Complesso Monumentale di Montefiorentino - Cosa vedere a Frontino - Castelli, chiese, monumenti e musei - Montefiorentino è uno dei Conventi più grandi delle Marche, con ampi spazi interni e oltre 10 ettari di terreno, adibiti a parco e area sportiva.
 
Diventa partner
CERCA PER ZONA

Complesso Monumentale di Montefiorentino

Cosa vedere a Frontino, Pesaro e Urbino

Risale per tradizione al suo fondatore San Francesco (1213). Una bolla papale del 1248 concede indulgenze ai fedeli, che contribuiscono al suo restauro. E’ uno dei Conventi più grandi delle Marche, con ampi spazi interni e oltre 10 ettari di terreno, adibiti a parco e area sportiva. La sua struttura, ubicata su un poggio ameno e suggestivo, circondato da verde, ha subito nei corsi dei secoli restauri e ampliamenti, specie nel 1600. Appartiene alla Chiesa di Montefiorentino il Polittico di Alvise Vivarini (1475), oggi esposto presso la Galleria Nazionale d’arte a Urbino. La Cappella dei Conti Oliva, costruita nel 1484, per commissione del Conte Carlo Oliva, è il fiore all’occhiello del Comune di Frontino, meta obbligata dei cultori d’arte, è attribuita a Francesco De Simone Ferrucci da Fiesole. Entrando nella chiesa, appare sulla destra in una luce soffusa e colpisce per il suo linguaggio raffinato e rigoroso  che riporta al gusto degli artisti toscani. E’ un’opera di grande purezza rinascimentale per le linee architettoniche, per i sarcofagi marmorei finemente scolpiti. Bellissimi i due inginocchiatoi intarsiati, realizzati da Maestro Zocchino (1493), che richiamano lo studiolo del Duca di Urbino. La Pala d’altare su tavola, una delle opere più riuscite di Giovanni Santi, padre di Raffaello, rappresenta la Madonna col Bambino e i Santi Giorgio, Francesco, Antonio Abate e Girolamo (1489). Sono ivi conservati anche un affresco con Sant’Antonio Abate, attribuito a Evangelista da Piandimeleto, e un antico organo, un coro in noce seicentesco e altri dipinti minori. Il piano terra del Convento racchiude il Chiostro ed è strutturato in varie sale con volte a tutto sesto o a crociera. Presso il Convento è collocata anche una raccolta di vari dipinti e antichi testi graduali e antifonari a stampa. 

Contatta ora Complesso Monumentale di Montefiorentino

Compila questo modulo per metterti in contatto direttamente

Accetto i termini della privacy
Voglio ricevere la newsletter
TAGS :

Visita Frontino

Eventi a Frontino

Cosa vedere nei dintorni

Museo Franco Assetto
Museo Franco Assetto
Il Museo Assetto contiene una raccolta monografica di opere d’arte dello stesso autore, donate al borgo di Frontino.
Corso Papa Giovanni XXIII, 38, Frontino (PU)
1.73 Chilometri da Complesso Monumentale di Montefiorentino
Mulino di Pontevecchio
Mulino di Pontevecchio
Prima di salire al borgo di Frontino, sulla destra si trova un antico complesso molitorio, che era al servizio del Castello e della zona.
Loc. Mulino di Pontevecchio, Frontino (PU)
1.86 Chilometri da Complesso Monumentale di Montefiorentino
Chiesa di San Silvestro
Chiesa di San Silvestro
La Parrocchiale di San Silvestro si trova nel centro storico di Monte Grimano Terme, nelle Marche.
Via Giuseppe Mazzini, 4, Monte Grimano Terme (PU)
15.23 Chilometri da Complesso Monumentale di Montefiorentino
Pieve di Santa Maria Assunta
Pieve di Santa Maria Assunta
La pieve di Santa Maria Assunta si trova a San Leo, in Emilia Romagna.
Piazza Dante Alighieri, 12, San Leo (RN)
15.64 Chilometri da Complesso Monumentale di Montefiorentino
Forte di San Leo
Forte di San Leo
Il forte di San Leo sovrasta l'abitato leontino e domina tutta la Valmarecchia, tra Romagna e Marche.
Via Giacomo Leopardi, 21, San Leo (RN)
15.67 Chilometri da Complesso Monumentale di Montefiorentino
Cattedrale di San Leone
Cattedrale di San Leone
Il duomo di San Leo, o di San Leone, è il principale luogo di culto del borgo di San Leo, in Emilia Romagna.
Via Cavallotti, 25, San Leo (RN)
15.69 Chilometri da Complesso Monumentale di Montefiorentino
Museo delle Arti Rurali
Museo delle Arti Rurali
Il Museo delle Arti Rurali di Sant’Agata Feltria, in Valmarecchia, è allestito all’interno del Convento di San Girolamo.
Via S. Girolamo, 22, Sant\'Agata Feltria (RN)
16.77 Chilometri da Complesso Monumentale di Montefiorentino
Rocca delle Fiabe
Rocca delle Fiabe
La Rocca delle Fiabe è ospitata all'interno della Rocca Fregoso, simbolo del borgo di Sant'Agata Feltria in Valmarecchia.
Via Pietro Cinotti, 2, Sant\'Agata Feltria (RN)
17.23 Chilometri da Complesso Monumentale di Montefiorentino
Castello dei Brancaleoni
Castello dei Brancaleoni
L'antica fortezza dei Brancaleoni è il simbolo del borgo di Piobbico, nelle Marche.
Via del Palazzo, Piobbico (PU)
22.28 Chilometri da Complesso Monumentale di Montefiorentino

Piú letti del mese

Quattro passi… in 4 borghi fortificati
Quattro passi… in 4 borghi fortificati
Poker d’assi di borghi fortificati per andare alla scoperta della storia e delle curiosità. Leggende intrecciate ad arte e architettura, epopee medievali o rinascimentali che rivelano al visitatore tutta l’unicità di questi gioielli italiani
By Luciana Francesca Rebonato
4 borghi da non perdere per l’artigianato d’autore
4 borghi da non perdere per l’artigianato d’autore
Quattro borghi italiani che si distinguono per il loro artigianato, essenza di un’arte antica tramandata nei secoli. Un viaggio nella tipicità, itinerari emozionali che puntano i riflettori sull’unicità
By Luciana Francesca Rebonato
Sperlonga, l’antica perla dell’Impero
Sperlonga, l’antica perla dell’Impero
Sperlonga, piccolo centro della Riviera di Ulisse, è una continua sorpresa tra panorami e scorci caratteristici dove ci si deve far guidare esclusivamente dalla curiosità
By Luca Sartori
Ricetta: spaghetti alla colatura di alici, un piatto tipico della Costiera Amalfitana
Ricetta: spaghetti alla colatura di alici, un piatto tipico della Costiera Amalfitana
La Colatura di Alici è un prodotto tradizionale che negli anni ha caratterizzato gastronomicamente il piccolo borgo di pescatori di Cetara
By Redazione
Aci Trezza, Ciclopi e Acireale
Aci Trezza, Ciclopi e Acireale
La Riviera dei Ciclopi, che prende il nome dalle isole antistanti, è quel tratto di costa siciliana che va da Aci Castello ad Acireale
By Redazione
Genga, natura da record
Genga, natura da record
Per gli appassionati di arte e cultura il borgo marchigiano di Genga racconta la sua storia attraverso i suoi edifici storici, le sue chiese e i musei
By Luca Sartori
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turismo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di