GeoMuseo MonteArci Stefano Incani - Cosa vedere a Masullas - Castelli, chiese, monumenti e musei - Il GeoMuseo è allestito nei locali dell’ex Convento dei Frati Cappuccini di Masullas, in Sardegna.
 
CERCA PER ZONA

GeoMuseo MonteArci Stefano Incani

Cosa vedere a Masullas, Oristano

Il GeoMuseo MonteArci Stefano Incani è allestito nei locali dell’ex Convento dei Frati Cappuccini di Masullas, in Sardegna. È dedicato al Monte Arci, ai suoi minerali e alle sue rocce, nelle quali è scritta una storia geologica antica e complessa, raccontata per mezzo di ricostruzioni paleo ambientali e di numerosi reperti. Si possono ammirare minerali e rocce di rara bellezza, fossili che raccontano forme di vita e ambienti esistiti nel passato in questo territorio, minerali fluorescenti e diorami, che riproducono con rigore scientifico l’attività del vulcano Arci. Recentemente è stata inaugurata la Sala del Vulcanesimo dove è rappresentato un contesto ambientale risalente a 18/20 milioni di anni fa, quando il mare tropicale occupava queste aree ed il vulcano dell’Arci ne sconvolgeva e modellava il territorio. La “Sala Vulcanica” affascina il visitatore con ricostruzioni ed effetti che ricreano l’evoluzione della natura di Masullas e del Monte Arci. Fulcro dell’esposizione, una lastra di circa 6 mq di pesci fossili risalenti a 20 milioni di anni fa. Si tratta di un polo scientifico unico, perché per la prima volta, è stata ricostruita la storia geologica della Sardegna, dalle quali derivano le sue bellezze naturalistiche e paesaggistiche.

Contatta ora GeoMuseo MonteArci Stefano Incani

Compila questo modulo per metterti in contatto direttamente

Accetto i termini della privacy
Voglio ricevere la newsletter
TAGS :

Visita Masullas

Eventi a Masullas

Cosa vedere nei dintorni

ex Convento dei Frati Cappuccini
ex Convento dei Frati Cappuccini
L’ex Convento dei Frati Cappuccini si trova nel borgo di Masullas, in Sardegna.
Via S. Francesco, 2, Masullas (OR)
0.03 Chilometri da GeoMuseo MonteArci Stefano Incani
Chiesa di San Leonardo
Chiesa di San Leonardo
La chiesa di San Leonardo è la chiesa più antica del borgo di Masullas, in Sardegna.
SP45, 12-14, Masullas (OR)
0.30 Chilometri da GeoMuseo MonteArci Stefano Incani
Museo I Cavalieri delle Colline
Museo I Cavalieri delle Colline
Il Museo I Cavalieri delle Colline è uno dei punti di riferimento culturali del borgo di Masullas, in Sardegna.
Piazza San Leonardo, 1, Masullas (OR)
0.31 Chilometri da GeoMuseo MonteArci Stefano Incani
Chiesa della Beata Vergine delle Grazie
Chiesa della Beata Vergine delle Grazie
La Chiesa della Beata Vergine delle Grazie è la chiesa principale del borgo di Masullas, in Sardegna.
Via Giuseppe Garibaldi, 10, Masullas (OR)
0.33 Chilometri da GeoMuseo MonteArci Stefano Incani
Chiesa di Santa Lucia
Chiesa di Santa Lucia
La chiesa di Santa Lucia si trova nel borgo di Masullas in Sardegna.
Via Giuseppe Mazzini, 18, Masullas (OR)
0.43 Chilometri da GeoMuseo MonteArci Stefano Incani
Megapillow Su Carongiu de Fanari
Megapillow Su Carongiu de Fanari
Presso Gutturu Forru, in territorio di Masullas, in Sardegna, si trova il Megapillow Su Carongiu de Fanari.
SP44, Località Gutturu Furru, Masullas (OR)
2.35 Chilometri da GeoMuseo MonteArci Stefano Incani
Sa Perda Sperrada
Sa Perda Sperrada
Nel territorio di Masullas, in Sardegna, c'è un curioso blocco di roccia perfettamente sferico. Si chiama Sa Perda Sperrada.
Strada Statale 442 di Laconi e di Uras, Masullas (OR)
2.36 Chilometri da GeoMuseo MonteArci Stefano Incani
Sa Perda Sposa
Sa Perda Sposa
Sa Perda Sposa, vicino al borgo di Masullas, è un monumento naturale su cui la fantasia popolare ha intessuto una famosa leggenda.
SP43, 2, Masullas (OR)
2.88 Chilometri da GeoMuseo MonteArci Stefano Incani
Parco dell'Ossidiana di Conca e Cannas
Parco dell'Ossidiana di Conca e Cannas
Nei pressi del borgo di Masullas, in località Conca Cannas, si trova il più grande giacimento di ossidiana di tutto il Mediterraneo.
Località Taraxi, Masullas (OR)
4.73 Chilometri da GeoMuseo MonteArci Stefano Incani

Piú letti del mese

I borghi del tartufo: il profumo della buona terra
I borghi del tartufo: il profumo della buona terra
Gioiello delle nostre tavole, il tartufo è uno dei prodotti più buoni e pregiati che ci siano.
By Antonella Andretta
Ricetta: Il Bagnun di acciughe
Ricetta: Il Bagnun di acciughe
Il Bagnun di acciughe è una succulenta ricetta dal sapore tradizionale di Sestri Levante.
By Redazione
Ricetta: la Seupetta di Cogne
Ricetta: la Seupetta di Cogne
La Seupetta di Cogne è un piatto tipico dell’antica tradizione valdostana.
By Redazione
Finlandia, borghi sospesi tra le acque
Finlandia, borghi sospesi tra le acque
La Finlandia è un paesaggio composto per il 10% da laghi, un luogo in cui si possono compiere esperienze autentiche nella natura e scoprire borghi tipici disseminati in ambiente singolare.
By Nicoletta Toffano
Ricetta: il Chichì Ripieno
Ricetta: il Chichì Ripieno
È una focaccia rustica molto gustosa e saporita adatta per tutti gli spuntini.
By Redazione
San Candido, destinazione per tutte le stagioni
San Candido, destinazione per tutte le stagioni
Un borgo trentino di origine antiche che ancora oggi sa coniugare tra le sue vie il sapore della tradizione sudtirolese con la calda accoglienza italiana.
By Simona PK Daviddi
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di