Cattedrale di Santa Maria Assunta e Museo del Tesoro della Cattedrale di Troia - Cosa vedere a Troia - Castelli, chiese, monumenti e musei - Gli Exultet sono il fiore all’occhiello del Museo del Tesoro della Cattedrale del borgo di Troia, in Puglia.
 
Diventa partner
CERCA PER ZONA

Cattedrale di Santa Maria Assunta e Museo del Tesoro della Cattedrale di Troia

Cosa vedere a Troia, Foggia

I lavori per la costruzione della Cattedrale iniziarono nel 1093, incorporando una preesistente chiesa a croce greca edificata tra il 1083 e il 1086. I lavori terminarono verso il 1120. La Cattedrale di Troia, capolavoro in stile romanico dell’XI secolo, è il monumento iconico per eccellenza della cittadina dei Monti Dauni. Sulla facciata spicca il suo particolare ed assolutamente insolito Rosone ad 11 raggi, oltra ad una serie di curiose ed assolutamente uniche sculture allegoriche, che rendono la Cattedrale un monumento denso di simboli dalla forte potenza evocativa. Un esempio di tali simbolismi sono le due porte bronzee, la Porta della Prosperità e quella della Libertà, opera di Oderisio da Benevento, rappresentative della coriacea resistenza opposta dalla Città di Troia nel corso dell’assedio mosso da Ruggero II. All’interno della Cattedrale, caratterizzata da tre navate suddivise da tredici colonne marmoreee, vi è un particolare ed altrettanto unico abside asimmetrico. Interessante il Crocifisso ligneo (1709) di Pietro Frasa, il cui incarnato, pieno di sofferenza, domina l’altare maggiore.

Gli Exultet sono il fiore all’occhiello del Museo del Tesoro della Cattedrale. Al mondo ve ne sono solo 32 esemplari e 3 di questi sono custoditi a Troia. Si tratta di rotoli di pergamena dell’XI e XII secolo all’interno del quale sono condensate, grazie ad un paziente e superbo lavoro di scrittura e miniatura, profonde verità teologiche. Gli Exultet rappresentano l’acme culturale allora raggiunto, un canto di lode a Gesù Risorto e quindi una esortazione alla gioia.

Uno straordinario capitello decreta di fatto il gemellaggio di Troia con New York. Il Capitello delle 4 razze di Troia, esposto presso il Museo Ecclesiastico Diocesano, ha un suo gemello al Metropolitan Museum di New York, frutto della donazione avvenuta nel 1955 da un certo James Hyden. Datato tra il 1225 ed il 1250 circa, il Capitello, in pietra calcarea scolpita, è istoriato con quattro teste, che secondo la tradizione sarebbero associate ai profili umani delle popolazioni conosciute prima della scoperta dell’America (Africani, Asiatici, Arabi ed Europei). Probabilmente, assieme al gemello newyorkese, erano elemento di sostegno per un pannello di tabernacolo. Interessante notare che, fino a qualche anno fa, la targa esposta sotto il capitello di New York affermava provenisse da Troia nelle Puglie.

Orari di apertura:

Lunedì ore 10,00 – 13,00 solo scolaresche previo appuntamento
Martedì e Giovedì ore 17,30 - 20,00;
Sabato ore 10,00 - 13,00.

TAGS :

