Chiesa dell'Addolorata - Cosa vedere a Locorotondo - Castelli, chiese, monumenti e musei - La chiesa nasce a ridosso della cinta muraria che un tempo circondava tutto il borgo antico di Locorotondo.
 
Diventa partner
CERCA PER ZONA

Chiesa dell'Addolorata

Cosa vedere a Locorotondo, Bari

  • Via Mercato, 12, Locorotondo (BA)
  • 080 4313099

La chiesa nasce a ridosso della cinta muraria che un tempo circondava tutto il borgo antico, anzi secondo gli storici, il sito, attualmente occupato dalla chiesa, nell'Ottocento era occupato dall'antico castello. Nel 1855 l'antica dimora fu fatta abbattere da un sacerdote che per dimenticare le atrocità che vi erano state perpetrate, impose di costruire la Chiesa dell'Addolorata per cancellare il triste passato. La facciata rispetta pienamente la sobrietà dello stile neoclassico. È ritmicamente divisa da lesene e da un marcapiano che divide i due ordini. Il portale molto semplice riporta sulla trabeazione la dedica dell'edificio alla Madonna dei Sette dolori, antica denominazione dell'Addolorata, e l'anno di fondazione 1855. Il timpano con cornice dentellata reca al centro lo stemma dell'Addolorata (il cuore trafitto da uno stiletto). Sui due angoli laterali della facciata sono poste due statue di significato profano: la sibilla Deifica e la sibilla Eritrea. Secondo alcuni storici queste due statue facevano parte del corredo scultoreo dell'antica Chiesa Madre. Dalla linearità della facciata si discosta il campanile la cui guglia a bulbo dà un tocco di vivacità. Nell'interno della chiesa sono conservate diverse statue lignee raffiguranti l'Addolorata, la Madonna della Croce e Cristo risorto provenienti dalla chiesa dell'Addolorata vecchia che si trovava alle spalle della Chiesa Madre. Infatti lì ancora esiste la strada dell'Addolorata vecchia; non è da escludere che la vecchia chiesa sia stata abbattuta per dare spazio agli ampliamenti ottocenteschi della Chiesa Madre. Il soffitto è dipinto a tempera e al centro di ogni campata presenta simboli allegorici del martirio di Cristo.

La chiesa è visitabile nei seguenti orari di apertura: 7,30-12,30 16,00-20,00.

TAGS :

Visita Locorotondo

Eventi a Locorotondo

Cosa vedere nei dintorni

Chiesa di San Nicola di Myra
Chiesa di San Nicola di Myra
La struttura della Chiesa di San Nicola di Myra, nel borgo di Locorotondo, è assai semplice, ma originale.
Via Dottor Giorgio Oliva, 20, Locorotondo (BA)
0.09 Chilometri da Chiesa dell'Addolorata
Chiesa Madre di San Giorgio Martire
Chiesa Madre di San Giorgio Martire
La Chiesa Madre del borgo di Locorotondo è dedicata a San Giorgio, patrono della città.
Piazza Rodio Frà G. A., 7, Locorotondo (BA)
0.13 Chilometri da Chiesa dell'Addolorata
Chiesa della Madonna della Greca
Chiesa della Madonna della Greca
È la chiesa più antica del borgo di Locorotondo.
Via Cavour, 183, Locorotondo (BA)
0.20 Chilometri da Chiesa dell'Addolorata
La Chiesa di Sant'Anna di Renna
La Chiesa di Sant'Anna di Renna
Alla base della collinetta su cui si eleva il borgo di Locorotondo, con affaccio sulla via per Martina Franca, si nota la Chiesa di Sant’Anna.
Via Martina Franca, 124, Locorotondo (BA)
0.31 Chilometri da Chiesa dell'Addolorata
Masseria Ferragnano
Masseria Ferragnano
Le origini della masseria Ferragnano risalgono al 1500, in seguito alla liquidazione da parte della Regia corte della Selva Monopolitana, di cui Locorotondo faceva parte.
Via Cisternino, 282, Locorotondo (BA)
0.42 Chilometri da Chiesa dell'Addolorata
Chiesa di San Marco
Chiesa di San Marco
A nord, a circa cinque chilometri dal borgo di Locorotondo, in prossimità della selva di Fasano, vi è la contrada di San Marco.
Contrada San Marco, 95, Locorotondo (BA)
4.12 Chilometri da Chiesa dell'Addolorata
Chiesa Madre di San Nicola di Pàtara
Chiesa Madre di San Nicola di Pàtara
La Chiesa Madre di San Nicola di Pàtara si trova a Cisternino, in Puglia.
Via Cellini, 1, Cisternino (BR)
8.33 Chilometri da Chiesa dell'Addolorata
Chiesa di Sant’Antonio
Chiesa di Sant’Antonio
La Chiesa di Sant’Antonio, ad Alberobello, si contraddistingue per il suo aspetto a forma di trullo.
Piazza Canonico Don Antonio, Via Angelantonio Lippolis, 16 - 70011, Alberobello (BA)
8.51 Chilometri da Chiesa dell'Addolorata
Trullo Sovrano
Trullo Sovrano
Trullo Sovrano, a nord di Alberobello, è l’unico trullo a due piani, riconosciuto Monumento Nazionale dal 1923.
Piazza Sacramento, 10 - 70011, Alberobello (BA)
8.71 Chilometri da Chiesa dell'Addolorata

Piú letti del mese

L’altra Toscana: viaggio nei borghi dell’immediato entroterra e sulle isole
L’altra Toscana: viaggio nei borghi dell’immediato entroterra e sulle isole
La Toscana è una regione ricca di infiniti tesori storico-architettonici e naturali, dove si incontrano borghi di rara bellezza
By Simona PK Daviddi
Itinerario tra 5 dei più suggestivi borghi della Sardegna settentrionale
Itinerario tra 5 dei più suggestivi borghi della Sardegna settentrionale
Da Olbia a Porto Torres, un itinerario che ci porterà alla scoperta di cinque fantastici borghi sardi tra mare ed entroterra
By Redazione
Itinerario tra borghi e paesaggi lungo le coste dell'Isola d'Elba
Itinerario tra borghi e paesaggi lungo le coste dell'Isola d'Elba
Da Cavo a Cavo, un itinerario lungo le coste e i centri abitati della più importante isola della Toscana
By Redazione
Ricetta: Is Arrubiolus
Ricetta: Is Arrubiolus
Tra i dolci di Carnevale più amati in Sardegna, gli arrubiolus ogliastrini si aggiudicano il podio. Si tratta di dolcetti fritti molto deliziosi, realizzati con un goloso impasto a base di ricotta fresca
By Redazione
Ricetta: I Tortellini di Valeggio
Ricetta: I Tortellini di Valeggio
In onore del tortellino di Valeggio, conosciuto anche come "Ombelico di Venere" o "Nodo d'amore", annualmente a giugno viene celebrata a Valeggio sul Mincio la “Festa del Nodo d'Amore”
By Redazione
5 borghi lungo la spettacolare 'costa del dito' in Corsica
5 borghi lungo la spettacolare 'costa del dito' in Corsica
Un itinerario oltreconfine che saprà regalare momenti indimenticabili tra mare, natura, relax, andando alla scoperta di 5 borghi della Corsica
By Redazione
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di