Basilica di San Vicinio - Cosa vedere a Sarsina - Castelli, chiese, monumenti e musei - La cappella che chiude la navata destra conserva le reliquie di San Vicinio e la sua taumaturgica “catena”.
 
CERCA PER ZONA

Basilica di San Vicinio

Cosa vedere a Sarsina, Forli Cesena

L’anno della costruzione della Basilica non è certo, ma la maggior parte degli studiosi propende per gli anni intorno al Mille. Costruita in stile romanico presenta una facciata sobria ed elegante; il diverso colore dei mattoni, tipici dello stile romanico, ci permette di capire che la Cattedrale ha subito modifiche nel corso dei secoli. Il “murello” del sagrato della cattedrale esiste dal 1600: sopra di esso sono posti dei cippi funebri sormontati da capitelli. L’interno della Basilica è solenne e austero: il soffitto è a capriate e la pianta è a croce latina, con la navata centrale larga esattamente il doppio rispetto alle navate laterali e più lunga rispetto a queste per via dell’abside. La cappella che chiude la navata destra conserva le reliquie di S. Vicinio e la sua taumaturgica “catena”. Di particolare pregio il “paliotto d’altare” del X secolo, l’”Ambone” del XII secolo, il tabernacolo del 1555 e il fonte battesimale.

Contatta ora Basilica di San Vicinio

Compila questo modulo per metterti in contatto direttamente

Accetto i termini della privacy
Voglio ricevere la newsletter
TAGS :

Visita Sarsina

Eventi a Sarsina

Cosa vedere nei dintorni

Museo di Arte Sacra
Museo di Arte Sacra
Il Museo di Arte Sacra di Sarsina si sviluppa lungo quattro ambienti “tematici” che raccolgono una rilevante collezione di paramenti sacri, oggetti liturgici e dipinti.
Piazza Tito Maccio Plauto, Sarsina (FC)
0.03 Chilometri da Basilica di San Vicinio
Museo Archeologico Nazionale Sarsinate
Museo Archeologico Nazionale Sarsinate
Il Museo Archeologico Nazionale del borgo di Sarsina consente una lettura completa della storia di Sarsina dal IV-III sec. A.C. al II-III sec. D.C.
Via Cesio Sabino, 39, Sarsina (FC)
0.10 Chilometri da Basilica di San Vicinio
Mausoleo di Obulacco
Mausoleo di Obulacco
Si tratta di un cenotafio a edicola e cuspide piramidale fatto erigere nel I sec. a.C. dal figlio Oculatio in memoria del padre Obulacco sul modello del celebre mausoleo di Alicarnasso.
Piazzale Antonio Gramsci, 35, Sarsina (FC)
0.14 Chilometri da Basilica di San Vicinio
Calbano
Calbano
In cima al colle, Calbano fu certamente per i Romani – come probabilmente lo era stato prima per gli Umbri – un ‘arce di sicura difesa.
Località Calbano, Sarsina (FC)
0.52 Chilometri da Basilica di San Vicinio
Rocca delle Fiabe
Rocca delle Fiabe
La Rocca delle Fiabe è ospitata all'interno della Rocca Fregoso, simbolo del borgo di Sant'Agata Feltria in Valmarecchia.
Via Pietro Cinotti, 2, Sant\'Agata Feltria (RN)
7.80 Chilometri da Basilica di San Vicinio
Museo delle Arti Rurali
Museo delle Arti Rurali
Il Museo delle Arti Rurali di Sant’Agata Feltria, in Valmarecchia, è allestito all’interno del Convento di San Girolamo.
Via S. Girolamo, 22, Sant\'Agata Feltria (RN)
8.30 Chilometri da Basilica di San Vicinio
Cattedrale di San Leone
Cattedrale di San Leone
Il duomo di San Leo, o di San Leone, è il principale luogo di culto del borgo di San Leo, in Emilia Romagna.
Via Cavallotti, 25, San Leo (RN)
16.12 Chilometri da Basilica di San Vicinio
Pieve di Santa Maria Assunta
Pieve di Santa Maria Assunta
La pieve di Santa Maria Assunta si trova a San Leo, in Emilia Romagna.
Piazza Dante Alighieri, 12, San Leo (RN)
16.16 Chilometri da Basilica di San Vicinio
Forte di San Leo
Forte di San Leo
Il forte di San Leo sovrasta l'abitato leontino e domina tutta la Valmarecchia, tra Romagna e Marche.
Via Giacomo Leopardi, 21, San Leo (RN)
16.40 Chilometri da Basilica di San Vicinio

Piú letti del mese

Fontanellato tra storia, giri
Fontanellato tra storia, giri "in gondola" e street food
Vi portiamo nel bellissimo borgo medievale in provincia di Parma alla scoperta della maestosa Rocca Sanvitale, circondata da un fossato navigabile, e delle prelibatezze culinarie provenienti da tutta Italia e dal mondo: un vero e proprio assedio gastronomico!
By Joni Scarpolini
Il campanile del Lago di Resia e l'antico borgo sommerso
Il campanile del Lago di Resia e l'antico borgo sommerso
Vi raccontiamo la storia di un antico villaggio altoatesino che negli anni Cinquanta fu sommerso dalle acque della diga. E ciò che resta è uno spettacolo surreale, da film fantasy...
By Joni Scarpolini
Cerenzia e la leggenda del drago a sette teste
Cerenzia e la leggenda del drago a sette teste
Gli abitanti dell’antico borgo calabrese sono devoti a San Teodoro di Amasea, che nel 1528 sconfisse il terribile mostro: al loro condottiero hanno dedicato una giornata dell’anno per celebrare la sua impresa
By Redazione
Ricetta: Tagliolini con la Bomba di Gradara
Ricetta: Tagliolini con la Bomba di Gradara
E' il primo piatto tipico del borgo medievale marchigiano e il suo nome può trarre in inganno...
By Redazione
Dentro le anguste prigioni del Forte di Bard
Dentro le anguste prigioni del Forte di Bard
Vi portiamo nelle segreta della grande fortezza sabauda, che solo Napoleone riuscì a espugnare
By Stefano De Bernardi
Rezzonico, la perla medievale del Lago di Como
Rezzonico, la perla medievale del Lago di Como
Sulla sponda occidentale del Lario, a pochi chilometri da Menaggio, di fronte a Bellagio e Varenna, sorge un piccolo borgo antico, meritevole di una bella gita primaverile
By Joni Scarpolini
e-borghi travel - la rivista per chi ama viaggiare tra borghi e turisimo slow

Sfoglia gratuitamente e-borghi travel, la tua nuova rivista di viaggi

Con il patrocinio di