Visita Troia

Eventi a Troia

Cosa vedere nei dintorni

Palazzo Avalos, il Museo Civico e il fantasma del Marchese
Palazzo Avalos, il Museo Civico e il fantasma del Marchese
Sede della Casa Comunale, il Palazzo d'Avalos fu costruito nel XVI secolo, ampliato nel 1643 da Francesco D’Avalos, principe di Troia.
Via Regina Margherita, 84 , Troia (FG)
0.13 Chilometri da Cattedrale di Santa Maria Assunta e Museo del Tesoro della Cattedrale di Troia
Chiesa di San Basilio Magno
Chiesa di San Basilio Magno
La chiesa di San Basilio Magno è la chiesa più antica del borgo di Troia.
Via San Basilio, 22, Troia (FG)
0.22 Chilometri da Cattedrale di Santa Maria Assunta e Museo del Tesoro della Cattedrale di Troia
Museo Etnografico della Civiltà Contadina
Museo Etnografico della Civiltà Contadina
Il Museo Etnografico della Civiltà Contadina si trova a Biccari, nella Daunia.
Via Municipio, 7, Biccari (FG)
10.26 Chilometri da Cattedrale di Santa Maria Assunta e Museo del Tesoro della Cattedrale di Troia
Torre Bizantina
Torre Bizantina
La possente Torre bizantina cilindrica, dominante il borgo di Biccari, nella Daunia, si trova in Puglia.
Piazza Torre, 11, Biccari (FG)
10.41 Chilometri da Cattedrale di Santa Maria Assunta e Museo del Tesoro della Cattedrale di Troia
Concattedrale di Santa Maria Assunta
Concattedrale di Santa Maria Assunta
Nel cuore del centro storico di Bovino si erge sobria e imponente la basilica Cattedrale.
Piazza Duomo, 6, Bovino (FG)
12.45 Chilometri da Cattedrale di Santa Maria Assunta e Museo del Tesoro della Cattedrale di Troia
Castello Ducale
Castello Ducale
Le stanze del Palazzo Ducale di Bovino offrono la possibilità di visitare la piccola ma suggestiva cappella privata, dove vi è conservato un frammento della Sacra Spina.
Castello di Bovino, Bovino (FG)
12.46 Chilometri da Cattedrale di Santa Maria Assunta e Museo del Tesoro della Cattedrale di Troia
Casa del Capitano
Casa del Capitano
Si tratta di uno degli edifici storici più interessanti del borgo di Faeto. Al suo interno si trova il Museo Etnografico di Faeto.
Vico Valentino, 1, Faeto (FG)
12.81 Chilometri da Cattedrale di Santa Maria Assunta e Museo del Tesoro della Cattedrale di Troia
Chiesa Madre del Santissimo Salvatore
Chiesa Madre del Santissimo Salvatore
Edificata intorno al 1570 e situata nel centro storico di Faeto la Chiesa Madre del Santissimo Salvatore è di elevato interesse storico.
Via Roma, Faeto (FG)
12.85 Chilometri da Cattedrale di Santa Maria Assunta e Museo del Tesoro della Cattedrale di Troia
Torre del Priore
Torre del Priore
Il Palazzo e la Torre del Gran Priore di Alberona, in Puglia, risale al XII sec.
Piazza Civetta, 11, Alberona (FG)
17.42 Chilometri da Cattedrale di Santa Maria Assunta e Museo del Tesoro della Cattedrale di Troia

Piú letti del mese

Ricetta: Pitta di patate
Ricetta: Pitta di patate
La pitta di patate alla pizzaiola è un piatto tipico salentino adatto sia per una cena o per un antipasto, da gustare sia caldo che freddo
By Redazione
Ricetta: le Melanzane Ripiene
Ricetta: le Melanzane Ripiene
Un piatto tipico, semplice e gustoso della cucina calabrese che non può mancare durante il pranzo domenicale o durante i giorni di festa
By Redazione
Civitas Medievale a Dozza: un viaggio nel tempo a due passi da Bologna
Civitas Medievale a Dozza: un viaggio nel tempo a due passi da Bologna
Da non perdere, all'inizio di marzo il borgo di Dozza ospiterà il pittoresco evento Civitas Medievale.
By Redazione
Il panettone pasquale: La Pasimata della Garfagnana
Il panettone pasquale: La Pasimata della Garfagnana
Un dolce pasquale tipico della città di Lucca e i suoi dintorni. La pasimata della Garfagnana si contraddistingue per la presenza dell'uvetta
By Redazione
Bolgherirun2020: l'evento che ti permette di scoprire gli angoli più belli della Toscana
Bolgherirun2020: l'evento che ti permette di scoprire gli angoli più belli della Toscana
Torna Bolgherirun, l'evento sportivo che permette di scoprire, attraverso il divertimento, il fantastico paesaggio della Toscana.
By Redazione
Lombardia da gustare: alcuni dei piatti tipici della tradizione nei borghi più belli
Lombardia da gustare: alcuni dei piatti tipici della tradizione nei borghi più belli
I borghi storici della Lombardia conservano perfettamente le tradizioni enogastronomiche del territorio, grazie alle mani esperte delle massaie che hanno saputo tramandare i segreti della cucina più antica di questa regione.
By Redazione
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di