attuale Collegiata di Santa Maria Assunta di Castell'Arquato fu terminata nel 1122.
Piazza don Enrico Cagnoni, Castell\'Arquato (PC)
4.67 Chilometri da Oratorio della Madonna delle Grazie
Museo Geologico G. Cortesi
Museo Geologico G. Cortesi
Noto a livello internazionale, il Museo Geologico G. Cortesi di Castell'Arquato raccoglie diverse collezioni che permettono di seguire la storia evolutiva del bacino padano.
Via Sforza Caolzio, 57, Castell\'Arquato (PC)
4.68 Chilometri da Oratorio della Madonna delle Grazie
Museo Luigi Illica
Museo Luigi Illica
Luigi Illica, nato a Castell’Arquato fu uno degli esponenti della scapigliatura milanese, nonché uno dei principali librettisti dell’epoca post-verdiana. Lavorò per Giacomo Puccini, Alfredo Catalani, Umberto Giordano e Pietro Mascagni.
Scalinata Della Riva, 47, Castell\'Arquato (PC)
4.74 Chilometri da Oratorio della Madonna delle Grazie
Rocca Sanvitale
Rocca Sanvitale
La rocca Sanvitale, nota anche come castello di Fontanellato, è un maniero d'epoca medievale interamente circondato da fossato colmo d'acqua di risorgiva.
Piazza Matteotti, 1, Fontanellato (PR)
22.67 Chilometri da Oratorio della Madonna delle Grazie
Santuario della Beata Vergine del Santo Rosario
Santuario della Beata Vergine del Santo Rosario
Già nel 1628 fu associato alla Madonna di Fontanellato il primo miracolo; la successiva peste del 1630 riguardò il borgo di Fontanellato solo marginalmente, accrescendo tra i fedeli la fama taumaturgica della Madonna del Rosario.
Via IV Novembre, 19, Fontanellato (PR)
22.88 Chilometri da Oratorio della Madonna delle Grazie

Piú letti del mese

Una giornata a Castell'Arquato, tra vicoli saliscendi e una leggenda più viva che mai...
Una giornata a Castell'Arquato, tra vicoli saliscendi e una leggenda più viva che mai...
Vi portiamo in uno dei borghi medievali meglio conservati dell'Emilia-Romagna e dell'intero Nord Italia, alla riscoperta di un'atmosfera d'altri tempi e di un mistero ancora tutto da risolvere
By Stefano De Bernardi
Castel Savoia, una residenza da favola
Castel Savoia, una residenza da favola
Ai piedi del Monte Rosa, nei pressi di Gressoney-Saint-Jean, sorge l'antica villa della Regina Elisabetta, che in Valle d'Aosta trascorse molte estati, tra escursioni, scalate e amore per la botanica
By Joni Scarpolini
Calendario dei concerti nei borghi a luglio 2019
Calendario dei concerti nei borghi a luglio 2019
Un'imperdibile carrellata di concerti ed eventi musicali per gli amanti dei borghi e del buon sound
By Redazione
Ricetta: le Bombette di Cisternino
Ricetta: le Bombette di Cisternino
Dalla Valle d'Itria, in Puglia, ecco i famosi involtini con ripieno di carne di maiale. Una vera e propria esplosione... di sapore!
By Redazione
Ricetta: Brosega di Paciano
Ricetta: Brosega di Paciano
Piatto tipico umbro dalle origini antichissime, è l'ideale per chi ama le uova strapazzate
By Redazione
e-borghi travel e Assoarte: quando il binomio è... un capolavoro!
e-borghi travel e Assoarte: quando il binomio è... un capolavoro!
La nostra rivista digitale lancia una rubrica dedicata alle opere di grandi artisti che, con il loro talento creativo, ci raccontano il mondo dei borghi e dei paesaggi
By Redazione
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di