Area Archeologica Piazza Lorch - Cosa vedere a Oria - Castelli, chiese, monumenti e musei - Nel settore sud-orientale di Piazza Lorch nel borgo di Oria, sono stati rinvenuti i resti di una necropoli messapica.

 
CERCA PER ZONA

Area Archeologica Piazza Lorch
Cosa vedere a Oria, Brindisi

Area Archeologica Piazza Lorch
  • Piazza Lorch, Oria (BR)

Nel corso del mese di settembre del 2015, nel settore sud-orientale di Piazza Lorch sono stati rinvenuti i resti di una necropoli messapica, consentendo di documentare i  resti di almeno 15 tombe disposte intorno ad un pozzo, tutte interamente scavate nella roccia e rivestite di intonaco. Le strutture tombali hanno restituito diverse sepolture inquadrabili fra l’età ellenistica e la tarda età repubblicana romana (III-I secolo a.C.). Secondo i dati di scavo, le tombe sono state private delle coperture in blocchi di calcarenite e depredate degli oggetti di corredo più importanti già in età romana (II sec a.C.), quando l’area continua ad essere parzialmente riutilizzata a scopi funerari. Segue una frequentazione occasionale di questo luogo fra l’età imperiale e la tarda età medievale, legata all’estrazione di blocchi in pietra calcarea, lo smaltimento di carcasse animali e la sepoltura di un individuo adulto ( X- XII sec. d.C.). Nel corso del mese di dicembre 2015, le indagini archeologiche sono state estese lungo via Torre S.S., consentendo di mettere in luce ampi tratti di roccia, tra i quali un silos (granaio), di forma sub rettangolare, e un pozzo rettangolare scavato nella roccia, entrambi riconducibili all’età ellenistica ( IV- II sec a.C.). L’area è stata oggetto di un progetto di valorizzazione con l’obiettivo di esaltare il fascino e restituire alla comunità locale e ai visitatori uno dei più suggestivi complessi archeologici del territorio.

TAGS :

Visita Oria

Eventi a Oria

Cosa vedere nei dintorni

Basilica Cattedrale di Maria Santissima Assunta in Cielo
La Basilica Cattedrale del borgo di Oria, in Puglia, si erge sulla parte più alta del Colle del Vaglio.
Piazza Cattedrale, Oria (BR)
0.17 Chilometri da Area Archeologica Piazza Lorch
Museo Archeologico di Oria e dei Messapi
Palazzo Martini, situato nel cuore del centro storico di Oria, è sede del museo della civiltà messapica.
Via Papatodero, 2, Oria (BR)
0.31 Chilometri da Area Archeologica Piazza Lorch
Parco Montalbano
Il Parco Montalbano è un giardino mediterraneo posto lungo il fianco settentrionale della collina su cui si erge il castello di Oria, nel Salento.
Via Tommaso D'Oria, 12, Oria (BR)
0.47 Chilometri da Area Archeologica Piazza Lorch
Area Archeologica Salvatore Pasculli
Nell'Area Archeologica Salvatore Pasculli nel borgo di Oria, sono presenti strutture che si collocano dall’età arcaica all’età imperiale romana.
Via Italo Svevo, Oria (BR)
0.72 Chilometri da Area Archeologica Piazza Lorch
Museo della Ceramica
Il Museo della Ceramica di Grottaglie, in Puglia, è ospitato presso il Castello Episcopio.
Largo Maria Immacolata c/o Castello Episcopio, Grottaglie (TA)
18.18 Chilometri da Area Archeologica Piazza Lorch
Castello Episcopio
Il Castello Episcopio si trova a Grottaglie, in Puglia, a ridosso della parte più antica del borgo.
Largo Maria Immacolata, Grottaglie (TA)
18.21 Chilometri da Area Archeologica Piazza Lorch
Chiesa di San Francesco De Geronimo
La Chiesa di San Francesco De Geronimo di Grottaglie, in Puglia, custodisce le spoglie del Santo.
Via San Francesco De Geronimo, 137, Grottaglie (TA)
18.33 Chilometri da Area Archeologica Piazza Lorch
Chiesa Madre
La Chiesa Madre dedicata a Maria Santissima Annunziata si trova a Grottaglie in Puglia.
Piazza Regina Margherita, Grottaglie (TA)
18.49 Chilometri da Area Archeologica Piazza Lorch
Santuario della Madonna di Mutata
Il Santuario della Madonna di Mutata si trova nei pressi del borgo di Grottaglie, in Puglia.
SP71, Grottaglie (TA)
23.99 Chilometri da Area Archeologica Piazza Lorch

Piú letti del mese

5 tra i borghi più belli e caratteristici incastonati nella roccia
Un viaggio alla scoperta di cinque località incantevoli arroccate nell’austerità della roccia del Belpaese
By Pier Volpato
Ricetta: Strangozzi al tartufo nero, eccellenza di Norcia
Una pasta artigianale, tipica dei borghi umbri e con il blasonato tartufo nero: uno dei fiori all’occhiello della gustosa gastronomia di Norcia, nel cuore della Valnerina
By Luciana Francesca Rebonato
5 borghi imperdibili dell’appennino tosco-emiliano
Fiumalbo, Compiano, Bagnone, Castelnuovo di Garfagnana e Coreglia Antelminelli, gioielli dell’appennino.
By Luca Sartori
Ricetta: Génépy, il liquore forte e deciso e dei borghi valdostani
Artemisia weber e artemisia glacialis. Sono le piantine di montagna d’alta quota che, insieme, danno origine al Génépy: un liquore dal sapore alpino, una prelibatezza da conoscere e saper preparare
By Luciana Francesca Rebonato
Un itinerario lungo la Strada Romantica delle Langhe e del Roero tra borghi, castelli e vigneti piemontesi
La Strada Romantica delle Langhe e del Roero, un incantevole viaggio per vigne, borghi e castelli del Piemonte
By Pier Volpato
Salpa alla scoperta dei borghi più belli custoditi nel cuore della Sardegna
Un itinerario nel cuore del Mediterraneo, un viaggio alla scoperta di cinque tra i borghi più belli della Sardegna
By Redazione
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turisimo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi