Convento e Pinacoteca di San Silvestro - Cosa vedere a Monte Compatri - Castelli, chiese, monumenti e musei - Il Convento dei Padri Carmelitani è posto al di fuori del borgo di Monte Compatri e costituisce luogo ideale di ritiro spirituale per la tranquillità della natura e del silenzio che lo circonda.

 
CERCA PER ZONA

Convento e Pinacoteca di San Silvestro
Cosa vedere a Monte Compatri, Roma

  • Via San Silvestro, 563, Monte Compatri (RM)
  • 069485023

Il Convento dei Padri Carmelitani è posto al di fuori del centro abitato, molto in alto rispetto ad esso, e costituisce luogo ideale di ritiro spirituale per la tranquillità della natura e del silenzio che lo circonda. Il primo insediamento risale al '400, ma fu nel 1604 che Papa Clemente VIII Aldobrandini accolse la richiesta del Venerabile Padre Pietro della Madre di Dio, Commissario apostolico della Congregazione d'Italia dei Carmelitani Scalzi, destinandolo ad eremo. Nonostante la natura isolata e solitaria del luogo, vi si svolsero all'interno diverse attività, fu Seminario delle Missioni dal 1605 al 1612, sede di noviziato, di studi filosofici e di preparazione per i neo professi. Inizialmente la chiesa era posta nel salone accanto alla sagrestia; l'attuale chiesa, a croce greca, venne edificata nel 1660 e dedicata al Papa San Silvestro. È di modeste dimensioni ed ai tre altari originari ne è stato aggiunto uno ulteriore dedicato alla Madonna del Carmine. Nel 1926 vi venne eretta una cappella in onore di Santa Teresa del Bambino Gesù. La facciata venne costruita solo nel 1854 per ordine del Cardinale Mattei. Nel 1874 venne espropriato dallo Stato e divenne proprietà del Comune che lo adibì a casa di riposo per anziani. Venne in seguito riscattato dai Carmelitani all'asta pubblica e destinato nel 1920 a collegio per gli aspiranti ed a tale scopo adeguatamente restaurato. All'intervento di restauro contribuì anche Papa Benedetto XV; l'ultima opera di ristrutturazione risale ai lavori di ampliamento del secondo piano (1955-56) per creare spazi più confortevoli ed adatti alla comune vita di preghiera. Dal 1997 è ufficialmente "Casa di Accoglienza e Spiritualità". All'interno del convento è stata allestita una piccola pinacoteca, retrostante la sagrestia, grazie alle donazioni di privati. Alla collezione, quasi interamente seicentesca, di scuola caravaggesca e manierista, manca l'importante dipinto di Gherardo delle Notti rappresentante San Giuseppe falegname e Gesù bambino, trafugato pochi anni fa.

La chiesa è aperta nei seguenti orari: 8.30-12.30 e 15-18.30. È possibile visitare la pinacoteca solo su prenotazione.

TAGS :

Visita Monte Compatri

Eventi a Monte Compatri

Cosa vedere nei dintorni

Chiesa di Santa Maria Assunta in Cielo
Voluta dal Cardinale Scipione Borghese, fu edificata a partire dal 1630 su di una precedente chiesa dedicata a Santa Brigida.
Piazza del Duomo, 16, Monte Compatri (RM)
0.58 Chilometri da Convento e Pinacoteca di San Silvestro
Santuario della Madonna della Neve
Il Santuario della Madonna della Neve di Rocca Priora, nel Lazio, risale al XVI secolo.
Via degli Olmi, 6, Rocca Priora (RM)
2.72 Chilometri da Convento e Pinacoteca di San Silvestro
Barco Borghese
Il Barco Borghese si trova a Monte Porzio Catone, nel Lazio.
Via Frascati, 62, Monte Porzio Catone (RM)
3.52 Chilometri da Convento e Pinacoteca di San Silvestro
Villa Aldobrandini
Nota anche come Villa Belvedere, è una delle più importanti residenze storiche di Frascati, sia per la posizione elevata e privilegiata, che offre un panorama completo della cittadina, sia per lo splendore degli esterni e degli interni accuratamente pro
Via Cardinale Guglielmo Massaia, 18, Frascati (RM)
4.03 Chilometri da Convento e Pinacoteca di San Silvestro
Fortezza Pontificia
Dalla Fortezza Pontificia di Rocca di Papa, a 753 metri di altitudine, si gode uno dei più vasti panorami del territorio dei Castelli Romani, fino al mare.
Strada Comunale della Fortezza, , Rocca di Papa (RM)
5.44 Chilometri da Convento e Pinacoteca di San Silvestro
Abbazia di San Nilo
L'Abbazia, conosciuta anche con il nome di Santa Maria di Grottaferrata e consacrata nel 1024 dal Pontefice Giovanni XIX, ospita religiosi Basiliani che seguono il rito bizantino, proprio della Chiesa di Costantinopoli.
Corso del Popolo, 128, Grottaferrata (RM)
5.84 Chilometri da Convento e Pinacoteca di San Silvestro
Catacombe Ad Decimum
Le Catacombe Ad Decimum di Grottaferrata sono tra le più note della zona per l'ottimo stato di conservazione.
Via Anagnina, 4, Grottaferrata (RM)
6.10 Chilometri da Convento e Pinacoteca di San Silvestro
Museo Civico Umberto Mastroianni
Il Museo Civico Umberto Mastroianni di Marino ha sede in Piazza Matteotti, all'interno dell'ex chiesa medievale di Santa Lucia.
Largo Jacopa de' Settesoli, Marino (RM)
7.21 Chilometri da Convento e Pinacoteca di San Silvestro
Ninfeo Bergantino
Meglio noto come Bagni di Diana, il Ninfeo Bergantino si trova a Castel Gandolfo sulla riva occidentale del Lago Albano, circa a metà strada tra il Ninfeo Dorico e l'Emissario del lago.
Via dei Pescatori, 21 , Castel Gandolfo (RM)
9.06 Chilometri da Convento e Pinacoteca di San Silvestro

Piú letti del mese

5 tra i borghi più belli e caratteristici incastonati nella roccia
Un viaggio alla scoperta di cinque località incantevoli arroccate nell’austerità della roccia del Belpaese
By Pier Volpato
5 borghi imperdibili dell’appennino tosco-emiliano
Fiumalbo, Compiano, Bagnone, Castelnuovo di Garfagnana e Coreglia Antelminelli, gioielli dell’appennino.
By Luca Sartori
Ricetta: Strangozzi al tartufo nero, eccellenza di Norcia
Una pasta artigianale, tipica dei borghi umbri e con il blasonato tartufo nero: uno dei fiori all’occhiello della gustosa gastronomia di Norcia, nel cuore della Valnerina
By Luciana Francesca Rebonato
Un itinerario lungo la Strada Romantica delle Langhe e del Roero tra borghi, castelli e vigneti piemontesi
La Strada Romantica delle Langhe e del Roero, un incantevole viaggio per vigne, borghi e castelli del Piemonte
By Pier Volpato
Salpa alla scoperta dei borghi più belli custoditi nel cuore della Sardegna
Un itinerario nel cuore del Mediterraneo, un viaggio alla scoperta di cinque tra i borghi più belli della Sardegna
By Redazione
Il numero dedicato al benessere di e-borghi travel è online
Non perdete lo speciale dedicato al benessere, ai borghi e al turismo slow di e-borghi travel, la rivista digitale di viaggi
By Luciana Francesca Rebonato
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turisimo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi