Torre Bizantina - Cosa vedere a Biccari - Castelli, chiese, monumenti e musei - La possente Torre bizantina cilindrica, dominante il borgo di Biccari, nella Daunia, si trova in Puglia.
 
Diventa partner
CERCA PER ZONA

Torre Bizantina

Cosa vedere a Biccari, Foggia

L'esistenza di una antica pergamena, facente parte del tesoro della Cattedrale di Troia, stilata a Biccari nel 1122, permette di individuare con buona approssimazione il lasso di tempo (1116 - 1122) nel quale essa potrebbe essere stata edificata. Insieme ad altre torri della zona, sembra attendibilmente partecipe della poderosa linea di fortezze e torri fatte erigere nel secondo decennio dell'XI secolo dal Catepano BOGIANO, da Troia all'Adriatico, onde assicurarsi il dominio della Daunia, chiave di possesso della Puglia. La possente Torre cilindrica dominante il paese nel corso degli anni non ha subito rimaneggiamenti o ristrutturazioni di rilievo e si presenta oggi nella sua veste originale: alta 23 metri, si eleva su una lenta scarpata, cilindrica anch'essa, cinta al sommo da un toro sottile. Ha un diametro esterno di circa 13 metri ed i suoi muri, alla base, superano lo spessore di 3 metri. E' una costruzione massiccia a pietre irregolari, talvolta sfaccettate, cementate con una malta argillosa. Era divisa in quattro vani di cui uno interrato al quale si accede attraverso una breccia praticata nelle fondazioni verso l'esterno, risalente ad un'epoca abbastanza recente. I piani erano sorretti da grosse travi infisse nei muri, sulle quali se ne incrociavano altre meno spesse, ugualmente infisse, che reggevano i pavimenti di legno.L'ingresso originario avveniva tramite una scalinata ancora esistente con la quale si raggiungeva il primo piano. Di finestre, quasi tutte murate in seguito, ve ne sono in ogni direzione ed a tutti i piani.

La Torre e' stata recentemente ristrutturata e con la prevista realizzazione della scala di collegamento tra i vari piani, sara' totalmente recuperata e restituita all'uso della collettivita' con l'utilizzazione di tale monumento come luogo di allestimento di mostre e quale museo.

Contatta ora Torre Bizantina

Compila questo modulo per metterti in contatto direttamente

Accetto i termini della privacy
Voglio ricevere la newsletter
TAGS :

Visita Biccari

Eventi a Biccari

Cosa vedere nei dintorni

Museo Etnografico della Civiltà Contadina
Museo Etnografico della Civiltà Contadina
Il Museo Etnografico della Civiltà Contadina si trova a Biccari, nella Daunia.
Via Municipio, 7, Biccari (FG)
0.23 Chilometri da Torre Bizantina
Torre del Priore
Torre del Priore
Il Palazzo e la Torre del Gran Priore di Alberona, in Puglia, risale al XII sec.
Piazza Civetta, 11, Alberona (FG)
7.09 Chilometri da Torre Bizantina
Casa del Capitano
Casa del Capitano
Si tratta di uno degli edifici storici più interessanti del borgo di Faeto. Al suo interno si trova il Museo Etnografico di Faeto.
Vico Valentino, 1, Faeto (FG)
8.41 Chilometri da Torre Bizantina
Chiesa Madre del Santissimo Salvatore
Chiesa Madre del Santissimo Salvatore
Edificata intorno al 1570 e situata nel centro storico di Faeto la Chiesa Madre del Santissimo Salvatore è di elevato interesse storico.
Via Roma, Faeto (FG)
8.45 Chilometri da Torre Bizantina
Chiesa di San Basilio Magno
Chiesa di San Basilio Magno
La chiesa di San Basilio Magno è la chiesa più antica del borgo di Troia.
Via San Basilio, 22, Troia (FG)
10.29 Chilometri da Torre Bizantina
Palazzo Avalos, il Museo Civico e il fantasma del Marchese
Palazzo Avalos, il Museo Civico e il fantasma del Marchese
Sede della Casa Comunale, il Palazzo d'Avalos fu costruito nel XVI secolo, ampliato nel 1643 da Francesco D’Avalos, principe di Troia.
Via Regina Margherita, 84 , Troia (FG)
10.29 Chilometri da Torre Bizantina
Cattedrale di Santa Maria Assunta e Museo del Tesoro della Cattedrale di Troia
Cattedrale di Santa Maria Assunta e Museo del Tesoro della Cattedrale di Troia
Gli Exultet sono il fiore all’occhiello del Museo del Tesoro della Cattedrale del borgo di Troia, in Puglia.
Piazza Episcopio, 5, Troia (FG)
10.41 Chilometri da Torre Bizantina
Palazzo Ducale
Palazzo Ducale
Il Palazzo Ducale, sviluppandosi secondo l’asse est-ovest, costituisce con la Chiesa di Santa Maria Assunta, l’elemento di chiusura del borgo di Pietramontecorvino.
Via Arco Ducale, Pietramontecorvino (FG)
17.00 Chilometri da Torre Bizantina
Torre Normanna
Torre Normanna
Dall’alto della Torre Normanna si gode un panorama stupendo sull’intero borgo di Pietramontecorvino.
Via Arco Ducale, Pietramontecorvino (FG)
17.00 Chilometri da Torre Bizantina

Piú letti del mese

Ricetta: Pitta di patate
Ricetta: Pitta di patate
La pitta di patate alla pizzaiola è un piatto tipico salentino adatto sia per una cena o per un antipasto, da gustare sia caldo che freddo
By Redazione
Il panettone pasquale: La Pasimata della Garfagnana
Il panettone pasquale: La Pasimata della Garfagnana
Un dolce pasquale tipico della città di Lucca e i suoi dintorni. La pasimata della Garfagnana si contraddistingue per la presenza dell'uvetta
By Redazione
Lombardia da gustare: alcuni dei piatti tipici della tradizione nei borghi più belli
Lombardia da gustare: alcuni dei piatti tipici della tradizione nei borghi più belli
I borghi storici della Lombardia conservano perfettamente le tradizioni enogastronomiche del territorio, grazie alle mani esperte delle massaie che hanno saputo tramandare i segreti della cucina più antica di questa regione.
By Redazione
Ricetta: Torta al formaggio umbra
Ricetta: Torta al formaggio umbra
Un soffice rustico umbro da preparare durante la Settimana Santa e da gustare il giorno di Pasqua, anticamente portato in chiesa per farlo benedire
By Redazione
Paesaggi, scorci e sentieri tra i borghi dell'amore
Paesaggi, scorci e sentieri tra i borghi dell'amore
Per chi ama un viaggio sensoriale con note romantiche, la costa ligure e i borghi di Lucignano e Varenna sono ricchi di paesaggi, scorci e sentieri.
By Redazione
Nonantola: Storia del Duca diventato Monaco e dell’Abbazia da lui fondata
Nonantola: Storia del Duca diventato Monaco e dell’Abbazia da lui fondata
Il borgo di Nonantola, in Emilia, ospita la celebre Abbazia carica di storia e tesori. Il suo fondatore fu un personaggio coraggioso e carismatico che svestì i panni della nobiltà per abbracciare quelli più umili del monachesimo.
By Roberto Giarrusso
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di